Giovedì , 22 Agosto 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Librado Linares sarà scarcerato 
La carota e il bastone della strategia mediatica cubana
17 Marzo 2011
 

Il prigioniero politico del gruppo dei 75, Librado Linares García, sarà liberato nelle prossime ore

Claudia Cadelo solidarizza con Dagoberto Valdés

La svalutazione del peso convertibile

 

 

Il prigioniero politico cubano appartenente al gruppo dei 75, Librado Linares García, sarà liberato nelle prossime ore, come ha confermato la moglie Magalis Broche de la Cruz, una Dama in Bianco che vive a Camajuaní, provincia di Villa Clara. Broche de la Cruz ha dichiarato di aver ricevuto una telefonata dal cardinale Jaime Ortega y Alamino, con la quale si annunciava la prossima liberazione del suo sposo.

Librado Linares García, un ingegnere di 51 anni, è stato arrestato il 18 marzo del 2003 e condannato a 20 anni di carcere dopo uno dei tanti giudizi sommari che hanno caratterizzato la Primavera Nera di Cuba.

Linares García apparteneva al Movimento Cubano Riflessione e ha sempre rivestito una posizione di primo piano all’interno dell’opposizione cubana. Presidente della Commissione numero 11 del Concilio Cubano nel 1996. Nel 1998 ha fondato il Movimento Cubano Riflessione e nel 1999 si è integrato al gruppo Todos Unidos. Quando è stato incarcerato svolgeva funzioni di segretario del Movimento Cubano Riflessione. Linares García ha scontato la sua condanna nel penitenziario di Ariza, nella zona di Cienfuegos, successivamente è stato trasferito al Combinado del Este, nei pressi dell’Avana, e infine alla Pendiente di Santa Clara.

Un comunicato stampa dell’Arcivescovado dell’Avana ha precisato che presto saranno liberati anche Daviel Gaínza Leiva, Emilio Pérez Díaz, Juan Ramón Rivero Despaigne, Lázaro García Farah, Luis Campos Corrales, Maikel Pedroso Bocourt, Orestes Paina Viera, Pavel Hernández Mansfarrol e Randy Cabrera Mayor, tutti prigionieri politici che non appartengono al gruppo dei 75 e che hanno accettato di essere esiliati in Spagna.

 

Intanto la blogger Claudia Cadelo, autrice di Octavo Cerco, solidarizza con Dagoberto Valdés - direttore della rivista digitale Convivencia - e rigetta con durezza le accuse della televisione cubana come «un nuovo capitolo di diffamazione condotto dal regime contro i cittadini che aspirano alla libertà». Cadelo ritiene Valdés un giornalista rispettabile e un cittadino che cerca di esprimere le proprie opinioni, mentre la macchina del fango statale lo dipinge come «un mercenario al soldo di una potenza nemica». Il governo cubano sta liberando i prigionieri politici, ma porta avanti una strategia collaterale di demonizzazione della dissidenza creando intorno ai personaggi più rilevanti un’opinione pubblica negativa. L’offensiva mediatica del governo cerca di screditare gli oppositori e li dipinge come mercenari stipendiati dagli Stati Uniti.

 

Omar Santana su El Nuevo Herald esprime la sua sferzante opinione sul nuovo tasso di cambio in vigore a Cuba. Una vignetta satirica mostra una vecchietta stringere a sé un enorme peso convertibile mentre afferma: “Lo chiamano peso convertibile, perché il governo lo cambia come ritiene più opportuno”. Di fatto il peso convertibile è stato svalutato di un 8% rispetto al dollaro, ma è rimasta immutata la tassa di cambio del 10%, per cui a fronte di un dollaro il governo consegna circa 87 centesimi.

 

Gordiano Lupi


Articoli correlati

  Dilma Roussef intercede per viaggio in Brasile di Yoani Sánchez
  La missione delle Dame in Bianco: Lottare per la Libertà del popolo cubano
  Yoani Sánchez. Il buon pastore
  Claudia Cadelo. Licenziamenti e privatizzazioni
  Claudia Cadelo. Juventud Rebelde?
  ULC. Lettera alla Unione Europea dei cubani in esilio in Europa
  I segnali di fumo
  Claudia Cadelo. Parole di Luis Alberto Garcia
  Claudia Cadelo. I leader di una rivoluzione alternativa
  Il regime cubano vieta l’uscita dal paese alla blogger Claudia Cadelo
  Claudia Cadelo. Necessità
  Claudia Cadelo. Povere mucche!
  “Il governo cubano usa il terrore contro la penna”. Espulso da Cuba un giornalista spagnolo
  Claudia Cadelo. El Dorado e la sinistra del XXI secolo
  Claudia Cadelo. Questi bizzarri lineamenti
  Claudia Cadelo. Apparire in televisione
  Claudia Cadelo. Vent’anni
  Claudia Cadelo. Il macho
  Claudia Cadelo. Un giorno all’estero
  Yoani Sánchez piace a tutti ma non al regime
  Donne guerriere. La Rivoluzione delle blogger cubane
  Yoani Sánchez. Tra due muri
  Claudia Cadelo. In ospedale
  Claudia Cadelo. Sottigliezze del bavaglio
  Claudia Cadelo. Confessioni su un viaggio utopico
  Un fumetto di Claudia Cadelo sulle violenze a Yoani
  Claudia Cadelo. Un'altra scuola
  Gordiano Lupi. Il mondo delle blogger cubane
  Claudia Cadelo e il modello cubano
  Coco Fariñas in sciopero della fame e della sete
  Raúl Castro: “Non rimettete troppe speranze nella Conferenza del Partito”
  La Rivoluzione Bianca
  Yoani Sánchez. L'opposizione cubana eternamente divisa
  Yoani partecipa via Skype a “We Have a Dream”
  Orlando Luis Pardo Lazo. “Sono una persona che non conosce la parola odio” - Intervista a Yoani Sánchez
  Papa Benedetto XVI: “Il marxismo non è più attuale”
  Generación Y. Ragioni civiche
  Antonio Stango. La blogosfera libererà Cuba?
  La Polizia cubana confisca la sede della rivista indipendente “Convivencia”
  Omar Santana. Internet a Cuba
  Tre vignette. Blocco, Brasile, Ebola
  Campagna mediatica contro Cuba?
  Omar Santana. Ottantotto
  Omar Santana e la situazione cubana
  Gordiano Lupi. Profumi a Cuba
  Omar Santana. Diritti Umani a Cuba
  Omar Santana. Finalmente riconosciuta la Chiesa a Cuba...
  Omar Santana e i Mondiali in Brasile
  Il 'santero' di Santana per la salute di Chávez
  Omar Santana. Cuba: carceri... a 5 stelle
  Garrincha e Santana. Il dialogo Usa-Cuba al nodo dei Diritti Umani
  Omar Santana. Ciego con Fidel!
  Omar Santana. Gusanos...
  Gordiano Lupi. Profumi a Cuba 2
  Garrincha, Jardim, Santana: Le prime vignette del 2014
  Omar Santana. Chi difende Gheddafi?
  Omar Santana. “Vado a tagliare la torta!”
  Omar Santana. Realidad
  Omar Santana. Notte cubana
  Santana e Garrincha. Umorismo sull'ultimo congresso Pcc
  Omar Santana. Doppia moneta/morale
  Cuba. La libreta compie 50 anni
  Reclusi nella chiesa pentecostale
  Omar Santana. Tsunami Nord Africa
  Radio Martì. Uno sguardo sulla piccola impresa cubana
  L'ineffabile Garrincha e il Venerdì Santo a Cuba di Omar Santana
  Omar Santana. Este pueblo...
  9 o 10 milioni di esuli cubani e un vecchio agente della CIA
  Alan Gross condannato a 15 anni di reclusione
  Omar Santana. 'Osama bin Laden deposto in mare' (da 'El Nuevo Herald')
  Omar Santana senza parole
  Yoani Sánchez. Segreto di Stato
  Omar Santana. 'La battaglia delle idee' (da 'El Nuevo Herald')
  Omar Santana. Attentato al Papa o incontro con il diavolo?
  Omar Santana, il doppio sistema monetario e lo Stato Islamico
  Oppositori cubani occupano chiese cattoliche
  Omar Santana. Ucraina
  Omar Santana. Vendetta
  Omar Santana. Il giorno de Las Mercedes
  Cuba. Omar Santana e l'unione monetaria
  XVI Festival del sigaro cubano
  Garrincha e Santana. Europei in corsa verso Cuba
  Omar Santana. Le bandiere di Putin
  Gordiano Lupi. Cronaca cubana in tre vignette
  Omar Santana. Scintilla d'amore tra Chiesa e regime cubano
  Gordiano Lupi. Finestra su Cuba
  Cuba, sognando Chávez. Prezzi e investimenti
  Omar Santana. Papameccanico
  Omar Santana. Putin 1984
  Omar Santana. L'informazione cambia
  Omar Santana e i disordini in Venezuela
  Omar Santana. Girón
  Omar Santana. La Terra gira attorno al Mondiale
  Omar Santana in merito alla visita del Presidente di Google a Cuba
  Sempre 26! (direbbe Carlos Puebla)
  Omar Santana. Senza parole
  Omar Santana. LA VISITA DEL PAPA
  Cuba. Omofobia e ragion di Stato
  Omar Santana. Manipolazioni
  Omar Santana. Il Papa programma una visita a Cuba nel 2012
  Omar Santana. Il tiro alla fune di Putin
  Gordiano Lupi. Jimmy Carter e gli umoristi cubani
  Nuove relazioni Cuba-Usa. I commenti dei vignettisti
  Omar Santana. Il regalo di Ahmadinejad
  Omar Santana. Cristo cubano
  Omar Santana questa volta parla di noi
  Santana e Garrincha. Due vignette
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.5%
NO
 24.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy