Lunedì , 19 Novembre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
La Polizia cubana bastona i dissidenti 
Impedita la diffusione della dichiarazione dei diritti umani
06 Marzo 2008
 

In Italia discutiamo del dopo Fidel, facciamo congetture sul cambiamento, ci interroghiamo sul comunismo cinese di Raúl, commentiamo i vuoti di memoria di Alarcón e alla fine concludiamo che il futuro di Cuba sarà migliore. Non sappiamo perché, ma pensiamo che peggio di così proprio non può andare e allora qualcosa dovrà pur accadere. Resta il fatto che la polizia cubana non si è accorta del cambiamento, Fidel o Raúl fa poca differenza, il metodo migliore resta quello del bastone.

Il primo marzo, alle cinque del pomeriggio, in Centro Avana, tra Nettuno ed Escobar, sono stati malmenati dieci dissidenti, colpevoli di aver distribuito alcuni volantini con la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo. La Seguridad ha interrotto la terza manifestazione pacifica organizzata dal gruppo di dissidenti guidato da Martha Beatriz Roque sul tema dei diritti umani. Il regime va in crisi quando si parla di rispetto dei principi elementari di libertà e non può permettere che qualche intellettuale cerchi di far ragionare i cubani. I passanti accettavano volentieri i volantini, ma a un certo punto un gruppo operativo della Sicurezza di Stato ha cominciato a malmenare e ad arrestare i manifestanti che gridavano Viva i diritti umani!

La polizia ha fermato Jorge Luis García Pérez, detto Antúnez, Iris Pérez Aguilera, Idania Yanes Contreras, Pablo Díaz Silva, Lourdes Esquivel, Carlos Codero e i giornalisti indipendenti Lucas Garve e Guillermo “Coco” Fariñas. Tutti i dissidenti sono stati trattenuti per sei ore al commissariato di polizia di Zanja. Martha Beatriz Roque Cabello e Félix Bonne Carcacés sono stati trasferiti nelle loro abitazioni perché malati di ipertensione arteriosa. Tra l’altro la Roque aveva un braccio legato al collo come conseguenza dei colpi ricevuti.

Il movimento d’opinione sul rispetto dei diritti umani a Cuba si sta facendo sentire. Tre settimane fa un gruppo di dissidenti ha presentato richiesta all’ambasciata spagnola per ottenere copie della Dichiarazione dei Diritti Umani da diffondere per le strade di Cuba. Trecento prigionieri politici (non cinquecentomila come scriveva domenica scorsa un disinformato articolista de La Nazione) e il totale disprezzo delle libertà personali sono le vergogne più grandi del regime cubano. Il cardinale Bertone si è recato a Cuba per parlare con i principali esponenti del regime, vogliamo sperare che abbia affrontato certi delicati argomenti. La Chiesa cattolica non può legittimare un governo che calpesta i più elementari principi umanitari.

 

Gordiano Lupi


Articoli correlati

  Rafael Rojas. Il falso dilemma della transizione cubana
  «Sono di ritorno dall’inferno…» Liberato Francisco Chaviano
  Antúnez in gravi condizioni di salute
  Cuba. Minacciata la vita dell’economista radicale Martha Beatriz Roque
  ULC. Lettera alla Unione Europea dei cubani in esilio in Europa
  Gordiano Lupi. Gianni Minà attacca Yoani Sánchez
  Un riconoscimento tardivo
  Cuba. Martha Beatriz Roque in condizioni critiche
  Martha Beatriz Roque aggredita nella sua abitazione
  Yoani Sánchez. L'opposizione cubana eternamente divisa
  Antonio Stango. La blogosfera libererà Cuba?
  Cuba. Arrestati Guillermo Fariñas, Librado Linares e altri 15 dissidenti
  Gordiano Lupi. Disordini a Cuba sulla spinta birmana
  Cuba. I funerali di Orlando Zapata Tamayo
  Gordiano Lupi. Vieni avanti, Miná!
  Gordiano Lupi. L’Europa cancella le sanzioni contro Cuba
  Yoani Sánchez firma petizione per la democrazia a Cuba
  Esuli cubani si incontrano con deputati del Parlamento europeo a Bruxelles
  Cuba. Liberato Jorge Vázquez Chaviano
  Dissidenti cubani firmano progetto unitario di lotta
  Cuba: Il 2012 inizia sotto il segno delle Damas de Blanco
  La polizia reprime per evitare manifestazioni. I diritti umani a Cuba sono una chimera
  Dissidente cubano Antúnez ripudia riforme di Castro in una lettera di sfida
  Cuba. Fariñas agli arresti senza un capo di imputazione
  Liberato Fariñas
  Il dengue a Cuba e le bugie di stato
  Gordiano Lupi. Il regime nega l’evidenza
  Il silenzio di Raúl Castro
  Antúnez continua ad essere prigioniero dopo 17 anni
  Gordiano Lupi. Nuovi blogger e repressione
  Gordiano Lupi. Cuba: Il dissidente Antúnez incarcerato senza motivo
  Antúnez, un “diamante nero” nelle carceri cubane
  Le case a Cuba. Un video di Luis Antúnez
  La Spagna corre in aiuto del dissidente Fariñas in pericolo di vita
  Reazioni a Cuba dopo la notizia delle future liberazioni di prigionieri politici
  Il Granma parla di Fariñas
  Cuba. Coco Fariñas in pericolo di vita
  Cuba. Un piano per eliminare Fariñas?
  Gordiano Lupi. Il Parlamento Europeo assegna il “Premio Sakharov” al dissidente cubano Guillermo Fariñas
  Cuba dopo Castro
  Yoani Sánchez. Il primo sorso d’acqua
  Yoani Sánchez. L'importanza di un premio
  Fariñas arrestato e rilasciato dalla polizia cubana
  Coco Fariñas è in ospedale
  Yoani Sánchez telefona al Parlamento europeo
  Appello urgente per la vita del dottor Guillermo Fariñas in Cuba
  Fariñas pensa a un nuovo sciopero della fame se non si risolverà il caso dei tredici prigionieri politici
  Valter Vecellio. Le gocce che scavano le pietre
  “Cuba non cederà ai ricatti”. Raúl Castro parla sul caso Fariñas
  Gordiano Lupi. Fariñas candidato favorito al Premio Sacharov
  “Hasta cuando?” Yoani Sánchez chiede che il Papa parli di Cuba
  Cuba. Liberata la blogger Yoani Sánchez dopo diverse ore di detenzione
  Pablo Pacheco. Sajarov a Fariñas: un riconoscimento ai democratici cubani
  Gordiano Lupi. 'Peones' della dittatura
  Jardim. L'Unione Europea manda un messaggio all'Avana
  Liberiamo i prigionieri politici. Tuteliamo i diritti umani a Cuba
  Coco Fariñas in sciopero della fame e della sete
  Gordiano Lupi. I rapporti Cuba - Spagna in pericolo dopo le elezioni
  Marianna Mascioletti. Cuba, atto terzo. La fabbrica degli eroi e il Nobel per la pace
  Andria Medina. Un Sacharov in ciabatte
  Yoani Sánchez in viaggio tra dubbi e speranze
  “Il governo cubano usa il terrore contro la penna”. Espulso da Cuba un giornalista spagnolo
  Notizie da una Cuba in movimento
  Gordiano Lupi. A Cuba aumenta la repressione
  Andria Medina. Ancora due o tre cose sul Sakarov a Fariñas
  La missione delle Dame in Bianco: Lottare per la Libertà del popolo cubano
  Il Granma parla del caso Fariñas
  Guillermo Fariñas interrompe lo sciopero della fame
  Guillermo Fariñas in terapia intensiva dopo 16 giorni di sciopero della fame
  Gordiano Lupi. Cuba, Yoani Sánchez e la dissidenza
  Cuba. In libertà alcuni prigionieri politici
  Nuova detenzione per Fariñas
  Yoani Sánchez e Guillermo Fariñas in attesa di un permesso
  Yoani Sánchez. I funerali di Payá tra arresti e sospetti
  Yoani-Twitter. Nuovo diniego a viaggiare. Coco Fariñas in pericolo di vita
  Cuba. Arrestato Fariñas per reati di opinione
  Yoani Sánchez piace a tutti ma non al regime
  Cuba: Liberati i dissidenti arrestati
  È arrivato il momento della Primavera cubana?
  Reinaldo Escobar / Guillermo Fariñas. Conto alla rovescia per la liberazione
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 2 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 72.8%
NO
 27.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy