Giovedì , 25 Aprile 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Lisistrata
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Lidia Menapace. Il Papa e il Presidente
Il Papa e il Presidente, con la moglie Clio, al concerto per il V pontificato (2010)
Il Papa e il Presidente, con la moglie Clio, al concerto per il V pontificato (2010) 
03 Giugno 2012
 

Beh, mi spiace dirlo: ma l'esercito del papa era molto meglio di quello di Napolitano, e addirittura gli ha rubato il flash! occupando lungamente gli schermi della Tv pubblica. Mi spiego: questo 2 giugno aveva due spettacoli in cartellone, la contestata sfilata “sobria” (secondo me le sfilate militari è quasi meglio se sono ubriache) e il clou spettacolare della festa della Famiglia nella giornata papale dedicata appunto a questo argomento e svoltasi con grande elegante coreografia (non che fosse a buonmercato, ma almeno era di buon gusto). Infatti la mattina nello stadio Meazza a Milano circa 80.000 ragazzi e ragazze, molti certo anche i genitori sugli spalti (non so quanti posti ha il Meazza, era strapieno) hanno svolto una rappresentazione coreografica e poi gli è stata impartita la Cresima o Confermazione, il sacramento che secondo il catechismo ti fa soldato di Cristo.

Movimento colore canti, ragazzi e ragazze disinvolti in tuta addestrati nella ginnastica, ai quali il papa ha detto di obbedire ai genitori, vecchie parole del papa, ma il resto davvero piacevole.

 

Invece la sfilata ai Fori senza Frecce (meno male) e senza fanfare (invece questo era un po' triste) passava con i militari accaldati nelle pesanti divise, anche i bersaglieri senza fanfara, persino il cronista ha commentato che mancava la marcia che ricorda la breccia di Porta Pia attraverso la quale fu conquistata Roma nel 1870: ma volete che si faccia lo sgarbo di ricordare la Questione romana e il suo inizio, dopo che è stata addirittura cancellata dal 150°? sarebbe stato uno sgarbo e il presidente può farne uno agli emiliani terremotati, non al papa neotemporalista. Che pianto!

 

Provo a ricordare che proposta ripeto da forse vent'anni su come celebrare il 2 giugno, Festa della Repubblica. Non con le armi, è incostituzionale. A me piacerebbe che prendessimo esempio dalla Francia, dove il 14 luglio si festeggia la presa della Bastiglia, anniversario simbolo della Rivoluzione francese, ballando tutta la notte. Non si potrebbe fare qualcosa di simile? ad esempio usando tutti i giardini pubblici e parchi urbani per fare pranzi di cucina italiana da scambiare con cibi preparati da Migranti, per celebrare una auspicata cittadinanza caratterizzata e molteplice, non identitaria? oppure non si potrebbe ogni anno scegliere un soggetto della società e celebrare quello? che so? un anno le casalinghe, un anno i falegnami, un anno gli impiegati/e, un anno gli/le avvocati/e, un anno gli e le insegnanti, un anno gli e le infermiere, un anno i metalmeccanici, un anno le tessili ecc. ecc.?

Molte volte mi si risponde che sarebbe bello, ma come si fa a convincere gli alti comandi militari e il presidente?

Non occorre convincerli: se dal prossimo 2 giugno in molti/e si comincia spontaneamente, con gioia, con semplicità, facendo cose piacevoli e allegre invece che dure e dispendiose, se si incomincia a predisporre feste con pranzi e balli, si vedrà quali la popolazione finirà per preferire. O no? ci vuole un po' di iniziativa.

 

Lidia Menapace


Articoli correlati

  Sergio Rovasio. Nozze gay in Argentina
  EveryOne. Milano ha un po' di attenzione verso i Rom, ma si può fare di più
  www.matrimoniodirittogay.it
  Peccato, reato e discriminazione: l'ordine Vaticano sull'omosessualità
  Unioni di fatto. Intromissioni del vaticano per condizionare? Question time al Governo
  Boom di violenza sulle donne. La famiglia è un luogo ideale?
  Milano. Calvario per i bambini Rom sottratti ai genitori
  Diego Galli. Risultati della conferenza “Amore civile”
  Primo Mastrantoni. Monti e la famiglia
  Diego Sabatinelli. Stati Generali sulla Giustizia Familiare
  Krzysztof Charamsa. Anno Domini 2015
  Valentina Vandilli. La storia di Francesco Zanardi e Manuel Incorvaia
  Milano. Quattro bimbi Rom sottratti ai genitori in visita dalla Romania
  La famiglia naturale? Verso la fine delle discriminazioni. Quando la casta fa avanguardia
  Patrizia Garofalo. Caro Pisapia, si prenda cura dei fratellini Covaciu, sfortunati ospiti della sua città
  A conforto di papa Ratzinger: L’importante per i bambini è non sentirsi figli di nessuno
  Una famiglia “normale” a piazza Farnese
  Alessandro Gallucci. Genitori per concorso
  Incontro controcorrente su “Famiglia e famiglie”
  Famiglia? No, famiglie! Tutti a Milano l'8 novembre!
  Francesca Ribeiro. La vera famiglia secondo Gesù
  Amore civile. Roma, 10, 11 e 12 maggio 2008
  Primo Mastrantoni. Famiglia, convivenza, eterosessuali e omosessuali
  Le parole sono pietre
  “Matrimonio omosessuale. Diritto, Morale, Politica”
  Maria G. Di Rienzo. Una storia banale
  Sono tutte famiglie!
  EveryOne. Matrimonio LGBT, Vendola: “Diritti pieni, non dimezzati!”
  Giannino. Gender
  Rispetto delle differenze, diversità come valore per una società moderna e laica
  L’articolo 29 e le assai libere interpretazioni dei vari Giovanardi
  Bologna. Il giudice conferma detenzione per Brenda, mamma Rom
  A chi spetta l’educazione oggi?
  Maria G. Di Rienzo. Nel nome del “papi”
  Benedetto Della Vedova. Non è la legge che inventa le “famiglie gay”
  Certi Diritti. La Corte europea dei diritti dell’uomo riconosce le famiglie gay
  Milano. Prosegue l'incubo per la famiglia Covaciu, cui le autorità hanno strappato i quattro bambini
  Enrico Marco Cipollini. Al deputato Pier Ferdinando Casini sui diritti civili
  Zeno Gobetti. Il Cardinale e la Costituzione
  Giovanardi è il capo dei bla-bla-bla della politica italiana
  Milano. EveryOne: “La poesia può cambiare il mondo”
  Certificato anagrafico di famiglia: dal Consiglio Comunale di Livorno una lezione al Parlamento!
  Walter Mendizza. CATTOLAICI
  Elisa Merlo. Un'imperdonabile superficialità
  Linda Pasta. Diseguaglianze e donne gay
  Primo Mastrantoni. Claude Levi-Strauss, l'antropologo che rivoluzionò il concetto di famiglia
  Corte suprema California e matrimoni gay
  Matteo Bonini Baraldi. La famiglia de-genere
  Maria G. Di Rienzo. Il prezzo delle patate, e tra la folla Ipazia
  Conferenza nazionale sulla famiglia. Fino a che persiste la discriminazione, no grazie!
  Enea Sansi. Alchimia della famiglia
  Gianni Somigli. Bimbinbilico
  Diritti gay e matrimonio. Italia lontana dall'Europa: disegno di legge
  Sulle unioni tra persone dello stesso sesso le associazioni lgbt vogliono il matrimonio
  Atti per matrimonio. Un'azione di “affermazione civile”
  Mauro Biani. #Famiglia
  Lapegrama: “Come andarono i fatti” di Maria Lanciotti
  Vittorio Giorgini: I cattolici lo chiamano matrimonio naturale, De rerum naturalis et artificialis
  Maria G. Di Rienzo. Ihr Gluecklichen Augen
  Omosessuali e Vaticano: meglio morti che peccatori? Crolla il mito del “contronatura”
  Coppie stesso sesso: Corte EDU condanna Italia
  Una lettera di Diego Sabatinelli, segretario della “Lega per il Divorzio Breve”
  Matrimonio egualitario: prosegue l'iniziativa di Certi Diritti
  Maria Bonafede: «Preoccupante il tono usato dai cardinali. Dov'è l'amore di Dio?»
  Riforma del diritto di famiglia: i figli non sono tutti uguali per legge, per colpe o peccati altrui
  Benedetto Della Vedova. Finanziaria e temi “eticamente sensibili”
  Maurizio Morabito. Quale Famiglia per il Papa?
  Il concubinaggio
  Quante violenze sulle donne. I numeri della sconfitta e il da fare
  Sono liberi i quattro bambini rom strappati ai genitori
  Matrimonio omosessuale: sarà un sindaco leghista a celebrare il primo?
  Elisa Merlo. Belle scene di guerra
  Marco Beltrandi. Per ore impedite a Roma la libera manifestazione del pensiero e dell'attività politica
  Morbegno-Talamona. 2 giugno 2011
  Lidia Menapace. 2 giugno, Festa della Repubblica
  Carlo Forin. Il governo Conte ha giurato in Quirinale
  Sondrio. Camminata della Repubblica. Accessibile a tutti
  Annullata la parata del 2 giugno (1976)
  Enrico Peyretti. Due giugno: Caro senatore...
  Lidia Menapace. 2 giugno repubblicano
  Alex Zanotelli. Tangenti sulla vendita d’armi: quanto va ai partiti?
  UDI Ferrara. Cittadine da 70 anni
  Un appello al Presidente della Repubblica affinché il 2 giugno sia festa della Costituzione. Senza parata militare
  2 giugno: civile manifestazione di pace
  due di giugno
  Lidia Menapace. Viva la Repubblica!
  Ancora sul 2 giugno, adesso che la “festa” è passata
  Parola di donna… L’Arvangia al femminile per la Festa della Repubblica
  Il 2 giugno. A Firenze e a Morbegno. Intanto, a Piateda...
  Lidia Menapace. 2 giugno, Festa della sovranità popolare esercitata
  Parata militare. Il milione risparmiato non sarà per l'Abruzzo ma per Palermo
  Peppe Sini. Nove ruminazioni per la Festa della Repubblica
  2 giugno, festa della Repubblica
  Lidia Menapace. Festa della Repubblica
  Piccoli esperimenti di democrazia
  Sondrio. I parlamentari 'valtellinesi' tacciono: tutto-va-ben, madama-la-marchesa?
  2 giugno, Festa della Repubblica e della Costituzione. Scriviamo al Presidente Napolitano
  Festa della Repubblica. Caro Presidente, cosa c'è da festeggiare?
  Terzo racconto dal Parlamento. Mentre sgorga l'ingorgo, con un antico andazzo oligarchico
  Lidia Menapace. Le priorità
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 3 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy