Giovedì , 16 Agosto 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Cittadinanza
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Le Primarie della Cultura 
Fino al 28 gennaio 2013, per iniziativa del FAI
11 Gennaio 2013
 

Se non puoi scegliere il candidato,

scegli le sue idee

Il 24 e 25 febbraio gli italiani saranno chiamati ad esprimersi alle elezioni politiche per indicare i propri rappresentanti in Parlamento. La legge elettorale, però, impedisce di scegliere deputati e senatori. Il cosiddetto Porcellum obbliga a votare per liste bloccate.

Per questo, non potendo scegliere i candidati, i cittadini dovrebbero avere almeno l’opportunità di scegliere le idee che vorrebbero vedere sostenute dai prossimi governanti.

È l'obiettivo a cui puntano le “Primarie della Cultura”, iniziativa nata dall'idea di un gruppo di giovani al quale il FAI – Fondo Ambiente Italiano (link alla pagina del profilo FAI) intende dar voce.

Per la prima volta in Italia viene indetta una grande consultazione popolare con lo scopo di promuovere e valorizzare soluzioni concrete nell'ambito della cultura, del paesaggio, dell’ambiente.

Grazie all'impulso che viene dai giovani, la cultura può e deve entrare a far parte a pieno titolo del temi della prossima campagna elettorale, con lo scopo di sostenere e rafforzare un settore dinamico, interessante e di valore irrinunciabile per tutti gli italiani.

 

Come si vota

Sul sito www.primariedellacultura.it tutti i cittadini possono registrarsi e votare per i temi che ritengono prioritari nei settori che da sempre contraddistinguono l’attività del FAI: cultura, paesaggio, ambiente. A disposizione dei votanti ci sono 15 temi selezionati, lunghi lo spazio di un tweet: dalla destinazione di una quota minima del denaro pubblico per la cultura, alle politiche per lo sviluppo del turismo, alla revisione delle norme che regolano il consumo di suolo, a misure che fermino lo svuotamento dei centri storici, all'aumento di ore di storia dell’arte nei programmi scolastici.

Ogni votante può indicare fino a tre temi. Le procedure di voto sono aperte per tre settimane, dal 7 al 28 gennaio, periodo durante il quale la piattaforma internet, anche grazie all’interazione tramite i social network Facebook, Twitter, G+, permetterà agli utenti di esprimere commenti sui temi e integrarli con suggerimenti.

Al termine delle operazioni di voto, tutte le preferenze raccolte tramite il sito www.primariedellacultura.it servono a stilare la classifica dei temi più votati. I dati vengono annunciati ufficialmente e presentati ai partiti e candidati delle prossime elezioni politiche, che potranno impegnarsi pubblicamente a sostenerli in caso di vittoria.

 

[segnalazione di Luca Vitali]


Articoli correlati

  Maurizio Turco. Legge Elettorale: solo convenienze, mai convinzioni, tantomeno legalità
  Marco Cappato. Diritti civili, Agenda Monti e Agenda Napolitano
  Sondrio. Incontro pubblico con Oscar Giannino
  Simone Sapienza. L'Italia SÌ muova! Da Catania a Treviso
  Martina Simonini. Vicolo cieco, con un'unica... certezza
  Luca Vitali. La Media Education e le elezioni
  Emiliano Silvestri. Perché è importante un voto alla lista “Amnistia Giustizia Libertà”
  Martina Simonini. Donne e politica
  Giuseppe Civati. Casino Royale
  Un voto Radicale al Senato per legalizzare Sondrio e l'Italia
  Appello a firmare per consentire la presentazione delle liste radicali
  Tsunami Tour. Non solo Grillo ma soprattutto una grande festa per tutti
  Sondrio. Candidati e raccolta firme “Per fermare il declino”
  Valter Vecellio. “Amnistia, Giustizia, Libertà”, l’unico, vero voto utile (al cittadino)
  Vincenzo Donvito. Spending review ed election day
  Andrea Sarubbi. Non è tempo per noi
  Gigi Fioravanti. Appello elettorale
  Consumo di suolo e tutela del paesaggio: cosa ne pensano i candidati alle elezioni?
  ancoracade. I dieci Passi
  Mario Staderini. Grazie a noi riduzione firme per tutti
  5Stelle. A Tirano e a Cosio Valtellino per il dopo-elezioni
  Vittorio Bellavite. Il Vaticano ha perso l’occasione di stare zitto
  Lidia Menapace. Il rischio massimo
  Luca Comellini. F35, promesse di Bersani e asini “volanti”…
  Primo Mastrantoni. Berlusconi e la “non sfiducia”
  Balotelli. Della Vedova: “Ora sfido Berlusconi e Lega ad approvare legge su cittadinanza figli immigrati”
  Firma Day: Rush del Movimento 5 Stelle per arrivare alle elezioni
  Mauro Del Barba, Roberta Songini, Angelo Costanzo, Francesca Zucchetti
  Gino Songini. Dalla villa di Arcore a quella di Sant'Ilario, da un pifferaio a un altro
  Prossima Italia. Una firma per #primarieparlamentari
  Giuseppe Civati. Missione impossibile (ma però)
  Lista di scopo AMNISTIA GIUSTIZIA e LIBERTÀ? Parliamone...
  Le liste Amnistia Giustizia e Libertà in Emilia Romagna
  Il tempo è scaduto non ci sono più scuse
  Lidia Menapace. Il centrodestra di Monti
  Vetrina/ Gigi Fioravanti. Consigli elettorali
  Hildesheimer alle Giornate FAI di primavera
  Iniziative Associazioni/ 19 e 20 marzo 2016, giornate FAI Morbegno
  Morbegno: Il Concerto di Primavera del FAI
  Simone De Andreis. Il National Trust e il Fondo Ambiente Italiano (FAI)
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 76.3%
NO
 23.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy