Sabato , 23 Giugno 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Yoani Sánchez. Raúl? Niente di nuovo a Cuba
Telepunto di ETECSA con acceso a internet, solo per stranieri (foto da
Telepunto di ETECSA con acceso a internet, solo per stranieri (foto da 'Generazione Y') 
27 Febbraio 2008
 

Questo brano e tratto da Blogger senza frontiere (26/02/2008). Un blog, così come quello della giovane cubana di cui Tellusfolio si è già interessato, da seguire.

Questa è la voce dei giovani cubani! (Dargy Ciberio)

 

 

Poco più di trentenne, laureata in filologia, Yoani Sánchez è una delle pochissime voci libere di Cuba. Il suo blog si chiama Generazione Y perché, dice, «è ispirato alla gente come me, quella che ha un nome che inizia con la Y».

I suoi post criticano il governo cubano raccontando il desiderio di cambiamento dei giovani e forse per questo ricevono centinaia di commenti da tutto il mondo. Quando Castro ha lasciato ha scritto «Non riesco a prendere sonno. Tutta la mia vita ho passato con lo stesso Presidente. Non solo io ma anche mio padre e mia madre. Molte generazioni di cubani non si sono mai chieste chi li avrebbe governati. Neanche adesso ma almeno sappiamo chi si è fatto da parte».

In questo post, invece, commenta il discorso di Raúl Castro davanti al Parlamento dopo che questo ha ratificato formalmente il passaggio di consegne familiare.

 

 

Il discorso di Raúl Castro, non ha dissipato i miei dubbi. Il continuo insistere sulla parola “cambiamento” senza mai sostanziarla, l’allusione alle possibili aperture, non mi hanno minimamente convinta. Le frasi “entro una settimana” o “nel corso di quest’anno”, mi hanno ricordato il tanto desiderato bicchier di latte, promesso per lo scorso 26 di luglio e assente ancora dalla mia tavola frugale.

Domenica mi sono sentita come l’egittologo francese Champollion: cercavo di decifrare ogni parola, ogni persona nuova che ha preso il potere. Sebbene non possa interpretare tutto quello che è accaduto posso cogliere alcuni segnali e formulare almeno delle perplessità. Il fatto, per esempio, che Manchado Ventura sia ora il vicepresidente, è un chiaro segnale che né la tolleranza nè i desideri delle nuove generazioni guideranno i prossimi passi della classe politica cubana. Ortodossia, fedeltà a Fidel sembra esclamarechi, invece, quasi dieci anni fa, firmò una mozione per impedire l’albero di Natale nei luoghi pubblici.

Nell’intento di dare un senso alle parole del discorso di Raúl Castro e alla mia esistenza, mi ha lasciato perplessa la promessa di abolire la tessera alimentare. Questo mi spinge a lanciare questa provocazione: cambio i tre etti di zucchero, i chili di riso e il pacchetto di caffè che mi spettano al mercato razionato per una dose di libertà di espressione. So, tuttavia, che il mio negoziante si spaventerà se gli chiederò alcuni etti di diritto di associazione, un paio di cucchiai di libera opinione e appena una breve porzione di possibilità di decidere. Sicuramente mi sbaglio, ma nel discorso di ieri mi sarebbe piaciuto sentire qualcosa di questo genere. I geroglifici egiziani, spesso, sono più facili da interpretare della noiosa e statica politica cubana.

 

Yoani Sánchez


Articoli correlati

  Yoani Sánchez. Gorki
  Wishes on a falling star / Desideri su una stella cadente
  Tellusfolio nello speciale che La Repubblica dedica a Yoani Sánchez
  Cuba. La tecnologia erode il sistema totalitario
  Yoani Sánchez. Mi sono creduta libera... Un delitto davvero esecrabile
  Yoani Sánchez. Internet o morte… “Twitteremos!”
  Cuba. Governo rallenta accesso a blog più cliccato dell'isola
  Yoani Sánchez. Il bosco di Sherwood
  Gordiano Lupi. Com'è che non riesci più a volare?
  Yoani Sánchez. Io
  Gordiano Lupi. Raúl o Fidel la sostanza non cambia
  Yoani Sánchez. Anche il moderato è un nemico
  Yoani Sánchez. 33 (Con gli auguri da Tellusfolio)
  Yoani Sánchez. Cibermutilati
  Un fumetto di Claudia Cadelo sulle violenze a Yoani
  Yoani Sánchez. La lampada di Aladino non soddisfa il desiderio di libertà
  Gordiano Lupi. Yoani Sánchez, un’eroica blogger cubana
  Yoani Sánchez telefona al Parlamento europeo
  Yoani Sánchez. Qualcosa per evadere
  Marcello Bussi. Franqui: La storia è una puttana
  Yoani Sánchez. Che altri soffino sulle candeline
  Gordiano Lupi. La chiamavano blog-trotter
  Yoani Sánchez. A Cuba non solo la terra è improduttiva...
  Yoani Sánchez a Pontedera
  Gordiano Lupi. Yoani racconta l’avventura di “Generación Y” – 1ª parte
  Yoani Sánchez . La “Y” al potere
  Yoani Sánchez. A capelli sciolti
  Yoani Sánchez. Democrazia in Chevrolet
  Yoani Sánchez. Due anni
  Yoani Sánchez si confida a Lorena Chauca
  Yoani Sánchez. Moda “Y”
  Yoani Sánchez. Cuba sopravvive a Fidel Castro
  Yoani al telefono. E una poesia di Orlando Luis Pardo
  Yoani Sánchez: una blogger ribelle
  Yoani Sánchez. Piccoli diseredati
  Gordiano Lupi. Fidel Castro contro Yoani Sánchez
  Aldabonazo en Trocadero 162
  Yoani Sánchez. Il blog dei blog
  Yoani Sánchez non esce da Cuba
  Cuba libre. Il libro di Yoani Sánchez in libreria dal 15 aprile
  Barack Obama allenta la morsa su Cuba. Verso la fine dell’embargo?
  Yoani Sánchez. Salire e scendere
  Gordiano Lupi. Yoani senti cosa fo’
  Oltre i muri: da Cuba al Medio Oriente. La sfida per la democrazia
  Yoani Sánchez. L’altra Avana
  Yoani Sánchez. Quello che vedo intorno
  Gianni Minà diffama Yoani Sánchez
  Yoani Sánchez. Atterraggio forzato
  Yoani Sánchez. Perdere tutto
  Yoani Sánchez. Violenza domestica, silenzio letale
  Yoani Sánchez. Come aiutare?
  Yoani Sánchez. L’arte di trasformare gli artisti in “nemici”
  Yoani Sánchez. Giornalismo o letteratura
  Yoani Sánchez. Terra spianata
  Yoani Sánchez riceve il “Premio Brunet” per i Diritti Umani
  Marcello Bussi. Come sopravvivere alla diseconomia cubana. Intervista a Yoani Sánchez
  Gordiano Lupi. Gianni Minà attacca Yoani Sánchez
  Generación Y compie quattro anni
  Le riforme di Raúl non si fermano
  Yoani Sánchez. Da Gorki a Gustav
  Yoani Sánchez. Cinque anni in una birra
  Yoani Sánchez. Populismo alla cubana: conquiste, minacce e leadership
  Yoani Sánchez tra le 100 persone più influenti del pianeta
  La reazione del regime. Yoani Sánchez accusata su youtube
  Gordiano Lupi. L’Europa cancella le sanzioni contro Cuba
  Yoani Sánchez. Divertiamoci ai carnevali!
  Yoani Sánchez. Juan condannato al niente
  Ivis Acosta Ferrer. Intervista a Yoani Sánchez
  Yoani Sánchez. Rapporto e documentazione sul “caso Gorki”
  Yoani Sánchez. Soroa
  Antonio Stango. La blogosfera libererà Cuba?
  Yoani Sánchez. La corruzione della sopravvivenza
  Yoani Sánchez. Dal 1° Maggio al 26 Luglio
  Gordiano Lupi. Yoani Sánchez, il suo periodico e la mia libertà
  Yoani Sánchez. Cose da uomini
  Yoani Sánchez. Uniformi azzurre e ombre
  Buon compleanno, Yoani!
  Yoani Sánchez si racconta a 'El Nuevo Herald'
  Cuba dopo Castro
  Raúl Castro succede al fratello Fidel
  Cuba dopo Fidel Castro
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.3%
NO
 24.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy