Martedì , 17 Settembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò Madama [ARCHIVIO 06-12]
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Droghe: sistema nazionale allerta 
Una bufala che il Dipartimento antidroga usa come scarica barile
28 Gennaio 2010
   

Dopo aver letto la replica risentita del Prof. Giovanni Serpelloni, Capo Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, alla nostra interrogazione (2-00152 del 20 gennaio) sulla reale esistenza di un “sistema di allerta precoce”, formuliamo le seguenti considerazioni:

- innanzitutto, noi avevamo interpellato il Presidente del Consiglio dei Ministri; il fatto che ci risponda Serpelloni dobbiamo intenderlo come conferma che ormai, non solo nel campo delle tossicodipendenze, la burocrazia conta più dei politici?

- Serpelloni scrive «Sistema Nazionale di Allerta» senza aggettivi, ma il decreto 23 gennaio 2009, che Serpelloni dovrebbe ben conoscere visto che è il provvedimento che fissa le sue funzioni, parla di «sistemi di allerta precoce... per l'evidenziazione precoce dei rischi e delle possibili conseguenze rilevanti per la salute della popolazione» (art. 2, comma 6); dobbiamo dedurre che visto che finora la “precocità” dell'allerta è una chimera, Serpelloni si è messo il cuore in pace e ha risolto il problema togliendo semplicemente l'aggettivo?

- Serpelloni scrive testualmente che «... la segnalazione di un numero particolarmente elevato di overdose infauste nell'area torinese da parte di una associazione di volontariato operante nella Regione Piemonte è giunta per la prima volta al Sistema Nazionale di Allerta dopo che già 15 decessi erano avvenuti, con un ritardo di oltre 2 mesi... Il ritardo nell'attivazione dell'allerta non può essere imputato al Sistema nazionale ma, in caso, ad una scarsa sensibilità informativa dei sistemi e degli osservatori locali oltre che ad una oggettiva difficoltà da parte delle unità di primo rilevamento di percepire il fenomeno nelle sue fasi iniziali». Più chiari di così! È la dimostrazione che il “Sistema Nazionale di Allerta” (precoce) è una bufala: e a nulla vale scaricare il barile sugli “osservatori locali” o tentare di buttarla in caciara, accusandoci di denigrare in un colpo solo magistrati, poliziotti, medici e assessori regionali. O fornire grafici che dovrebbero dimostrare che, una volta partita l'allerta, le overdose sono diminuite; sono diminuite semplicemente perché c'è stato un “passaparola” fra consumatori e spacciatori; i primi non vogliono morire, i secondi non vogliono perdere clienti.

 

Noi non accusiamo l'universo mondo ma puntiamo il dito su Serpelloni, chiedendogli conto di quello che è tenuto a garantire in base a un decreto emanato dal suo riferimento politico, il sottosegretario Carlo Giovanardi. Se Serpelloni non è in grado di garantire quello per cui viene pagato, ne tragga le dovute conseguenze.

 

senatori Donatella Poretti e Marco Perduca, Radicali-Pd


Articoli correlati

  Droghe. Indebite pressioni del dipartimento politiche antidroga su SerT e Comunità
  Rita Bernardini: Cambiamo verso alle politiche sulle droghe?
  Marco Perduca. Adesso Renzi smantelli il Dipartimento politiche antidroga
  Fabrizio Ferrante. Droghe, il governo Letta conferma la linea Serpelloni
  Droghe/Ferrero: bene ma teniamo ben presente l'obiettivo della legalizzazione
  Pietro Yates Moretti. Il cacciatore che sceglie la vita
  Vincenzo Donvito. Droga, droga delle mie brame, chi è il più diligente del reame?
  Roberto Malini. Droga a Genova: una piaga che colpisce i più giovani
  Radicali. Droghe: Napolitano ha parlato invano?
  Vincenzo Donvito. Legalizzazione droghe: agire sul piano internazionale
  Pietro Yates Moretti. Drog@news, il portale dell'informazione scientifica sulle tossicodipendenze
  Sergio Stanzani. Ministro Riccardi, si continua con la criminogena politica proibizionista alla Giovanardi?
  Vincenzo Donvito. L'irriverente. Tossicodipendente muore per overdose in carcere
  Sulle droghe all'ONU son d'accordo di non esser d'accordo. Molto meglio così
  Droghe da strada o psicofarmaci: quali sono più pericolosi?
  Perugia. Conferenza stampa “Test antidroga per prendere la patente: quale utilità e chi paga?”
  Primo Mastrantoni. Vasco Rossi, Vincenzo Macrì e gli integralismi
  Certificato anagrafico di famiglia: dal Consiglio Comunale di Livorno una lezione al Parlamento!
  Elisa Merlo. Ama il prossimo tuo
  Adozioni single: una normativa da aggiornare lo chiede la Cassazione e anche l'Europa!
  Legge Fini-Giova­nar­di. Dalla Corte Co­sti­tu­zio­na­le un gra­vis­si­mo J'ac­cuse al legislatore
  L'irriverente al sen. Giovanardi: si faccia una canna e si guardi allo specchio
  Sergio Rovasio. Giovanardi parla cinque giorni a settimana di gay: roba da Freud
  Valter Vecellio. Pensieri “spettinati”. Tra indecenza e volgarità
  Vincenzo Donvito. Reati d'opinione. Giovanardi: “Invocare la liberalizzazione della droga crea danno”
  Test antidroga e alcool per la patente? Una inutile idiozia di dubbia legalità. Interrogazione
  Pietro Yates Moretti. Droga: Topolino smentisce Giovanardi. Meglio Pinocchio?
  Sicurezza stradale. Le inutili misure contro la droga: un manifesto proibizionista
  Droga. «Incredibile Giovanardi!...»
  Test antidroga parlamentari: "chisenefrega"
  Il sottosegretario Roccella continua ad accusare la Gran Bretagna di eugenetica, razzismo e pulizia etnica. Chieda scusa o sarà incidente diplomatico
  Valter Vecellio: Giovanardi, Moratti, Formigoni. La peste italiana
  Venezia Cinema. Vasco contro Giovanardi: la marijuana non uccide
  Pietro Yates Moretti. Giovanardi assolda Topolino contro chi scherza sugli spinelli
  Test antidroga per la patente. Bufala estiva? Interrogazione
  Rosario Amico Roxas. Quanto costa il Nobel per la Pace?
  Cannabis. Tribunale Firenze: vendere semi non costituisce istigazione al consumo
  Miriam Della Croce. L'intelligenza di Carlo Giovanardi. A vederlo non sembra
  Cannabis. Strategia antidroga del Governo ormai incentrata sulla censura delle opinioni
  Droga. Gravissime accuse di Carlo Giovanardi al provveditore agli Studi di Como
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.7%
NO
 24.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy