Mercoledì , 19 Giugno 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Yoani Sánchez. Il matrimonio della speranza
foto Orlando Luis Pardo Lazo
foto Orlando Luis Pardo Lazo 
14 Agosto 2011
 

L’Avana, 13 agosto 2011 – Wendy, la sposa di oggi, si è vestita nella sala di casa nostra, si è fatta pettinare, si è sottoposta al trucco, si è fatta scattare le prime foto e infine è partita con noi alla volta del Palazzo dei Matrimoni. Il cielo era nuvoloso, minacciava pioggia sulla capitale, ma sarebbe stato comunque un buon augurio per gli sposi. Io ero in auto con Ignacio, Reinaldo accompagnava Wendy e Orlando Luis Pardo Lazo aveva il ruolo di fotografo ufficiale del matrimonio. Siamo passati sotto la casa di José Lezama Lima per rendere omaggio al famoso capitolo otto di Paradiso, capolavoro della letteratura cubana inviso al castrismo per i riferimenti omosessuali. Piazza della Rivoluzione era completamente bloccata da un grande spiegamento di polizia, non hanno fatto passare i futuri sposi. Al Palazzo dei Matrimoni ci attendevano molti fotografi, tanti curiosi e parecchi amici. Ci siamo resi conto che una grande attenzione mediatica circondava gli sposi. Io e Reinaldo abbiamo firmato come testimoni, gli sposi hanno firmato il registro, si sono baciati e sono passati nella zona del brindisi. La notaia del matrimonio era Yolanda Maria Morejon Diaz, pure lei resterà nella storia.

Ricordate la canzone Oggi mi rendo conto del mio passato… del passato della mia vita? Ecco, io ho fatto la stessa cosa con Fidel Castro. Sto già vivendo l’era post Castro, al punto che non mi sono resa neppure conto che oggi era il compleanno di Fidel. Adesso lo chiamano El dia de la fidelidad (Il giorno della fedeltà), ma la fedeltà riguarda la vita di coppia, il rapporto tra marito e moglie, non ha niente a che vedere con la politica. Non dobbiamo restare fedeli a un uomo politico, ma vigilare sul suo operato, criticarlo, discuterlo. Proprio nel giorno del suo compleanno, che rappresenta per molti cubani l’esclusione e la segregazione per motivi politici e di opinione, un piccolo raggio di pluralismo si è aperto la strada nel nuvoloso cielo cubano. È stata la decisione di Wendy e Ignacio a far filtrare la luce, superando gli ostacoli dei pregiudizi e di una legislazione antiquata. A me è toccato solo il compito di accompagnarli e di renderli onore per il coraggio dimostrato. Siamo molto felici per quanto accaduto è oggi. Si tratta di un grande passo in una piccola Cuba.

 

Yoani Sánchez

Traduzione di Gordiano Lupi


Articoli correlati

  Reclusi nella chiesa pentecostale
  A Cuba si celebra la prima sfilata gay
  Gordiano Lupi. Grave un dissidente cubano in sciopero della fame
  Cuba. Un 8 settembre di arresti e violenze
  Twitter vuol dire uguaglianza e l'arroganza non porta lontano
  Cuba. Wendy Iriepa e Ignacio Estrada oggi sposi
  Yoani Sánchez sarà testimone al matrimonio di Wendy
  Gordiano Lupi. La censura nei media cubani
  Gordiano Lupi. A Cuba aumenta la repressione
  Orlando Luis Pardo Lazo. Il mondo volava su un cavallo bianco
  Un fumetto di Claudia Cadelo sulle violenze a Yoani
  Orlando Luis Pardo Lazo. HIGHABANA
  Orlando Luis Pardo Lazo. Rep(ubl)lica
  Yoani Sánchez piace a tutti ma non al regime
  Orlando Luis Pardo Lazo. Pessima poesia
  L'Avana. Le Damas de Blanco sfilano lungo la 5ª Avenida
  Yoani partecipa via Skype a “We Have a Dream”
  Orlando Luis Pardo Lazo. Me it´s not true / Dimmi che non ti amo
  Rosa Maria Payá e Orlando Luis Pardo Lazo in visita a Radio Tv Martì
  NuovaCuba. La repressione cubana, la lotta per la democrazia ai tempi di Twitter
  Orlando Luis Pardo Lazo. Il suicidio del socialismo
  Orlando Luis Pardo Lazo. Il Mondiale dell’Avana
  Yoani Sánchez negli USA
  Orlando Luis Pardo Lazo. Ygnacio & Ioani
  Orlando Luis Pardo Lazo. Volanti
  Performance durante il corteo del primo maggio: giovane arrestato a Cuba
  Orlando Luis Pardo Lazo. Jesús in memoriam
  Il “Festival Clic” all’Avana
  Cuba. Liberata la blogger Yoani Sánchez dopo diverse ore di detenzione
  Orlando Luis Pardo Lazo. Carta aperta al mondo, ma non ad Abel Prieto (Ministro della Cultura di Cuba)
  Orlando Luis Pardo Lazo. Me ne sono andato da Cuba perché… Me ne sono andato da Cuba per…
  Luz Escobar. Lo scrittore cubano Orlando Luis Pardo riceve asilo a Reikiavik
  Orlando Luis Pardo Lazo. MAJESTIC
  Luci e ombre di un film cubano
  Orlando Luis Pardo Lazo. Il futuro
  Yoani al telefono. E una poesia di Orlando Luis Pardo
  Orlando Luis Pardo Lazo. “Sono una persona che non conosce la parola odio” - Intervista a Yoani Sánchez
  Aldabonazo en Trocadero 162
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.8%
NO
 25.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy