Martedì , 11 Dicembre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblň cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Dissidente cubano Antúnez ripudia riforme di Castro in una lettera di sfida
Jorge Luis García Pérez, conosciuto come
Jorge Luis García Pérez, conosciuto come 'Antúnez' 
23 Agosto 2014
 

Il dissidente cubano Jorge Luis García Pérez, noto come Antúnez, mercoledì 20 agosto ha tacciato di «frode» le riforme del governo di Raúl Castro, in una missiva letta in collegamento telefonico con Miami, nella quale ha ribadito di temere per la sua vita.

«Non accetteremo questo cambiamento falso e cosmetico che state tramando», ha dichiarato Antúnez nella lettera di sfida indirizzata a Raúl Castro, da lui definito «dittatore e genocida», letta telefonicamente in occasione di una cerimonia a cui era presente la moglie del dissidente, anche lei attivista, Yris Pérez Aguilera.

«La Resistenza cubana non si aspetta né vuole riforme compiute dalla criminale tirannia cui lei è a capo. Le uniche riforme che accetteremo saranno quelle che, a partire dal suo rovesciamento o abbandono del potere, il popolo realizzerà dalle fondamenta», ha fatto sapere il dissidente, dichiarando che ci sia Castro dietro le vessazioni e le aggressioni subite nelle ultime settimane.

Antúnez, leader del Fronte Nazionale della Resistenza Interna Orlando Zapata Tamayo, dichiara di trovarsi agli arresti domiciliari in attesa di nuovo giudizio per “disobbedienza”, dopo essere stato in carcere dal 1990 al 2007.

Il governo di Raúl Castro porta avanti riforme per eliminare grandi alterazioni nell’economia e guadagnarsi investimenti esteri che l’unico paese comunista occidentale necessita con urgenza.

Cuba ha bisogno di «un sistema democratico in cui prevalga un’economia di mercato» ha fatto presente Antúnez, rifiutando qualsiasi negoziazione con «la dittatura».

Antúnez ha anche accusato Castro di aver «fatto assassinare» il dissidente Oswaldo Payá, deceduto nel luglio del 2012 quando l’auto su cui viaggiava uscì di strada a Cuba.

La giustizia cubana processò il conducente, il giovane politico spagnolo Ángel Carromero, per omicidio colposo, ma dal momento del suo rimpatrio in Spagna per lo sconto della pena, questo avrebbe denunciato di essere stato urtato da un mezzo della polizia segreta.

Antúnez ha affermato che né le persecuzioni né «l’evidente minaccia di essere assassinato» gli faranno abbandonare la lotta, nella missiva firmata: «da Placetas, nel centro di Cuba, Jorge Luis García Pérez Antúnez, che non tace e non se ne va da Cuba».

«La vita di mio marito è in pericolo. Se era in pericolo ieri, oggi lo è ancora di più a causa di questa lettera indirizzata al signor dittatore», ha dichiarato alla AFP Pérez Aguilera, da un mese negli Stati Uniti, dove si è riunita con i congressisti per denunciare gli attacchi ad Antúnez.

Pérez Aguilera, presidentessa del Movimento Femminile per i Diritti Civili Rosa Parks, ha annunciato che rientrerà a Cuba il 30 agosto. «So il rischio che corro. Ma la libertà ha un prezzo», ha aggiunto.

 

Juan Tamayo

(da El Nuevo Herald, Miami, 20 agosto 2014)

Traduzione di Silvia Bertoli


Articoli correlati

  «Sono di ritorno dall’inferno…» Liberato Francisco Chaviano
  Antúnez, un “diamante nero” nelle carceri cubane
  Il dengue a Cuba e le bugie di stato
  ULC. Lettera alla Unione Europea dei cubani in esilio in Europa
  Gordiano Lupi. Il regime nega l’evidenza
  Gordiano Lupi. Cuba: Il dissidente Antúnez incarcerato senza motivo
  Gordiano Lupi. Disordini a Cuba sulla spinta birmana
  Gordiano Lupi. Vieni avanti, Miná!
  Il silenzio di Raúl Castro
  Antúnez continua ad essere prigioniero dopo 17 anni
  La Polizia cubana bastona i dissidenti
  La polizia reprime per evitare manifestazioni. I diritti umani a Cuba sono una chimera
  Gordiano Lupi. Nuovi blogger e repressione
  Le case a Cuba. Un video di Luis Antúnez
  Antúnez in gravi condizioni di salute
  Cuba. Farińas agli arresti senza un capo di imputazione
  Cuba. Martha Beatriz Roque in condizioni critiche
  Cuba: Il 2012 inizia sotto il segno delle Damas de Blanco
  Liberato Farińas
  Cuba. Liberato Jorge Vázquez Chaviano
  Coco Farińas in sciopero della fame e della sete
  Obama commemora l’anniversario della morte di Orlando Zapata Tamayo
  Sospesa la riesumazione della salma di Zapata Tamayo
  Valter Vecellio. La situazione. Cuba, come prima, peggio di prima
  Yoani Sánchez. Orlando Zapata Tamayo: dall’anonimato al martirologio
  Ernesto Morales. La morte che mai dovrebbe essere
  Cubavision ricostruisce la vicenda Zapata
  Cuba. Video-documento manifestanti a Banes di fronte alla casa di Reina, madre di Orlando Zapata Tamayo
  Reazioni alla morte di Orlando Zapata Tamayo
  Reinaldo Escobar. Il cadavere scomodo di Orlando Zapata
  Lula paragona i dissidenti cubani ai delinquenti comuni brasiliani
  Guillermo Farińas in terapia intensiva dopo 16 giorni di sciopero della fame
  Cuba. I funerali di Orlando Zapata Tamayo
  Cuba. In libertŕ alcuni prigionieri politici
  Dissidente cubano in fin di vita
  Efrén Fernández Fernández. Testimonianza sulle torture a Orlando Zapata
  Massimo Campo. L'universo della dissidenza
  Raúl Castro «rammaricato» per la morte di Orlando Zapata Tamayo
  Gordiano Lupi. Il giorno del ricordo di Orlando Zapata Tamayo
  Carlos Carralero. “A Cuba non si tortura... A Cuba non si uccide... A Cuba non c’č opposizione al regime...”
  Parole forti della madre all’indirizzo di Raúl Castro
  Oswaldo Payá. Adesso tocca al popolo
  Yoani Sánchez. I funerali di Payá tra arresti e sospetti
  Oswaldo Payá. Adesso abbia fine la cortina di spine
  In memoria di Oswaldo Payá
  Oswaldo Payá. Cronaca di un ricatto
  Oswaldo Payá Sardińas denuncia una campagna repressiva contro i dissidenti
  Oswaldo Payá, il Gandhi cubano
  Yoani Sánchez incontra Rosa Díez, leader spagnola di Unione Progresso e Democrazia
  Gordiano Lupi. Muore il dissidente cubano Oswaldo Payá
  Alejandro Torreguitart Ruiz. Un uomo di nome Payá
  Andy Garcia: “Oswaldo Payá porta la fiaccola della libertŕ assoluta in un paese dove non esiste”
  Oswaldo Payá e Yoani Sánchez candidati al Nobel per la Pace
  Breve da Cuba sull'incidente a Oswaldo Payá
  Gordiano Lupi. Un cubano ricorda Payŕ alle Olimpiadi?
  Pier Ferdinando Casini invita a Roma la vedova di Oswaldo Payá
  Yoani Sánchez negli USA
  Cuba. A due anni dalla morte di Oswaldo Payá
  Notizie da una Cuba in movimento
  Il Papa a Cuba tra ipocrisia e repressione
  Antonio Stango. La blogosfera libererŕ Cuba?
  Gordiano Lupi. Musicisti uniti per la libertŕ di Cuba
  Rafael Rojas. Il falso dilemma della transizione cubana
  Payá (dissidente cattolico), “Via l’embargo” esiste “alternativa pacifica”
  Oswaldo Payá rilancia il Progetto Heredia
  Gordiano Lupi. La Cuba quotidiana di Domenico Vecchioni
  Oswaldo Payá Sardińas. Per la democrazia a Cuba
  Oswaldo Payá: “Nessuna apertura dal Congresso del PCC”
  L'Avana. Le Damas de Blanco sfilano lungo la 5Ş Avenida
  Cuba. Repressioni contro “El Camino del Pueblo”
  Cuba. Il regime vuol presidiare le messe del Papa
  Cuba. Sull'incidente che ha causato la morte di Payá e Cepero
  Oswaldo Payá: “Siamo molto vicini alla veritŕ e alla liberazione”
  Yoani Sánchez firma petizione per la democrazia a Cuba
  Yoani Sánchez. L'opposizione cubana eternamente divisa
  Carlos Alberto Montaner. Un anno senza Fidel
  Yoani Sánchez e la morte di Payá
  Vetrina/ Rosa María Payá Acevedo. Al padre
  La Polizia cubana confisca la sede della rivista indipendente “Convivencia”
  “Somos Liberación”. Nasce la rivista del Movimento Cristiano di Liberazione
  Oswaldo José Payá Sardińas ripropone il Progetto Varela
  Oswaldo Payá replica al cardinal Bertone
  Il Partito Popolare Spagnolo sostiene la candidatura di Oswaldo Payá al Premio Nobel per la Pace
  Gordiano Lupi. Il Parlamento Europeo assegna il “Premio Sakharov” al dissidente cubano Guillermo Farińas
  Il cambiamento si chiama LIBERTŔ: a Cuba non č cambiato niente
  Yoani Sánchez: Il giro del mondo in 80 giorni
  Rosa María Payá: «Cuba si dissangua con Obama che prende il volo dall’Avana»
  Carlos Amel Oliva: “Voglio dare la mia vita per una Cuba diversa”
  La veritŕ su Cuba
  Dissidenti cubani firmano progetto unitario di lotta
  Carlos Alberto Montaner. Appunti sul caso della morte di Oswaldo Payá
  Cuba. Arrestati a Bayamo Yoani Sánchez e Reinaldo Escobar
  Yoani Sánchez. Segreto sarŕ il processo ad Ángel Carromero
  Rosa María Payá vola in Spagna e a Ginevra
  La morte di Oswaldo Payá č stata un delitto di Stato?
  Alejandro Torreguitart Ruiz. Yoani Sánchez e il teatrino
  «Siamo liberi!», scrive Yoani su Twitter
  Cuba. La moglie di Payŕ vuole incontrare Carromero
  Carromero. Giustizia giusta o di regime?
  Massimo Campo (NuovaCuba). Breve cronaca digitale dal paradiso dell'assenza delle libertŕ
  Yoani Sánchez. Nei panni di Ángel Carromero
  Cuba. Arrestato Farińas per reati di opinione
  Cuba. Torna in primo piano il caso Carromero
  Garrincha. Caraibiche premure
  Orecchio acerbo: L’autobus di Rosa
  Mao Valpiana. Una storia di ordinario razzismo. A Verona
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.3%
NO
 26.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy