Sabato , 14 Dicembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Mao Valpiana. Un gravissimo atto di discriminazione contro i Rom a Verona
11 Marzo 2009
 

A Verona oltre duecento cittadini e cittadine veronesi (e molto altri se ne stanno aggiungendo) hanno firmato una lettera aperta, rivolta alle autorità civili e religiose, e a tutta la stampa locale, preoccupati per quanto accaduto all'alba di giovedì 5 marzo quando agenti di Polizia hanno “schedato” gli abitanti presso le piazzole di sosta di Strada La Rizza, solo perché appartenenti alla minoranza etnico-linguistica Rom. Si tratta di un brutto episodio di discriminazione razziale.

Di seguito riportiamo il testo integrale della lettera aperta, seguita dalle firme dei sottoscrittori.

Oggi l'avvocatessa Federica Panizzo ha depositato presso la Procura della Repubblica l'esposto-denuncia, relativo ai fatti del 5 marzo. Con tale esposto don Francesco Cipriani e altri cittadini residenti in Strada La Rizza chiedono all'Autorità giudiziaria «di valutare se l'intera operazione si connoti, per le modalità con le quali è stata condotta e per aver coinvolto una intera categoria di persone (anche minori di età) cittadine e cittadini italiani individuate esclusivamente in base all'appartenenza ad una minoranza etnica, per essere discriminatoria per motivi di appartenenza etnica, razziale, religiosa e lesiva, quindi, del principio della pari dignità sociale».

 

per informazioni, adesioni, contatti:

Mao Valpiana, tel. 348 2863190,

Movimento Nonviolento, via Spagna 8, 37123 Verona

tel. 045 8009803, fax 045 8009212, www.nonviolenti.org

 

 

 

Lettera aperta alle autorità civili

e religiose veronesi
e alla stampa locale

 

Cosa accadrebbe se domani in un qualsiasi condominio di Borgo Roma, Borgo Trento o Borgo Venezia arrivassero funzionari di Polizia in divisa, svegliando all'alba tutti i membri delle nostre famiglie, per fotografarci di fronte e di profilo, con un cartello identificativo in mano, dicendoci che si tratta di un'operazione di controllo? come reagiremmo? Certamente lo riterremmo intollerabile e gravemente lesivo della nostra dignità.

Noi sottoscritti, cittadine e cittadini veronesi, abbiamo saputo che, all'alba del 5 marzo 2009, agenti di Polizia della Questura di Verona hanno videofilmato e fotografato, di fronte e di profilo, le persone residenti o domiciliate presso le piazzole di sosta di Strada La Rizza, Forte Azzano, famiglie residenti in Verona da decenni; si tratta di nostri concittadini italiani che si riconoscono come appartenenti alla minoranza etnico-linguistica Rom.

Apprendiamo da un quotidiano locale che questi concittadini sarebbero stati fotografati da personale di Polizia con un cartello in mano indicante cognome, nome e data di nascita e numero progressivo, nonostante il possesso da parte loro delle carte di identità e la loro regolare iscrizione ai registri anagrafici; sarebbero stati sottoposti a tale procedura anche alcuni minorenni.

In qualità di semplici cittadini e cittadine, riteniamo che il possesso di carta di identità e la regolare iscrizione nei registri anagrafici locali, dovrebbero preservarci, a prescindere dalla nostra appartenenza linguistica, religiosa, etnica o dalle provenienze culturali o geografiche di ciascuno di noi, dal subire metodi di identificazione che, al di fuori dei casi tassativamente previsti dal nostro ordinamento, riteniamo lesivi della dignità personale.

Se, poi, come risulta da talune agenzie Ansa, tale procedura fosse stata effettivamente programmata unicamente con riferimento a persone residenti nei “campi nomadi” veneti, la nostra preoccupazione non potrebbe che aumentare: riservare un trattamento deteriore ad un'intera categoria di persone a causa della loro appartenenza ad una minoranza etnica, costituisce certamente offesa intollerabile ai piu' basilari principi giuridici su cui si fonda la nostra comunità.

Dove non c'è democrazia e dove non c'è pace per i Sinti, i Rom, gli “zingari”, non ci sarà pace e democrazia neppure per tutti gli altri, perché tutti siamo parte di questa città: ci attiviamo dunque per noi stessi, per la nostra comunità civile, per i nostri figli, perché la città e la società in cui con responsabilità ed onesta consapevolezza vogliamo vivere nasca dal rispetto del diritto e della vita di ognuno.

Non vogliamo limitarci ad una mera testimonianza di solidarietà, ma anche attivarci perché tutti, ma proprio tutti, possano da una parte diventare titolari di diritti civili, economici, sociali, politici e culturali, e dall'altra assumersi la responsabilità di doveri per una inclusione sociale che non comporti annullamento della propria specificità e non generi e alimenti conflittualità.

 

Primi firmatari: Mao Valpiana, Michela Semprebon, Carlo Castiglioni, Carlo Melegari, Matteo Danese, Renzo Fior, Marco Menin, Tommaso Vitale, Maria Lughezzani, Stefano Schena, Enrico Zampini, Cinzia Banterle, Irene Zampini, Cristina Simonelli, Teresa Sabbadini, Lucia Pinali, Ermanno Arreghini, Antonio Tosi, Melania Bortolotto, Jean-Pierre Sourou Piessou, Silvano Pietropoli, Gianfranco Rigoli, Roberto Tosetto, Nadia Perlini, Niccolò Da Ronco, Franco Pisu, Daniela Granuzzo, Giuseppe Mirandola, Maria Rita Serantoni, B. Rosa Debattisti, Luigi Forigo, Corrado Brutti, Marisa Velardita, Alessandra Bazzani, Anna Salomoni, Barbara Bianchini, Renzo Fiorentini, Maria Grazia Melegari, Maria Giuseppina Scala, Caterina Polla, Serena Betti, Angelo Campedelli, Giovanni Claudio Zuffo, Elis Mirandola, Roberta Papalini, Judith Pinnock, Chiara Todeschini, Antonella Iovino, Fabio Moser, Maria Pia Pautrie Bornati, Michela Faccioli, M. Linda Bubola, Aldo Sala, Stefano Roveda, Diego Zardini, Emanuela Borin, Roberta Bortone, Stefania Bozzi, Paola Bozzini, Anna Buranello, Luca Cipriani, Marta da Colle, Marta d'Agostino Tortorella, Lorenzo Dalai, Lucia De Cesaris, Carmine Ferrara, Renato Fianco, Gianfranca Fois, Gaetano Giavon, Annie Jacquet, Simonetta Jaramilloi, Paola Juris, Raffaele Ladu, Catiuscia Marini, Giancarlo Montagnoli, Aldo Palazzese, Roberta Papalini, Giovanna Pettenello, Luisa Pietrangelini, Annamaria Rossi Bufo, Nadia Sgaramella, Alberto Sperotto, Franco Toffali, Diego Tuzzolo, Maria Pia Vigilante, Giovanna Bisazza, Gaetano Giavoni, Paola Fresco, Florencia Ferrari, Roberto Rossignoli, Rosa Marcato, Davide Hudorovich, Giseppe Marchi, Giliana Venturelli, Elisa Mazzi, Luigia Tommasi, Maria Sguizzato, Maria Rosa Venturelli, Giovanni Comparotto, Daniela Romani, Giuseppe Barni, Paolo Ferrari, Marco Ambrosi, Michele Fiorillo, Michela Toluzzo Dabbene, Silvana Valpiana, Dino Poli, Antonino Leone, Giuseppe Malizia, Chiara Raccagni, Anna Braioni, Elisa Gagni, Giovanni Pettoello, Carla Pedenovi, Irene Marini, Loretta Viscuso, Jessica Cugini, Pier Maria Mazzola, Riccardo Milano, Domenico Bolla, Lorenza Zoppini, Marianita Montresor, Francesca Gonzato, Marco Passigato, Moira Calvetti, Roberto Beccaletto, Paolo Fabbri, Tiziana Valpiana, Bruno Fini, Michele Stua, Gianni Pettenella, Maria Picotti, Marco Pettenella, Fiorini Katharina, Giorgio Salvi, Gregorio Cristante, Maria Cristina Cristante, Tito Brunelli, Fabio Salandrini, Francesco Campana, Ivo Conti, Miria Pericolosi, Laura Sebastio, Micaela Sgro', Luciana Chiumenti, Giorgio Voltan, Silvano Nicoletto, Giuseppe Aldegheri, Elena Ziviani, Rospia Bonomi, Maria Teresa Ratti, Ilaria Fave', Anna Cugusi, Anna Benciolini, Abram Alessandra, Annamaria Romito, Valeria Tommasini, Sergio Paronetto, Carlo Ramella, Cristina Alessi Marzia Barbera, Daniele Bettinetti, Giovanni Bisazza, Emanuela Borin, Roberta Bortone, Stefania Bozzi, Paola Bozzini, Anna Buranello, Simone Cerrina Feroni, Valeria Chignola, Luca Cipriani, Matteo Cristani, Marta da Colle, Marta d'Agostino Tortorella, Lorenzo Dalai, Maria Isabella D'Autilia, Lucia De Cesaris, Carmine Ferrara, Renato Fianco, Gianfranca Fois, Paola Fresco, Vincenzo Genovese, Gaetano Giavoni, Isabel Granados, Annie Jacquet, Simonetta Jaramilloi, Paola Juris, Raffaele Ladu, Antonino Leone, Paola Lorenzetti, Ileana Lusetti, Catiuscia Marini, Marta Meo, Elis Mirandola, Stefano Mocellin, Giancarlo Montagnoli, Patrizia Novelli, Aldo Palazzese, Serenella Palmas, Roberta Papalini, Giovanna Pettenello, Luisa Pietrangelini, Giudith Pinnock, Annamaria Rossi Bufo, Nadia Scardeoni, Nadia Sgaramella, Alberto Sperotto, Chiara Stella, Chiara Todeschini, Franco Toffali Antonio Tondi, Diego Tuzzolo, Laura Vendramini, Maria Pia Vigilante, Stefania Ziglio, Giovanni Claudio Zuffo, Leonardo Venturini, Maria Cannata, Alice Silvestri, Rosella Benedetti, Pietro Benciolini, Antonello Piombo, Mauro Peroni, Andrea Girardello, Anna Polin, Perina Adriano, Eugenia Sturiale, Carlo Castellani, Enzo Righetti, Maurizio Grotta.


Articoli correlati

  Mao Valpiana. Una storia di ordinario razzismo. A Verona
  Mao Valpiana. Nella mia città nessuno è straniero. Un'iniziativa a Verona
  Sergio Paronetto. Tribalismo padano e religione guerriera. Una riflessione da Verona
  Mao Valpiana. Nella mia città mi sento straniero. Storie di autobus e panchine
  Maria G. di Rienzo. Parliamo di sicurezza
  Il razzismo ci rende insicuri. Assemblea pubblica a Roma, martedì 17 giugno
  Gianluca Carmosino. Questa è divenuta l'Italia?
  Georgia. Il ministro La Russa ha inviato gli ultimi soldati disponibili nelle piazze italiane?
  Valter Vecellio. Dopo Chianciano, una riflessione a margine
  Antonio Stango. Di luce, gioia, diritto e cittadinanza
  Roma città sicura? Io aggredita in centro e forze dell'ordine disarmanti
  Gruppo EveryOne. Brutalmente aggrediti due ragazzi romeni e l'intera famiglia
  Sulla guerra di camorra
  Stato di emergenza nazionale? Una trovata autopromozionale che decreta il fallimento della legge Bossi-Fini
  Flavia Perina e il “Secolo d’Italia” parlano bene di Pannella e dei radicali? Censurati anche loro
  Maria G. Di Rienzo. Sondaggi
  Mao Valpiana. Verona. Militari e mendicanti
  Valter Vecellio. I tg e l'uso politico della paura
  Maria G. Di Rienzo. Sicurezza
  A Parma fotografata seminuda prostituta in cella: ma quanto sono bravi i nostri amministratori - sceriffi!
  Marco Lombardi. Allibiti (attori) di fronte al male
  Niccolò Bulanti. E ancora ci dividiamo...
  Maria G. Di Rienzo. Come esseri umani
  Roma e sicurezza. L'Aduc scrive ad Alemanno
  Le parole sono pietre
  Valter Vecellio. Allarme sicurezza, denuncia Manganelli. Ipocriti
  Novara. Corsi e ricorsi... Nulla di nuovo sotto il sole!
  Sicurezza. Con Bossi-Fini clandestinità è necessità, non reato
  Michelangelo Tumini. Alemanno il sindaco più creativo
  Maria G. Di Rienzo. Telefonini
  Carceri. Radicali su detenuto iracheno morto per sciopero della fame a L'Aquila
  Stalking e decreto sicurezza: aggravanti solo per gli ex mariti ed ex fidanzati. E quelli attuali?
  Rita Bernardini. Sicurezza non vuol dire strage di diritto e democrazia
  Romeno e donna straniera incinta ultime vittime della guerra all’immigrazione? Due interrogazioni
  Chiavenna. Emergency: Programma Italia
  Peppe Sini. Finisca la cecità, si salvino le vite
  Renato Pierri. La sensibilità della maggioranza
  Elisa Merlo. Ama il prossimo tuo
  Maria Lanciotti. Sulla Ciampino-Roma alcuni anni fa
  Immigrazione. Ferrero tiri fuori i denti invece di invocare la piazza
  Chiara Moscatelli. Il “percorso” particolare dedicato alle migrazioni
  “Tutto quello che non vi hanno mai detto sull’immigrazione”
  Roberto Biscardini. Immigrazione: cominciamo a regolarizzare chi è costretto a lavorare in nero
  Immigrazione: problema o opportunità? Presentato il 4° Rapporto sull’immigrazione straniera nella provincia di Sondrio
  Linda Pasta. Raggiungere Lampedusa: ultimo atto!
  Nuova legge immigrazione. Le promesse o gli impegni del ministro Ferrero come con le droghe?
  Immigrazione. Matrimoni simulati per ottenere permessi di soggiorno
  Emmanuela Bertucci. L’Italia si muove a passo di gambero
  Dischi per l'estate
  Erveda Sansi. Noblesse
  Migrare Vivere Convivere. A Sondrio dal 16 al 28 novembre
  Linda Pasta. Basta con il tiro al piccione!
  Espulsioni immigrati. “Le nuove norme italiane sono incompatibili con la Direttiva rimpatri”
  Emmanuela Bertucci. Immigrazione e decreto flussi 2016
  Vittorio Giorgini. Nomadismo
  Annagloria Del Piano. L’altra faccia di una storia: l’emigrazione italiana
  Immigrazione. Perché abolire i flussi
  Doriana Goracci. Storie dell’Italia di oggi
  Mario Staderini. Dalle pagine dell'Unità un appello al PD
  Immigrazione. No al reato di clandestinità e cittadinanza italiana in tempi certi
  Marco Staderini. La politica impari da Papa Francesco
  I lavoratori extracomunitari guadagnano meno dei colleghi italiani e comunitari
  Rosangela Pesenti. Precipitare di comportamenti nella barbarie di un'indifferenza torva
  Attilio Doni. Ai cristiani che vogliono il crocifisso nelle aule scolastiche o sulla bandiera
  Respinti al mittente come pacchi senza valore. “L'ho deciso io!”
  Leonardo Antonio Mesa Suero e Linda Pasta. Il nero mare cosmico
  BBC Afrique intervista Roberto Malini sulla visita del papa a Lampedusa
  240 immigrati in sciopero della fame
  Il kayak dei diritti umani di Georges Alexandre prosegue verso Bruxelles
  Martina Simonini. Vaccino antinfluenzale
  Piermario Puliti. Dalla parte dei clandestini
  Gino Songini. Una Disneyland che ha per nome Italia
  Claudia Moretti. Immigrazione. Carta di soggiorno per coniuge di cittadino Ue
  Immigrati e Salute. Identificare i clandestini negi ospedali pubblici?
  “Opposizione Ombra”. Sul reato di immigrazione
  Immigrazione e integrazione
  L’Italia dei migranti
  “Famiglia Cristiana”. Il governo di don Rodrigo che proibisce i matrimoni
  Il Gruppo EveryOne sul programma Eurosur
  Alex Zanotelli. No al dilagante razzismo in Italia
  Vauro. Cittadinanza
  Anagrafe eletti, Gomorra ad alta voce, Emma Bonino, Anna Politkovskaja...
  FAI. Una storia di Torino. Note a margine
  Fini e il diritto di asilo
  Mario Staderini. L’immigrazione è una risorsa
  Emir e Alban: «Lavoriamo onestamente e siamo rispettati»
  La legge sulla sicurezza e i respingimenti in Libia interpellano la coscienza cristiana
  Se il burka è culturale
  Enrico Peyretti. Come la Germania anni ‘30
  Immigrazione – ZeroRifiuti – Eutanasia: “Subito la discussione delle leggi di iniziativa popolare!”
  Valter Vecellio. Immigrati e nuove società: una ricchezza per tutti
  Immigrazione. Regolarizzare lavoratori invisibili è una misura necessaria per il Welfare
  Marco Di Lello. Immigrazione: “Strage figlia della legge, torni dalle ferie la coscienza dei parlamentari”
  Andrea Billau. A proposito di immigrazione (e di Antonio di Pietro)...
  Emma Bonino oggi a Milano sotto la Torre di Via Imbonati
  Valter Vecellio. Decreto immigrazione. Scende in campo il Vaticano
  Ouattara Gaoussou. Quando gli immigrati chiedono legalità
  Rosangela Pesenti. Al Presidente della Repubblica
  'Legge sicurezza'. Provvedimento criminogeno e criminale. Le prove in due storie drammatiche
  Marco Lombardi. La lotteria della sanatoria per le badanti irregolari
  Gianni Somigli. La politica sotto al letto
  Beati i costruttori di pace. Religiose e religiosi: “Onoriamo i poveri”
  Paolo Farinella. Il parlamento clandestino dichiara illegale la clandestinità (degli immigrati)
  Mao Valpiana. Al Presidente della Repubblica, sul “pacchetto sicurezza”
  Carlo Forin: Maroni contro l’Europa e contro i pellegrini.
  Dacia Maraini. Al Presidente della Repubblica
  Ddl Sicurezza. “Onorate la Costituzione, votate senza vincolo di mandato”
  Evelina Savini. Al Presidente della Repubblica
  Movimento Nonviolento di Brescia. “Siamo sulla stessa barca”
  Annamaria Rivera. Al Presidente della Repubblica
  Alberto Figliolia. Sicurezza e immigrazione
  Rosario Amico Roxas. “Avvenire”: il reato di clandestinità è uno strumento persecutorio
  “Esclusi a norma di legge”. A Morbegno si discute del “decreto sicurezza”
  Pacchetto sicurezza
  Clandestinità. Un reato criminogeno che deve essere eliminato dall'ordinamento
  Vincenzo Donvito. Immigrazione. Chi paga? Ovviamente i più deboli!!
  Carlo Forin. Il porcile
  Aborto. Relazione al Parlamento del ministero della Giustizia... e quella del ministero della Salute?
  Valter Vecellio. L’interrogazione: 34mila enti che non dovrebbero esistere
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.3%
NO
 24.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy