Martedì , 17 Settembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Sospesa la riesumazione della salma di Zapata Tamayo
30 Novembre 2010
 

La madre di Orlando Zapata Tamayo ha impedito la riesumazione del corpo del prigioniero politico perché sono insorti problemi pratici sull’attuazione del procedimento di estradizione negli Stati Uniti insieme alle ceneri del figlio e ad alcuni parenti.

Reina Luisa Tamayo ha detto che funzionari del governo “davano tutto per fatto”, ma quando lei poneva domande concrete non sapevano cosa rispondere. “La famiglia non ha rapporti stretti con gli assassini di Zapata Tamayo”, ha concluso.

La morte di Zapata, il 23 febbraio, dopo un prolungato sciopero della fame, provocò molte condanne in tema di diritti umani violati a Cuba. Zapata aveva 42 anni e stava scontando una condanna a trenta anni di prigione.

Reina Tamayo e altri simpatizzanti ogni domenica tentavano di marciare verso la tomba del dissidente scomparso, ma gli agenti della Sicurezza di Stato bloccavano il piccolo corteo che si era trasformato in un importante momento di riunione per le persone critiche nei confronti del governo.

Reina Tamayo ha accettato un’offerta delle autorità per lasciare il paese, trasmessa il 14 ottobre dai rappresentanti della Chiesa Cattolica, a patto di poter portare negli Stati Uniti le ceneri del figlio e diversi parenti.

La riesumazione del corpo era programmata per ieri - lunedì 29 novembre - nel cimitero di Banes, città situata nel nord est del paese, dove vive la famiglia del dissidente scomparso. Subito dopo il corpo avrebbe dovuto essere trasferito all’Avana per procedere alla cremazione. L’ultimo atto dell’operazione prevedeva l’abbandono dell’isola da parte della famiglia.

Non sono chiari i motivi del ritardo. Reina Tamayo può essersi resa conto che la Chiesa e il governo cubano non avevano predisposto i necessari documenti di viaggio. Infatti i visti per gli Stati Uniti devono essere richiesti personalmente presso l’Ufficio di interessi che funge da missione diplomatica di Washington.

Nessuno vuol commentare il caso, ma sembra che il governo cubano abbia una gran fretta di deportare negli Stati Uniti le scomode ceneri del martire Zapata Tamayo.

 

Gordiano Lupi


Articoli correlati

  Parole forti della madre all’indirizzo di Raúl Castro
  Yoani Sánchez ringrazia per il Premio Donne Coraggiose
  Juan Juan Almeida esce da Cuba. Reina Luisa Tamayo apre un blog
  Raúl Castro «rammaricato» per la morte di Orlando Zapata Tamayo
  Reinaldo Escobar. Il cadavere scomodo di Orlando Zapata
  Orlando Luis Pardo Lazo. “Sono una persona che non conosce la parola odio” - Intervista a Yoani Sánchez
  Ernesto Morales. La morte che mai dovrebbe essere
  A Cuba continua la repressione
  Andria Medina. Liberiamo i prigionieri politici. Tuteliamo i diritti umani a Cuba
  Cuba. Video-documento manifestanti a Banes di fronte alla casa di Reina, madre di Orlando Zapata Tamayo
  Twitteando in cerca di libertà
  Obama commemora l’anniversario della morte di Orlando Zapata Tamayo
  Lula paragona i dissidenti cubani ai delinquenti comuni brasiliani
  Coco Fariñas in sciopero della fame e della sete
  Cuba. I funerali di Orlando Zapata Tamayo
  Efrén Fernández Fernández. Testimonianza sulle torture a Orlando Zapata
  Guillermo Fariñas in terapia intensiva dopo 16 giorni di sciopero della fame
  Carlos Carralero. “A Cuba non si tortura... A Cuba non si uccide... A Cuba non c’è opposizione al regime...”
  Valter Vecellio. La situazione. Cuba, come prima, peggio di prima
  Reazioni alla morte di Orlando Zapata Tamayo
  Yoani Sánchez. Orlando Zapata Tamayo: dall’anonimato al martirologio
  Dissidente cubano in fin di vita
  Cubavision ricostruisce la vicenda Zapata
  Massimo Campo. L'universo della dissidenza
  Gordiano Lupi. Il giorno del ricordo di Orlando Zapata Tamayo
  Cuba. In libertà alcuni prigionieri politici
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.7%
NO
 24.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy