Martedì , 22 Ottobre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Damiano Mazzotti. Nuove energie naturali e ricerca scientifica europea
Vincenzo Balzani, professore di Chimica all
Vincenzo Balzani, professore di Chimica all'Università di Bologna 
31 Agosto 2008
 

Gli ultimi avvenimenti mondiali fanno emergere la necessità di un'Istituzione Europea interdisciplinare e multidisciplinare finalizzata a sfruttare il calore geotermico terrestre in profondità e a utilizzare l'energia solare con la fotosintesi artificiale (imitando la fotosintesi clorofilliana delle piante).

 

La dipendenza dal petrolio da paesi stranieri da parte dell'Unione Europea, impone un grande impegno da parte dei cittadini e degli uomini di cultura scientifica e ed umanistica, per fare pressione sui politici, per creare un'Istituzione Europea che si dovrà occupare dello sviluppo di progetti di crescita sociali e tecnico-industriali con spirito interculturale.

La punta di diamante di questa Organizzazione dovrebbe essere la creazione di un Centro Internazionale di Ricerche per lo Sviluppo Energetico a carattere interdisciplinare e multidisciplinare. Occorre cioè riunire i più grandi Biologi, Fisici, Chimici, ecc., di livello internazionale in maniera da trovare nuove forme di produzione di energia. In particolar modo si tratterebbe anche di finanziare massicciamente gli attuali progetti di ricerca che sembrano dare risultati molto interessanti: la Fotosintesi Artificiale (le prime ricerche pilota tra l'altro sono italiane) e l'Energia Geotermica di profondità legata al calore del nocciolo liquido della terra.

Il progetto non è poi così difficoltoso, se si pensa quanto già avvenuto nei Stati Uniti negli anni 40 per le ricerche atomiche. Le necessità della guerra avevano spinto enormi masse di denaro nelle mani dei migliori scienziati dell'epoca e avevano permesso ad una sola nazione di fare scoperte sensazionali. L'energia atomica però, è stata utilizzata prima a scopo militare (portando alla guerra fredda e all'eliminazione dei grandi conflitti) e poi si è appurato che anche per l'uso civile presentava molte controindicazioni: i vari problemi di sicurezza interna (fattore umano e malfunzionamenti tecnici) ed esterna (sabotaggi e attentati), e la gestione delle scorie radioattive (che necessita di grandi spazi disabitati).

 

Damiano Mazzotti

 

Damiano Mazzotti è nato a Faenza (Ravenna) nel 1970. Laureato in Psicologia Clinica e di Comunità a Padova, attualmente si occupa di formazione, comunicazione e relazioni pubbliche. d.mazzotti@racine.ra.it  


Articoli correlati

  Ue/ Clima-Energia: solare e idrogeno la risposta alla crisi mondiale
  JEREMY RIFKIN. Un relatore di eccezione a Poschiavo per parlare di energia
  Università dell’Idrogeno. Ottimo discorso di Napolitano
  Paolo Diodati. Eppur si fonde…
  Crisi auto: finalmente si può partire con le auto ad idrogeno
  Maria G. Di Rienzo. Un brutto film
  Bruna Spagnuolo: L’insensatezza delle centrali di terza generazione
  Valter Vecellio. Nucleare. Discutiamone
  Bruno Mellano. Nucleare: “Berlusconi preannuncia l'uso dell'esercito ed anticipa venti di burrasca”
  Nucleare. L'Austria converte il proprio reattore in pannelli solari
  Bruna Spagnuolo: Misteri dolorosi del rosario in giorni concessi al genere umano
  Elisabetta Zamparutti. Nucleare. L'Italia sempre fuori tempo
  Conviene, o risolve, tornare al nucleare?
  Michele Boato. Nucleare fuorilegge
  Bruna Spagnuolo: La fabbrica del sogno-speranza
  Valter Vecellio. Dopo Chianciano, una riflessione a margine
  Primo Mastrantoni. Nucleare? Al consumatore non conviene
  Energia. Le centrali nucleari non servono
  Nucleare. Dopo 20 anni sarà smantellata la centrale di Trino
  Francesco Pullia. Nucleare, una scelta totalitaria da contrastare
  Michele Boato. Nucleare? Un costosissimo vicolo cieco
  Mao Valpiana e Alberto Tomiolo. Un impegno nonviolento antinucleare e antimilitarista
  Damiano Mazzotti: "Uomini e amori, gioie e dolori". Antologia con intervista di Nicoletta Iurilli
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.7%
NO
 24.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy