Lunedì , 17 Giugno 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Marco Perduca. Adesso Renzi smantelli il Dipartimento politiche antidroga
30 Aprile 2014
 

Dopo aver posto, e ottenuto, la fiducia sulle (ahimè poche) modifiche alla legge sulle droghe, Matteo Renzi, che ha tenuto per sé le deleghe per la gestione del Dipartimento sulle politiche antidroga, dovrebbe prendere in seria considerazione la decisione di chiuderlo o riformarlo alla radice.

Negli anni in cui è stato retto dal tandem Giovanardi-Serpelloni il DPA s'è distinto solo ed esclusivamente per una gestione prepotentemente anti-scientifica arrivando a spendere milioni di euro per farsi pubblicità con decine di inutili siti web e altrettante inefficaci campagne di “prevenzione”.

Ci sarebbe da chiedere i danni ai due ma, vista la grande attenzione del Presidente del Consiglio ai costi della pubblica amministrazione è a dir poco auspicabile che s'adopri affinché le attività del DPA vengano portate avanti esternalizzandole verso eccellenze scientifiche, come per esempio il CNR, al fine di elaborare dati reali e non desideri di questo o quel alleato politico, e rafforzando la collaborazione cogli operatori del settore che non hanno come missione la redenzione dei tossicomani ma la loro cura – cura da ricercare anche con l'uso medico delle stesse sostanze intossicanti.

Quindi si cambi verso chiudendo il DPA e tutto ciò che di inutile e dannoso ha sempre significato, e si crei un'Agenzia sulle politiche sulle droghe più snella e capace di far tesoro delle migliori pratiche nazionali e degli esempi di efficienza ed efficacia che ormai da anni danno risultati consolidati in mezza Europa.

 

Marco Perduca

 

Fonte: www.radicalparty.org, 30 aprile 2014


Articoli correlati

  Rita Bernardini: Cambiamo verso alle politiche sulle droghe?
  Droghe: sistema nazionale allerta
  Fabrizio Ferrante. Droghe, il governo Letta conferma la linea Serpelloni
  Droghe. Indebite pressioni del dipartimento politiche antidroga su SerT e Comunità
  Sulle droghe all'ONU son d'accordo di non esser d'accordo. Molto meglio così
  Vincenzo Donvito. Droga, droga delle mie brame, chi è il più diligente del reame?
  Vincenzo Donvito. Legalizzazione droghe: agire sul piano internazionale
  Pietro Yates Moretti. Drog@news, il portale dell'informazione scientifica sulle tossicodipendenze
  Sergio Stanzani. Ministro Riccardi, si continua con la criminogena politica proibizionista alla Giovanardi?
  Pietro Yates Moretti. Il cacciatore che sceglie la vita
  Droghe da strada o psicofarmaci: quali sono più pericolosi?
  Roberto Malini. Droga a Genova: una piaga che colpisce i più giovani
  Vincenzo Donvito. L'irriverente. Tossicodipendente muore per overdose in carcere
  Droghe/Ferrero: bene ma teniamo ben presente l'obiettivo della legalizzazione
  Radicali. Droghe: Napolitano ha parlato invano?
  Vincenzo Donvito. Italia-America Latina: Business e cocaina? Far finta di nulla...
  Marco Perduca. Giustizia: Renzi lanci “contrordine compagni”
  Roberto Malini: Matteo Renzi è vicino alla comunità LGBT?
  Lidia Menapace. Il “nuovo” (?) mondo
  Amnistia: “Renzi fu durissimo contro, io sono a favore”
  “Sulle carceri l'Italia rischia un miliardo”
  Il Presidente incarichi Enrico Letta
  Carlo Forin. È sbagliato il quesito costituzionale
  Mellana. Il dubbio
  Roberto Malini. Arriva l'era di Matteo Renzi
  Matteo Renzi: “1.000 tavoli per l'Italia”
  Marco Lombardi. À la guerre comme à la guerre
  Nonviolenza. Matteo Renzi scrive al responsabile del “Centro di ricerca per la pace” di Viterbo
  Lidia Menapace. Identità
  Matteo Renzi, sindaco di Firenze. Biglietto gioioso di Anna Lanzetta
  Annagloria Del Piano. Il colpaccio di Renzi
  Prostituzione e Sindaco di Firenze. Il vecchio che avanza... o i 'parchi del sesso'?
  Lidia Menapace. Primarie PD: quali prospettive?
  Arezzo-Firenze. Comitato 13 Maggio sui criteri di rappresentanza di Matteo Renzi
  L'irriverente. Le mimetiche dei potenti...
  Benedetto Della Vedova. Dopo il congresso si conclude la mia esperienza in Scelta Civica. Ecco perché
  “Un’altra Italia è già qui! Basta farla entrare!”
  Martina Simonini. “Non mi adeguo”. E sto con Civati
  Gianni Somigli. Renzi e la spina laicità
  Valter Vecellio. Vade retro amnistia
  Droghe: le deleghe restano a Renzi
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.8%
NO
 25.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy