Domenica , 12 Luglio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Calamaro gigante
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Rosario Amico Roxas: Sanità in Sicilia ovvero poteri forti e politica debole
13 Febbraio 2009
 

Questo contraddittorio binomio riassume tutti i guai della Sicilia. Il presidente Lombardo ha lanciato uno spiraglio di speranza, subito sbarrato da quanti preferiscono le oscurità del sottobosco; il MPA potrebbe rappresentare la base per una nuova Sicilia se non fosse per le “cattive compagnie” che vogliono condizionarne l’operato. Le parole non ci incantano, siamo siciliani e come tali comprendiamo e conosciamo i meandri arzigogolati dai quali si generano i freni allo sviluppo per favorire gli acceleratori di interessi occulti, che occulti non sono affatto.

 

Nella diatriba tra politica debole e poteri forti vengono, inevitabilmente, penalizzati tutti i servizi che la popolazione attende, avendone, peraltro, diritto.

Ora tocca alla Sanità; grande cloaca di raccolta, con mille rivoli di distribuzione mirata; sovrannumero di USL perché ai poteri forti servono le posizioni apicali di potere per tenere sotto controllo i bisogni ed elargirli a propria discrezione. L’amministrazione, l’economia concertata, lo sviluppo, la crescita dei servizi, non devono essere sotto il controllo della politica, ma devono rimanere nell’alveo dei poteri forti, quelli che non compaiono ufficialmente, perché preferiscono operare silenziosamente, occultamente, magari proponendo cambiamenti idonei a confermare lo storico precedente. Incombe, costantemente, la minaccia di far cadere il governo regionale, e ciò rappresenta visivamente la debolezza politica, come se una minaccia ben nota aleggiasse sulla possibilità di ben amministrare.

Un Assessore alla Sanità, che ben conosce la Sicilia, i ritmi dell’agire, i vincoli esercitati spudoratamente, ritiene di dover sciogliere il nodo gordiano che attanaglia uno dei più necessari servizi alla popolazione, ma, malauguratamente, si tratta anche del settore più danaroso e di maggior uso e abuso di potere, che i poteri forti non intendono abbandonare, per cui lo scontro tra la debolezza della politica e i poteri forti deve avvenire sul terreno improprio dei compromessi.

 

Dalle posizioni di vertice della sanità si nominano presidenti, direttori, primari; si procede agli acquisti, meglio se inutili o obsoleti, alle lucrose convenzioni, al collocamento dei trombati di turno che di “politica” vivono”, il tutto coniugando, nei medesimi poteri forti, i controllati e i controllori; per acquisire la forza che non ha, la politica viene obbligata ad abbeverarsi nel rigagnolo compromissorio che viene elargito sulla pelle della popolazione, che rappresenta l’ultimissimo problema che quei poteri forti si pongono… prima caritas incipit a me…!!!

La Sicilia langue, il popolo siciliano langue.

Si dice che la Speranza sia “l’ultima a morire”; sembra chiaro che tutti gli altri valori sono già morti, visto lo stato di agonia in cui si trova anche l’ultimo spiraglio di Speranza.

 

Rosario Amico Roxas


Articoli correlati

  Rosario Amico Roxas: Il cattofascismo che avanza in Italia
  Rosario Amico Roxas: Il delirio statuario dell'imperatore Berlusconi I
  Rosario Amico Roxas: Come il dittatore Berlusconi oscura Internet
  Rosario Amico Roxas. Emilio Fede dimentica il Berlusconi abortista!
  Rosario Amico Roxas: 'Quando la terra non sa di pane. Palestina'. Memorie amiche (2)
  Rosario Amico Roxas: Terrorismo e democrazia 2
  Rosario Amico Roxas. La crisi della democrazia
  Rosario Amico Roxas: Il cattolicesimo di Ratzinger (parte 2ª)
  Rosario Amico Roxas: Rivendico da cattolico il silenzio sul caso di Eluana Englaro.
  Rosario Amico Roxas: "Confiteor". Memorie amiche (4)
  Rosario Amico Roxas: Il cattolicesimo di Ratzinger (parte 3ª ed ultima)
  Rosario Amico Roxas: Terrorismo e democrazia 3
  Rosario Amico Roxas: Rileggendo la Centesimus Annus
  Rosario Amico Roxas: Terrorismo e democrazia 1
  Rosario Amico Roxas: Il Crocifisso come tradizione.
  Rosario Amico Roxas: Il Catechismo di Ratzinger e la guerra. Nuovo Catechismo (2)
  Rosario Amico Roxas: Negazionismo lefebvriano e sionismo.
  Rosario Amico Roxas: "Giovanni paolo II". Memorie amiche (3)
  Rosario Amico Roxas: Il capitalismo e la crisi.
  Rosario Amico Roxas: Esibizione di Berlusconi con comparse il 2 giugno a Roma
  Rosario Amico Roxas. Per gli Stati Uniti d’Europa
  Rosario Amico Roxas: Far carriera in Italia pur essendo asini. Renzo Bossi e Noemi Letizia.
  Rosario Amico Roxas: Il diritto di parlare e il dovere di tacere. Nuovo Catechismo.
  Rosario Amico Roxas, con lettera di Guido da Milano
  Rosario Amico Roxas: Il cattolicesimo di Ratzinger (parte 1ª)
  Rosario Amico Roxas. Hai voglia a mette rhumme…
  Rosario Amico Roxas: Il Diritto canonico contro Eluana e Welby e pro banda della Magliana!
 
 
Immagini correlate

 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.7%
NO
 25.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy