Mercoledì , 28 Ottobre 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Marco Lombardi. La banda degli onesti, cornuti e mazziati
12 Agosto 2011
 

Il Governo annuncia che inasprirà la manovra secondo principi di rigore, crescita, equità e spirito nazionale. Io dico invece: gerarchia, lassismo, beneficenza e particolarismo.

L'annunciata imposizione di regole certe si svelerà ennesimo esercizio di potere dal più forte al più debole, in una catena che penalizzerà ancora una volta pensionati e lavoratori dipendenti. Non intaccare gli equilibri sarà come d'uso la rotta di governo, lasciando che le ferite si rimarginino da sole: “e tu, larva subumana mediterranea, riesci a trovare la forza per tua erezione di maschio. Per questo rimarrete voi, vincerete voi, piccoli vermi vitali senza ideali né idee”, confessava la kapò tedesca a Pasqualino Settebellezze. Ma stavolta il rischio di défaillance è alto, dunque, in funzione di viagra per l'orgoglio dei ceti più bassi, avremo sporadici prelievi a scapito dei super-ricchi: ma saranno ancora gli onesti, seppur fra i benestanti, a pagarne l'obolo. La strategia dominante, insomma, sarà il particolarismo, altro che coesione di patria.

Elenco al volo tre interventi che, per me, coniugherebbero l'auspicato rigore alle impellenti necessità di cassa. Primo, l'Agenzia del Territorio, con una statistica affidabile del maggio scorso, ha rilevato oltre due milioni di “case fantasma”: applicando appropriate sanzioni e cogliendo l'occasione per adeguare le rendite catastali al mercato, l'Erario ne trarrebbe uno stabile giovamento. Secondo, gare pubbliche per l'aggiudicazione degli arenili balneari, ad oggi ceduti in concessione trentennale (gli attuali gestori premono il Governo per allungarla a novanta anni) dietro pagamento di un canone ridicolo. Si eviterebbe l'annunciata sanzione europea per il non regime vigente e, coniugando la gara con la cassazione delle agevolazioni fiscali godute dagli stabilimenti ivi impiantati, ne verrebbero tanti denari in più per lo Stato e gli Enti Locali. Terzo, applicare da subito intese tra Agenzia delle Entrate, ACI, ENEL ed altri soggetti gestori di servizi pubblici, onde incrociarne le banche dati in un'ottica di redditometro: individuato l'imbianchino, il commercialista, o il gioielliere con reddito da precario (in Italia il reddito medio dichiarato non raggiunge i 20 mila euro) ed auto extra lusso sotto le natiche, procedere ad immediata verifica mediante una procedura giuridica accelerata. Nei casi di evasione accertata, multa salatissima e, qualora si siano goduti incentivi e benefici per le fasce povere, come le borse di studio, restituirli con un tasso di mora eccezionalmente elevato.

Si obietterà magari che questi tre esempi, cui moltissimi altri potrebbero essere affiancati da un qualunque addetto ai lavori, non si realizzino nel giro di quindici giorni. A parte che, se non in quindici almeno in trenta giorni, volendo, ce la si fa, il termine per il pareggio di bilancio è comunque il 2013. L'obiezione altresì più verosimile, a mio avviso, è che se governi l'Italia e penalizzi gli onesti, sai che al massimo ci sarà qualche sciopero, ma alla fine il cittadino china il capo. Se, al contrario, intacchi il bottino dei furbi, è bene guardarsi le spalle perché non si può sapere da dove giungerà il primo colpo.

 

Marco Lombardi


Articoli correlati

  Manovra economica tappabuchi. E la prossima volta? ...Gli Stati Uniti d'Europa?
  Manovra anticrisi: la riforma della controriforma forense? Un cambio di rotta Radicale!
  “Critichiamo la politica perché non è politica”. I Draghi Ribelli di via Nazionale
  Martina Simonini. La manovra di Tremonti ci porterà a sbattere
  Carmelo Lentino. Tutto va a rotoli, ci vuole uno scatto d’orgoglio
  Vincenzo Donvito. Con le liberalizzazioni si fa bene all'economia e alla salute dei cittadini
  Primo Mastrantoni. Manovra economica. Restituire agli italiani 1 miliardo e 685 milioni di euro
  Privilegi Vaticano. Ecco le prove di attività commerciali che non pagano l'ICI
  Marco Lombardi. AAA-doremus
  Vincenzo Donvito. Crisi economica. Fare emergere il 'nero' legalizzandolo. Per un'Italia più europea
  Vincenzo Donvito. Crisi economica. Legalizzare droghe leggere
  Piero Cappelli. Nuove misure economiche: il Governo è nel caos più assoluto! Che vergogna!
  Manovra: Privilegi vaticani? È ora di darci un taglio!
  Vincenzo Donvito. Iva 21%? Una mazzata su consumatori ed economia
  Lidia Menapace. Governo Monti: non c'è nulla da esultare
  Vincenzo Donvito. Crisi economica. È il sistema che è marcio
  Emma Bonino e Marco De Andreis. Non serve minacciare tagli. L’unica via sono gli eurobond
  Mario Staderini. Gli occhi dell’Europa puntati sull’Italia (e sul Vaticano)
  Il Movimento Nonviolento alla CGIL su sciopero, spese militari, guerra
  Mario Staderini. Prime valutazioni sui provvedimenti del Governo
  G.C. Vallocchia. Anche i preti paghino l'ICI!!!
  Comunità cristiane di base. ICI e Chiesa cattolica
  Nicola Vacca. Un marziano a Palazzo Chigi
  Giovanni Maiolo. La LORO crisi NOI non la paghiamo!
  Patrizia Garofalo. Anche noi grondavamo sangue…
  Valter Vecellio. Crisi. Cronache di un formicaio impazzito
  Marco Lombardi. La crisi economica e le onerose scelte di responsabilità
  Radicali Italiani. I tagli possibili alla casta di cui nessuno parla
  Cesare Maffi. Si può mettere a dieta la casta
  Donatella Poretti. A ciascuno il proprio ordine
  Manovra. L'intervento di Emma Bonino al Senato
  Abolire i privilegi fiscali degli enti ecclesiastici
  Emma Bonino, Marco De Andreis. Il realismo dell’utopia federalista
  Marco Lombardi. La maschera di cera
  Alessandro Barchiesi. Tagliare!
  Flavio Lotti. Manovra economica: tagliate la spesa militare!
  Peppe Sini. Dallo sciopero generale all'alternativa nonviolenta
  Walter Castaldo. W l'Italia!!!
  FAND e FISH. Manovre. No al taglio dell’assistenza! Fermiamoli con una firma!
  Sviluppo. 30 milioni (a costo 0) in più
  Massimo Bonfatti. Quando i coglioni versano
  Piero Cappelli. Coalizione per l’emergenza
  Antonella Beccaria. In Italia spendiamo ogni ora 3 milioni per armi
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.3%
NO
 24.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy