Venerdì , 23 Agosto 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Lisistrata
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Lidia Menapace. Il “nuovo” (?) mondo
18 Febbraio 2014
 

Sono quasi scomparsa, vi sarete accorti, complice anche una congiuntivite che mi ha suggerito di non abusare della vista né per leggere né per scrivere. Tutto vero, ma la ragione è che sono ammutolita, basita, stupefatta, frastornata e non so quante altre parole che indicano confusione smarrimento scoramento sconcerto metterei in fila per trasmettere il mio stato d'animo.

Innanzitutto uno sconcerto etico, come quello dichiarato da Lucia Annunziata, con la quale di rado mi trovo in sintonia, ma questa volta sì. Due gli episodi che mi hanno colpito dal punto di vista della morale pubblica. Il primo: Berlusconi ricevuto al Quirinale e ospitato alla tv pubblica, i corazzieri che scattano sull'attenti davanti a un pregiudicato, insomma non occorre aggiungere altro; il secondo il cinismo e la pugnalata alla schiena data da Renzi a Letta.

La barbarie ha ormai conquistato la scena pubblica del più alto e importante teatro del nostro paese.

E sembra che l'enormità dei fatti abbia come anestetizzato tutti e tutte, sembra di leggere Manzoni e la rassegnazione che racconta quando la peste diventa invincibile e dilaga.

Fino a prima della crisi di governo mi esercitavo a cercare e trovare precedenti nella storia repubblicana e ragionavo su Letta che mi sembrava moroteo e Renzi fanfaniano sputato, e mi chiedevo come mai del Pci non sia rimasta nemmeno la memoria, mentre la Dc c'è ancora, come base storica, nomenclatura ecc. ecc.

Ripartiamo da qui e avanti tutta, sembra che da molte parti non collegate stiano partendo iniziative interrogativi proposte domande chiarimenti ecc. ecc. Anche Finardi richiama il suo itinerario musicale per riconfermare la voglia di far musica e insieme rispondere all'obbligo di capire perché è stato sconfitto.

Mi pare un esordio corretto.

Se Finardi si rifà alla musica, il suo linguaggio, io allora mi rifarò al linguaggio della politica: comincio a dire che le donne – adesso che facce gentili carine ben pettinate vestite con eleganza e parlanti fluido si vedono di più in Tv – non sono mai state più assenti sottintese assimilate, si può fare un intero pomeriggio di discussioni sul governo Renzi sulla rete 3, e non c'è parola di donna, nemmeno mezza, a parte le gaffes della First Lady.

Spero che a Lucrezia Reichlin non faccia danno il fatto di essere figlia, oltre che di Reichlin, anche di Luciana Castellina: si dovesse sapere che sua madre è ancora comunista (un avanzo del Novecento!) potrebbe pagarne le “colpe”.

Sembra di essere tornati/e alla legge mosaica, prima cioè della grande riforma, forse rivoluzione, introdotta da Gesù Cristo.

E dire che ci toccherà, per non sembrare antichi e rottamandi: “viva la riforma feudale moderna!”

Bei tempi, non c'è che dire.

 

Lidia Menapace


Articoli correlati

  Annagloria Del Piano. Il colpaccio di Renzi
  Marco Lombardi. À la guerre comme à la guerre
  Roberto Malini: Matteo Renzi è vicino alla comunità LGBT?
  Gianni Somigli. Renzi e la spina laicità
  Matteo Renzi, sindaco di Firenze. Biglietto gioioso di Anna Lanzetta
  Carlo Forin. È sbagliato il quesito costituzionale
  Nonviolenza. Matteo Renzi scrive al responsabile del “Centro di ricerca per la pace” di Viterbo
  “Un’altra Italia è già qui! Basta farla entrare!”
  Marco Perduca. Adesso Renzi smantelli il Dipartimento politiche antidroga
  Lidia Menapace. Identità
  Lidia Menapace. Primarie PD: quali prospettive?
  Arezzo-Firenze. Comitato 13 Maggio sui criteri di rappresentanza di Matteo Renzi
  Vincenzo Donvito. Italia-America Latina: Business e cocaina? Far finta di nulla...
  L'irriverente. Le mimetiche dei potenti...
  “Sulle carceri l'Italia rischia un miliardo”
  Mellana. Il dubbio
  Martina Simonini. “Non mi adeguo”. E sto con Civati
  Prostituzione e Sindaco di Firenze. Il vecchio che avanza... o i 'parchi del sesso'?
  Matteo Renzi: “1.000 tavoli per l'Italia”
  Marco Perduca. Giustizia: Renzi lanci “contrordine compagni”
  Benedetto Della Vedova. Dopo il congresso si conclude la mia esperienza in Scelta Civica. Ecco perché
  Roberto Malini. Arriva l'era di Matteo Renzi
  Valter Vecellio. Vade retro amnistia
  Il Presidente incarichi Enrico Letta
  Amnistia: “Renzi fu durissimo contro, io sono a favore”
  Droghe: le deleghe restano a Renzi
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 2 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.5%
NO
 24.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy