Domenica , 26 Giugno 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spettacolo > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Nemmeno la solita pioggia riesce a fermare “AmbriaJazz” 
Il concerto alla centrale di Boffetto si è tenuto regolarmente nonostante il maltempo
Paolo Angeli & Hamid Drake (foto di repertorio, Sudtirol 2008)
Paolo Angeli & Hamid Drake (foto di repertorio, Sudtirol 2008) 
29 Luglio 2011
 

Presenti circa 150 spettatori entusiasti che hanno applaudito l’esibizione di Paolo Angeli & Hamid Drake e il tributo ad Hendrix delle Mosche Elettriche di Giovanni Falzone

 

 

Grande successo per il doppio concerto di Piateda, tenutosi regolarmente giovedì sera nonostante la pioggia alla Centrale di Boffetto. Il direttore artistico Giovanni Busetto, malgrado le incertezze atmosferiche, non voleva spostare l’esibizione in palestra, dove certe finezze sonore si sarebbero perse, e alla fine ha avuto ragione.

Grazie ad un palco coperto e ad una tensostruttura allestita dal Gruppo Ana Protezione Civile, da sempre in prima linea per il Festival, circa 150 spettatori, tra cui il sindaco di Piateda Aldo Parora, che ha fatto gli onori di casa e l’assessore alla cultura della Comunita Montana Valtellina di Sondrio, Dario Ruttico, hanno potuto assistere ad una serata di altissima qualità musicale.

Sul palco per primi, Paolo Angeli e Hamid Drake hanno offerto un’esibizione indimenticabile. Angeli con la sua chitarra sarda modificata, Drake con batteria e percussioni sono due musicisti di altissimo livello che amano inventare tessiture sonore complicate, ma anche le semplici melodie delle rispettive tradizioni. I due possiedono tecnica ineccepibile e creatività inesauribile e hanno offerto un vero e proprio viaggio nelle musiche del mondo. Da applausi a scena aperta il brano finale in cui Drake ha suonato un bodhran, tamburo tipico della tradizione irlandese ma alla maniera turca, traendone una melodia affascinante. Dal canto suo, con una chitarra che è insieme contrabbasso, violoncello, sitar, mandolino, Angeli estrae meraviglie sonore dal suo strumento, interagendo perfino con una… radio portatile

Il trombettista Giovanni Falzone con le sue Mosche Elettriche ha rappresentato l’incontro tra Jimi Hendrix e Miles Davis come se lo immagina lui, fondendo proprie composizioni con quelle dei due grandi musicisti. Così il celeberrimo riff di “Purple Haze” si unisce a “Electric Flies” (brano che ha dato nome al gruppo), “Fire” si scioglie nella bellissima ballad “Novembre 1919”. C’è spazio anche per una fantasia su Ennio Morricone, insuperato autore di colonne sonore, con il gruppo (Michele Tacchi, basso elettrico; Valerio Scrignoli, chitarra; Riccardo Tosi, batteria) che si scioglie in break misurati e coinvolgenti. Il finale è un’incandescente “So What” di Davis intrecciata all’hendrixiana “Foxy Lady” ,con risultati davvero sorprendenti.

 

Oggi il festival si sposta a Castel Grumello per il doppio concerto di Blastula e Francesca Breschi. Domani sarà la giornata di Ambria, con salita in quota alle 12 dove ancora la Breschi riproporrà il suo percorso musicale al femminile accompagnata dalle letture dialettali di Luigi Zani. Poi discesa a Sondrio, dove ai Giardini di Palazzo Martinego alle 20:30 suoneranno i giovani Funkocracy (impegnati in una rilettura di “Tutu”, ancora di Miles Davis) prima del quartetto Tinissima di Francesco Bearzatti nel set dedicato ad un altro grande della cultura afroamericana come Malcolm X. Per l’occasione si potrà visitare anche la relativa mostra di pittura di Francesco Chiacchio che rimane aperta a Palazzo Martinengo fino al 6 agosto.

In caso di pioggia il concerto si terrà all’Auditorium “Torelli”.

 

Paolo Redaelli


Articoli correlati

  Roberto Dell’Ava. Oltremare per due
  Suoni nordici a Sondrio con Fredriksson e Trondheim Voices
  Organo e serpentone nella chiesa gremita. Week end ricco a Lanzada e Grosio
  Allulli, D'Auria e Faraò, tris d'assi ad Ambria Jazz
  AmbriaJazz. Gli ultimi appuntamenti di luglio
  AmbriaJazz 2016, in arrivo giorni di fuoco
  Su e giù tra Montagna, Piateda e Sondrio con suoni differenti e affascinanti
  AmbriaJazz: con (Re)Cantos e “Cime” il canto popolare si fa emozione
  Rad Trads anche domani a Piateda con il duo Hamid Drake-Iva Bittova
  Ambriajazz verso il gran finale con Bojan Z, pianista super
  Il solo di Bearzatti al Palù conclude il weekend di AmbriaJazz
  Roberto Dell'Ava. Coltivare bellezza: Ambria Jazz in Valtellina
  Roberto Dell’Ava. Armonie ad Ambria Jazz 2022
  Ricco weekend tra miniera e teatro. Oggi The Rad Trads in Valdidentro
  AmbriaJazz con Magoni e Demuru nella splendida Villa Visconti Venosta
  AmbriaJazz: “Lingue di fuoco” incendiano la centrale elettrica
  Ambria Jazz entra nel vivo: Godard, Di Bonaventura e Murgia
  AmbriaJazz. A Teglio, con La Manna, Cramerotti e Savoretti, la conclusione del Festival
  Ambriajazz, finale con Rabarbaro Swing
  Sorpresa ad Ambria Jazz: è tornato Paolo Fresu
  “Mi farò ispirare da un luogo stupendo”. Chiude con Bosso l'AmbriaJazz
  Roberto Dell’Ava. Quando We Tuba fa scalo a Tirano
  Roberto Dell’Ava. L'undicesimo festival: Ambria Jazz
  AmbriaJazz. Vedere la musica
  Roberto Dell'Ava. Cronache da Ambria Jazz
  Successo a Chiuro per Petrella & Co.
  All’Edil Bi affollata notte “nordica”. Ponte attende Godard ed Emler
  Roberto Dell'Ava. Lo stato dell'arte secondo Bosso
  Roberto Dell’Ava. Ambria Jazz fa 13 e si rinnova in green
  Roberto Dell'Ava. Ambria Jazz inizia sotto una buona stella
  Gran finale per Ambria Jazz con Alborada e Zayt Trio
  AmbriaJazz in Centrale: invenzioni e r’n’b. Domani in quota e poi a Sondrio
  AmbriaJazz Festival 2016: conclusa la 8ª edizione
  Paolo Angeli - Tessuti (Recommended Records) 2007
  Giovanni Falzone Contemporary Orchestra - R/Evolution suite (Solu Note) 2007
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.0%
NO
 25.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy