Martedì , 22 Ottobre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Mao Valpiana e Alberto Tomiolo. Un impegno nonviolento antinucleare e antimilitarista
22 Giugno 2008
 

I Verdi della colomba di Verona esprimono grande soddisfazione per la sentenza emessa dal Tar del Veneto che impone la sospensione dei lavori di costruzione della nuova base militare “Dal Molin” di Vicenza.

*

Tutte le argomentazione che come ecologisti e nonviolenti avevamo sostenuto in questi anni, trovano conferma nel giudizio espresso dal Tribunale Amministrativo Regionale del Veneto, in particolare circa «l'impatto del consistente insediamento (e della connessa antropizzazione) sulla situazione ambientale, del traffico, dell'incremento dell'inquinamento e in ordine al rischio di danneggiamento ed alterazione delle falde acquifere». Dunque quella base non s'ha da fare, ed ora spetterà alla popolazione di Vicenza pronunciarsi con un referendum che il Sindaco ha già garantito. Non dimentichiamo che esponenti politici della maggioranza di Palazzo Barbieri, vista l'ostilità dei vicentini alla base “Dal Molin”, avevano chiesto che l'insediamento militare americano trovasse ospitalità nella nostra città a Boscomantico. Bella figuraccia!

*

Incassata questa importante vittoria, c'è ora da impegnarsi subito per scongiurare un'altra catastrofe che il governo nazionale potrebbe riversare sulla nostra regione: un nuovo insediamento nucleare. Infatti, la volontà del ministro Scajola (in controtendenza con il resto d'Europa) di aprire il nucleare italiano, fa tornare d'attualità il tema della localizzazione delle centrali nucleari. Le Valli grandi veronesi, nel legnaghese, erano uno dei siti individuati nel piano energetico nucleare degli anni '80, in quanto unico territorio nel nord-est d'Italia a possedere le presunte caratteristiche necessarie all'insediamento (grande disponibilità di acqua e scarsità di popolazione) e quindi ancor oggi quel territorio potrebbe essere individuato come atto ad ospitare un reattore nucleare.

*

Nell'aprile del 1977 organizzammo a Verona il primo convegno nazionale antinucleare. Tutte le ragioni di allora sono valide ancor oggi. Il nucleare, per sua stessa natura, è una tecnologia accentrata, imposta dall'alto, fuori dal controllo democratico, figlia di un'epoca industriale ormai superata. Oggi c'è bisogno di una rete diffusa di energie rinnovabili, con fonti differenziate, tecnologie efficienti, flessibili. Ma soprattutto è necessario avviare una seria politica di risparmio energetico, con consumi minori e più razionali.

*

Chiamiamo a raccolta tutti coloro che sostengono le energie pulite e rinnovabili, e che perciò si oppongono al nucleare, a dare vita da subito ad un movimento ecologista nonviolento per la salvaguardia del nostro territorio minacciato da una politica scellerata. Annunciamo fin d'ora che subito dopo l'estate si terrà nella nostra città un convegno scientifico-politico sul tema “militare e nucleare, due facce della stessa medaglia”.

 

Mao Valpiana e Alberto Tomiolo

(da Notizie minime della nonviolenza in cammino, 22 giugno 2008)


Articoli correlati

  Una faccenduola e una faccenda seria. Per arrivare a su cosa poggi e cosa sia la democrazia
  Il comitato di Vicenza Est: Per un presente senza basi di guerra
  Vicenza. Si rimpiange il Craxi di Sigonella
  «Per fortuna digerisco anche i sassi». Le manovre al Senato e quelle col Vaticano
  Michele Boato. Il 5 ottobre a Vicenza un'occasione da non perdere
  Vicenza. Il digiuno di don Albino e l'abbraccio della gente
  le nuove forme di lotta
  Mao Valpiana. Vincere il referendum a Vicenza
  Dopo la manifestazione di Vicenza
  Passata la finanziaria, ci aspetta un lavoro di approfondimento e innovazione. Praticamente in tutti i campi
  Albino Bizzotto. Una lettera ai parlamentari
  La visita della delegazione del Senato a Vicenza
  Migliaia di bandiere al Dal Molin: yes, we can!
  Se i telegiornali non ne parlano...
  Lidia Menapace. Intervento al Senato su Vicenza
  Vicenza NoDalMolin: un inaspettato Abbecedario
  Mao Valpiana. A Vicenza con la nonviolenza
  Aumento del gettito fiscale? Bene! Vediamo di valorizzarlo al meglio
  Maria G. Di Rienzo. Un brutto film
  Bruna Spagnuolo: L’insensatezza delle centrali di terza generazione
  Valter Vecellio. Nucleare. Discutiamone
  Bruno Mellano. Nucleare: “Berlusconi preannuncia l'uso dell'esercito ed anticipa venti di burrasca”
  Nucleare. L'Austria converte il proprio reattore in pannelli solari
  Bruna Spagnuolo: Misteri dolorosi del rosario in giorni concessi al genere umano
  Conviene, o risolve, tornare al nucleare?
  Michele Boato. Nucleare fuorilegge
  Bruna Spagnuolo: La fabbrica del sogno-speranza
  Elisabetta Zamparutti. Nucleare. L'Italia sempre fuori tempo
  Valter Vecellio. Dopo Chianciano, una riflessione a margine
  Primo Mastrantoni. Nucleare? Al consumatore non conviene
  Energia. Le centrali nucleari non servono
  Nucleare. Dopo 20 anni sarà smantellata la centrale di Trino
  Damiano Mazzotti. Nuove energie naturali e ricerca scientifica europea
  Francesco Pullia. Nucleare, una scelta totalitaria da contrastare
  Michele Boato. Nucleare? Un costosissimo vicolo cieco
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.7%
NO
 24.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy