Martedì , 02 Giugno 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Moratoria esecuzioni. Aspettando insieme il voto al Palazzo di Vetro 
Martedì diretta audio-video del voto presso la sede radicale in Roma
16 Dicembre 2007
 

Il 15 novembre scorso, il Terzo Comitato dell’Assemblea Generale dell'ONU ha approvato la Risoluzione per la Moratoria Universale delle esecuzioni capitali, presentata dall'Italia insieme ad altri 86 paesi rappresentativi di tutti i continenti. La risoluzione è stata approvata con 99 voti a favore e 52 contrari.

La Risoluzione pro-Moratoria andrà al voto definitivo dell'Assemblea Generale il 18 dicembre 2007.

Grazie ai tredici anni di impegno di Nessuno tocchi Caino e del Partito Radicale siamo ora giunti al traguardo di una lotta straordinaria: l'approvazione della Risoluzione, che chiede agli Stati membri di «stabilire una moratoria delle esecuzioni, in vista dell'abolizione della pena di morte», segnerebbe l'inizio della fine dello Stato-boia.

Sarebbe anche un indubitabile successo della nonviolenza, del Parlamento e del Governo italiani. Per questo, nel momento del voto finale all'Assemblea Generale dell'ONU, vogliamo che tu sia di nuovo con noi, ancora una volta o per la prima volta.

L’appuntamento è a partire dalle ore 16 di martedì 18 dicembre, in Via di Torre Argentina 76 a Roma, per seguire insieme la diretta audio-video del voto al Palazzo di Vetro e, speriamo, per festeggiare insieme il traguardo vittorioso di questo decisivo “ultimo miglio”, finalmente di vita e di speranza, della campagna ultradecennale di Nessuno tocchi Caino e del Partito Radicale.

Saranno presenti parlamentari, cittadini, rappresentanti delle associazioni, personalità del mondo della cultura che in questi anni hanno animato e sostenuto una battaglia straordinaria per il nostro paese e di grande rilievo umano e civile per il mondo intero.

Si chiede risposta di conferma. Grazie.

Ti aspettiamo.

 

Sergio D'Elia, Elisabetta Zamparutti, Rita Bernardini

 

 

Luciano Pecorelli. Forza ragazzi
per questa ultima yarda…

 

L’ultimo miglio si è ridotto all’ultima yarda, e la tensione aumenta, densa di concentrazione, di speranze e di certezze, ma anche di preoccupazioni. Il fronte pro moratoria si manterrà compatto? Speriamo. Le nazioni pro pena di morte ad oltranza saranno avversarie corrette? Speriamo. Quelle “astenute” nella votazione precedente, in commissione, si convinceranno a far prevalere la vita sulla morte? Speriamo.

Quante speranze, e quante preoccupazioni, ma una sola grande certezza: abbiamo fatto il possibile ed anche oltre. Ma sperare non basta, ed allora continuiamo a lavorare duro, ad impegnarci ed a fare anche l’impossibile, come al solito. Il cuore ci dice che tutto andrà bene, il cervello di esser guardinghi, il sentimento ci porta ad essere positivi, la ragione a diffidare. Mai eravamo stati così vicini a vincere questa fondamentale battaglia di civiltà, e vogliamo farcela con tutte le nostre forze, con tutto il nostro amore. Un amore per la vita e per la giustizia, per la civiltà, che fa palpitare l’anima nostra.

Ce la faremo, siamo nel giusto e non dobbiamo avere paura, abbiamo ragionevolmente e con garbo, ma anche con la forza della passione, spiegato le ragioni della vita e della pietà, della giustizia. Uccidere chi ha ucciso non ha senso, uccidere chi è solo diverso da noi è un abominio, uccidere chi ha commesso reati, di qualsiasi tipo, è folle. La pena deve sempre tendere al recupero tramite l’espiazione, non alla vendetta fine a se stessa, al far comprendere l’errore ed indurre ad un pentimento costruttivo, socialmente utile, se vogliamo davvero un futuro migliore.

Grazie a Marco Pannella, a Nessuno Tocchi Caino ed a tutti coloro che la hanno in qualsiasi modo sostenuta, a Sergio D’Elia, ad Elisabetta Zamparutti, diplomatici fini e politici intelligenti, ed ai milioni di persone che in tutto il mondo, hanno creduto con noi che questo miracolo potesse un giorno compiersi, a tutti i Radicali dovunque essi siano, “malati” gravi d’amore e di speranza. E grazie a Te Maria Teresa Di Lascia (foto), che hai creato Nessuno Tocchi Caino, con quello stesso fiato che, se Dio esiste, usò per dare la vita all’uomo. Quasi sento la Tua voce da lassù, fare il tifo per noi e gridarci amorevole: “Forza ragazzi, per questa ultima yarda”.

E tu Sergio, voli a New York, alle Nazioni Unite, per testimoniare con la sola presenza che noi Radicali non ci arrenderemo mai, che la forza della nonviolenza è più grande di qualsiasi guerra o vendetta, perché non esiste giustizia senza la non violenza, perché non esiste pace senza la nonviolenza, perché non esiste amore senza la nonviolenza. Mentre Lei continua a gridarci ed a gridarti amorevolmente, “Forza ragazzi per questa ultima yarda”, …d’amore e di speranza.

 

(da Notizie radicali, 14 dicembre 2007)


Articoli correlati

  Moratoria pena di morte. Lo sciopero della fame a oltranza prosegue
  Pena di morte. Radicali in sciopero della fame a oltranza per la Moratoria all’Onu subito
  Pena di morte. I Radicali chiedono all'Ue di rispettare gli impegni presi e di sostenere la moratoria
  Non c’è solo il digiuno della “sporca dozzina”...
  Pena di morte. Zamparutti: i numeri per vincere all’Onu sulla moratoria
  Moratoria. Anche il Dalai Lama si appella a Prodi
  «Moratoria, laicità-temi etici, giustizia, costo della politica, Turchia Israele e Marocco nell’UE»
  “Vivo!” Kenneth Foster: la sua storia e la nostra storia
  Susanna Ricci. Il rapporto di Nessuno Tocchi Caino sulla pena di morte nel mondo
  Moratoria: una vittoria del diritto e della vita, di tutti
  Cappato. Parlamento Europeo imbavagliato riuscirà ad esprimersi su Pena di Morte a Saddam?
  Marco Pannella sospende dopo 183 ore lo sciopero della sete e prosegue quello della fame
  Pena morte. Straordinaria adesione da tutto il mondo all'appello per la Moratoria subito
  Pena di morte. L'Italia aiuta l'Iran a condannare i propri cittadini al patibolo. Interrogazione
  Paul Kagame. Perché il Ruanda ha abolito la pena di morte
  Pannella: oggi un evento politico senza precedenti nella storia del Parlamento Europeo
  Valter Vecellio. Moratoria Sciopero della fame Informazione. Lo stato dei fatti
  Mellana. Pena di morte
  Iran: droga e pena di morte. Grazie alla collaborazione dell'Italia?
  Pena di morte. Radicali: sconfitto l'anno del mai
  Pena di morte, Pannella e Cappato: anche il Parlamento Europeo chiede una moratoria subito
  Radicali occupano la sede Rai di Viale Mazzini. Annunciata per domenica 3 giugno una manifestazione
  Moratoria sulla pena di morte. «Contro la strategia del rinvio»
  “Moratoria della pena di morte anche per Tareq Aziz”
  Moratoria. Matteo Renzi: «Un’iniziativa nel segno della nonviolenza gandhiana»
  Pena di morte. Governo battuto all’unanimità alla Camera su moratoria Onu
  Marcia di Pasqua per la Moratoria delle esecuzioni capitali
  Anche Formigoni dopo Bresso e Chiamparino...
  Pena di morte. Dai sindaci europei un appello per la moratoria delle esecuzioni
  Pena di morte: Nessuno Tocchi Caino lancia appello per una moratoria già da questa Assemblea generale
  Rai. Continua l'occupazione di parlamentari e dirigenti radicali della sede di Roma
  Moratoria delle esecuzioni capitali all’ONU
  Romano Prodi. Moratoria pena di morte: è giunto il momento del “fare”
  Piero Capone. Punto economia. Primavera radicale
  Pena di morte. Raggiunto l'obiettivo della correzione di marcia sulla campagna per la Moratoria
  La Moratoria all’ONU. La parola a Prodi
  Valter Vecellio. Moratoria. A prescindere dal risultato…
  Pena di morte. Da stasera al 10 ottobre la Mole Antonelliana sarà rossa
  Moratoria. Veltroni: «Voglio dar vita ad una presa di posizione dei sindaci delle città europee»
  Moratoria esecuzioni capitali. Lettera alla Merkel consegnata al Console tedesco a Milano
  Benedetto Della Vedova. Sulla moratoria delle esecuzioni capitali
  Pena di morte. Oggi conferenza stampa, domani diretta dalla sede radicale per il voto sulla moratoria
  La pena di morte nel mondo. Presentazione del Rapporto 2007 di “Nessuno tocchi Caino”
  Moratoria, sciopero della fame e della sete di Pannella
  Sciascia, Welby, Pannella, i temi della vita e della morte
  Pena di morte, Genova. «Grazie sindaco Vincenzi»
  Marco Pannella. Quando lo Stato è il vero Caino
  Moratoria universale delle esecuzioni capitali. Perché, da oggi, sciopero della sete
  Matteo Mecacci. Da Roma un altro passo verso la Moratoria
  Pena di morte: Bravo Prodi, ma ora non ti fermare
  Pena di morte. Mandato unanime del CAGRE all'Italia e alla presidenza Ue per preparare il testo di risoluzione sulla Moratoria, da presentare all'Onu
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.3%
NO
 25.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy