Domenica , 29 Marzo 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Maria Lanciotti. Multicolore, pacifico, inattaccabile, irreprensibile, motivato... 
Un corteo da far paura. Che non si stanca di ripetere: dif-fe-ren-zia-ta
23 Ottobre 2012
 

Mai si era visto prima dalle nostre parti un Corteo Cittadino così partecipato e solidale, nel proclamare il generale dissenso verso il ‘Sistema Cerroni’. Sabato 20 ottobre nel pomeriggio grande raduno a Piazza Mazzini ad Albano, tante sigle, tante Associazioni e Movimenti a chiedere una cosa sola: non speculate sulla salute nostra e dei nostri figli, ed è quello che è stato ripetuto in tutti i modi lungo il percorso fino a Piazza di Corte di Ariccia.

Organizzata dal Coordinamento contro l’inceneritore di Albano, la manifestazione ha mostrato questa volta più che mai che nessuno è lasciato solo in questa serrata lotta fra volontà popolare e Poteri Forti, non poi così impari come potrebbe sembrare. E allora si resiste e si va avanti, contando gli spiccioli che servono per le spese vive e le energie per muovere ancora tanti passi necessari, mentre dall’altra parte ben altre cifre e altre forze stanno in campo, ma non certo dalla parte del Giusto. Un corteo multicolore, pacifico da far paura, inattaccabile, irreprensibile, motivato, fatto di tante generazioni, vecchi e bambini, donne e uomini a difesa dei più deboli, ragazzi che vogliono migliorare il presente e progettare un futuro.

Nelle ore precedenti notizie bomba si erano rincorse per tutte le vie di comunicazione: Manlio Cerroni indagato, diverse le ipotesi di reato a suo carico fra cui la gestione di impianti per combustibile (cdr) e qui rientra anche l’impianto di Roncigliano nel comune di Albano. Ma attenzione, Manlio Cerroni ovviamente si dice sorpreso di tutto questo scompiglio, lui – dice – non ne sa proprio niente, anzi s’infuria e minaccia, offende l’intera Nazione, sbraita e morde. E così uno non volendo vola col pensiero al biblico Sansone, e a quello che gli passò per la testa quando decise di trascinare nella sua stessa rovina chi intendeva punire. Ma qui nulla accade di simile, dopo un momento di chiasso tutto sembra rientrare nel silenzio, innocente o complice, e si attendono sviluppi. Ma torniamo al corteo cittadino, in una giornata piena di sole, piena di promesse.

Oltre alle associazioni di zona spiccavano le rappresentanze del Villaggio Ardeatino, Aprilia (No Turbogas), Valle del Sacco, Valle Galeria, Passo Scuro, Fiumicino (Rifiuti Zero), Ottavo Municipio, Ardea e altri che forse sono sfuggiti. Parola d’ordine: salviamo il territorio.

E per i cittadini castellani c’era il banchetto itinerante per deporre la propria firma a sostegno del ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo, presentato dal No Inc, contro l’inceneritore di Albano. Perché, se Manlio Cerroni riuscisse a trovare i fondi necessari, potrebbe partire in qualsiasi momento la costruzione dell’inceneritore più grande d’Europa, col suo camino sputaveleni di 43 metri.

Proseguono senza interruzione le iniziative, in un momento cruciale della trista vicenda che da cinque anni tiene col fiato sospeso la popolazione castellana. La chiusura di Malagrotta non è più rimandabile e si spinge al massimo verso la soluzione peggiore: bruciare tutto tal quale, impedendo con ogni mezzo l’avvio della raccolta differenziata porta a porta, associata alla riduzione, al riciclo e al riuso di quelli che non sarebbero più rifiuti, ma risorse. Troppo semplice, evidentemente, per essere compreso dai Poteri Forti che si reggono su ben altre ‘logiche’.

 

Maria Lanciotti


Articoli correlati

  Maria Lanciotti. Il No Inc incontra i Dirigenti GSE
  Maria Lanciotti. Sei sindaci al 13° corteo di Albano
  Maria Lanciotti. Da Marrazzo a Clini
  Albano Laziale, Rifiuti. Il tempo stringe e la decisione finale si avvicina
  “No Inc” Albano. Sabato assemblea pubblica a Genzano
  Maria Lanciotti. La vera faccia del corteo contro l’inceneritore di Albano
  Daniele Castri. Ancora una volta tutti in piazza contro l'inceneritore dei Castelli Romani
  Indagini Procura di Roma su inceneritore Albano, Rando si dimette
  Maria Lanciotti. Dodicesimo corteo contro l’inceneritore di Albano Laziale
  Daniele Castri. “Regione Lazio non costruirà altri inceneritori”
  Daniele Castri. Costruzione dell’Inceneritore ai Castelli Romani ad alto rischio
  Maria Lanciotti. Inceneritore dei Castelli Romani: Allarme rosso
  Daniele Castri. Sabato Albano risponde con un corteo alle pressioni del re della monnezza
  Contro lo scempio del territorio castellano e nel quadrante a sud di Roma
  Maria Lanciotti. Il 7 marzo avvio cantiere per mega inceneritore di Roncigliano?
  NoInc Castelli Romani. Dalle stelle… alle stalle
  Maria Lanciotti. Senza tregua: nuova denuncia presentata da No Inc
  Maria Lanciotti. Inceneritore di Albano. Roba che scotta
  Maria Lanciotti. La collina degli oleandri
  Daniele Castri. Castelli Romani: le carte son tante, ma grandi son anche la voglia di trasparenza e la determinazione dei cittadini
  Daniele Castri. Albano Laziale in attesa del Consiglio di Stato
  Albano Laziale. No Inc: sabato nuovo presidio per chiusura discarica Roncigliano
  Roncigliano, Castelli Romani. Una torta con quattro candeline
  In Regione il Coordinamento contro l’inceneritore di Albano Laziale
  “No Inc” Albano. Sulla manifestazione di sabato
  Facce nuove, vecchie ricette
  Maria Lanciotti. Il “No Inc” di Albano all’attacco
  Cerroni invitato dal No Inc ad Albano, per un dibattito pubblico
  Maria Lanciotti. Il sabato dei Villaggi
  Maria Lanciotti. Ad Albano si fa il punto in assemblea
  “No Inc” di Albano. Presentato esposto nei confronti del Ministro all'Ambiente, Corrado Clini
  Torna l’incubo Inceneritore ai Castelli Romani e Litorale Laziale
  Maria Lanciotti. Lotte tante: a suon di corretta informazione...
  Maria Lanciotti. V campeggio al Villaggio Ardeatino
  Maria Lanciotti. Comunanza d’intenti e amicizia al corteo di Albano
  Maria Lanciotti. Rifiuti. Pillole avvelenate dispensate dal presidente Cremonesi
  Maria Lanciotti. Albano Laziale: Assoluzione piena per tutti i manifestanti denunciati
  Maria Lanciotti. Rifiuti Lazio. La terra dei fuochi spenti
  Albano Laziale. Cancellare l’inceneritore, chiudere e bonificare la discarica di Roncigliano
  La partita contro l’inceneritore di Albano Laziale ancora non è chiusa
  Maria Lanciotti. Prossimo weekend dis-camping del No Inc alla IV edizione
  “No Inc” Albano. Un’infamia contro la popolazione dei Castelli Romani
  DifferenziaTi. I Castelli Romani rifiutano l'inceneritore di Cerroni
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.2%
NO
 25.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy