Mercoledì , 20 Novembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Reinaldo Escobar. Il cadavere scomodo di Orlando Zapata
30 Novembre 2010
 

Il governo cubano non si contenta di deportare i prigionieri politici recentemente scarcerati, ma espelle dalla sua terra anche i resti riesumati di Orlando Zapata Tamayo. Il sistema è sempre il solito: rendere impossibile la vita alla famiglia e subito dopo offrire la soluzione tentatrice dell’esilio. Si replica la consueta ricetta di provocare aggressioni contro persone indifese per presentarsi nel momento migliore e salvarle da orde di esaltati composte da uomini della sicurezza nascosti sotto la maschera del “popolo indignato”.

La stampa straniera accreditata a Cuba, interessata a pubblicare articoli in prima pagina, non perderà l’occasione di intervistare in aeroporto la madre del martire, per rendersi conto che - in ultima istanza - tutti i disordini sono stati provocati solo per ottenere il suo esilio. Con il proposito di organizzare la scena, persone non autorizzate hanno assicurato a Reina Tamayo, che tutto era in regola per farla emigrare negli Stati Uniti, mentre l’Ufficio di Interessi di quel paese non aveva mai ricevuto una richiesta formale per ottenere il visto.

Rappresentanti della Chiesa cattolica cubana hanno contribuito a persuadere la madre di Orlando che tutto fosse pronto per considerare finito il calvario predisposto per lei dalla polizia politica, che ogni domenica organizzava picchetti per impedirle di recarsi al cimitero e alla chiesa di Banes. Hanno assolto Reina dal continuare il sacrificio, le hanno perdonato i peccati e le hanno indicato il cammino contrario a dove si trovava la sua croce. Il giorno della riesumazione del cadavere sarà passato un anno dalla beatificazione di Padre Olallo e dal giorno in cui, in una cella della prigione Kilo 7 di Camagüey, Zapata Tamayo scelse l’immolazione al posto della sottomissione.

Passerà il tempo, un giorno accoglieremo come meritano le scomode spoglie del cadavere di quest’uomo, che non lasciò scritta una sola frase memorabile e non fu leader di nessuno, ma che si comportò in modo tale da farci vergognare della nostra codardia quotidiana.

 

Reinaldo Escobar

(dal blog Desde aquí – 29 novembre 2010)

Traduzione di Gordiano Lupi


Articoli correlati

  Juan Juan Almeida esce da Cuba. Reina Luisa Tamayo apre un blog
  Ernesto Morales. La morte che mai dovrebbe essere
  A Cuba continua la repressione
  Yoani Sánchez ringrazia per il Premio Donne Coraggiose
  Twitteando in cerca di libertà
  Orlando Luis Pardo Lazo. “Sono una persona che non conosce la parola odio” - Intervista a Yoani Sánchez
  Parole forti della madre all’indirizzo di Raúl Castro
  Sospesa la riesumazione della salma di Zapata Tamayo
  Cuba. Video-documento manifestanti a Banes di fronte alla casa di Reina, madre di Orlando Zapata Tamayo
  Andria Medina. Liberiamo i prigionieri politici. Tuteliamo i diritti umani a Cuba
  Raúl Castro «rammaricato» per la morte di Orlando Zapata Tamayo
  Gordiano Lupi. Il giorno del ricordo di Orlando Zapata Tamayo
  Lula paragona i dissidenti cubani ai delinquenti comuni brasiliani
  Efrén Fernández Fernández. Testimonianza sulle torture a Orlando Zapata
  Cuba. I funerali di Orlando Zapata Tamayo
  Valter Vecellio. La situazione. Cuba, come prima, peggio di prima
  Guillermo Fariñas in terapia intensiva dopo 16 giorni di sciopero della fame
  Reazioni alla morte di Orlando Zapata Tamayo
  Coco Fariñas in sciopero della fame e della sete
  Carlos Carralero. “A Cuba non si tortura... A Cuba non si uccide... A Cuba non c’è opposizione al regime...”
  Yoani Sánchez. Orlando Zapata Tamayo: dall’anonimato al martirologio
  Dissidente cubano in fin di vita
  Cubavision ricostruisce la vicenda Zapata
  Massimo Campo. L'universo della dissidenza
  Cuba. In libertà alcuni prigionieri politici
  Obama commemora l’anniversario della morte di Orlando Zapata Tamayo
  Ivis Acosta Ferrer. Intervista a Yoani Sánchez
  Yoani Sánchez. Cose da uomini
  Gordiano Lupi. Federica Mogherini apre a Cuba
  Yoani Sánchez piace a tutti ma non al regime
  Reinaldo Escobar. Ossigeno
  Raúl Castro: “Non rimettete troppe speranze nella Conferenza del Partito”
  Il silenzio di Raúl Castro
  Antonio Stango. La blogosfera libererà Cuba?
  Cuba. La polizia libera il giornalista di “14ymedio”, Reinaldo Escobar
  Generación Y. Ragioni civiche 2
  Cuba. Arrestati a Bayamo Yoani Sánchez e Reinaldo Escobar
  Claudia Cadelo. El Dorado e la sinistra del XXI secolo
  Yoani Sánchez. Salire e scendere
  Reinaldo Escobar. Il carcere di Guantánamo
  Reinaldo Escobar / Guillermo Fariñas. Conto alla rovescia per la liberazione
  Yoani Sánchez. Giornalismo o letteratura
  Reinaldo Escobar. Trasformare la bugia in verità
  A Cuba si vive un luglio rovente
  Yoani Sánchez. Galletta
  Yoani Sánchez. Tra due muri
  Reinaldo Escobar. Un’idea giusta in fondo a una cella
  Reinaldo Escobar. Gli idioti
  “Sul tetto di vetro”. La risposta di Reinaldo Escobar a Fidel
  ULC. Lettera alla Unione Europea dei cubani in esilio in Europa
  Reinaldo Escobar. Te l’avevo detto
  Reinaldo Escobar. Da cosa ti sei salvato, Camilo!
  Generación Y. Ragioni civiche
  A Barcellona i cubani della diaspora manifestano per i diritti umani
  Reinaldo Escobar. Perchè fare campagna elettorale?
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.3%
NO
 24.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy