Martedì , 20 Aprile 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò Madama [ARCHIVIO 06-12]
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Otto per mille e pedofilia. I soldi di tutti i contribuenti italiani per i danni civili in Usa?
29 Giugno 2010
 

Via libera della Corte Suprema Usa ai processi civili contro i preti accusati di pedofilia, col Vaticano che può essere considerato civilmente responsabile di queste azioni dei propri preti. Sono quindi ipotizzabili versamenti milionari per le vittime... e dove saranno presi i soldi? Sicuramente dal patrimonio del Vaticano, patrimonio che si compone di gigantesche proprietà immobiliari ma che è anche alimentato dagli introiti italiani dell'Otto per mille, attualmente quasi un miliardo di euro all'anno.

Ad ogni contribuente la scelta di decidere se e come.

Ma c'è un problema che fa sì che la scelta del contribuente non possa essere scevra di comunque contribuire al patrimonio del Vaticano. La legge in vigore consente che anche chi non decide di devolvere il proprio Otto per mille ad una confessione religiosa o allo Stato, si vede comunque detrarre questo importo che viene poi distribuito in base alle percentuali di quei contribuenti che hanno espresso una scelta.

Per questo ho presentato un ordine del giorno alla manovra economica perché le scelte non espresse, che rappresentano più di mezzo miliardo di euro all'anno, non vengano distribuite ma restino patrimonio dell'Erario e diano così il proprio contributo alla crisi finanziaria nazionale, europea e mondiale.

Se questo ordine del giorno non sarà preso in considerazione, ecco come i soldi dei contribuenti italiani potrebbero finire per finanziare i risarcimenti civili in Usa:

Chi indica una scelta diversa dalla Chiesa cattolica (dati 2009 relativi al 2006) è solo il 13,95% e l'86,05 indica la Chiesa romana.* Queste percentuali, però, sono relative al 43,43% dei contribuenti, mentre il 56,57% -la maggioranza- non ha dato indicazioni e vedrà il proprio otto per mille comunque dato all'86,05% al patrimonio della Chiesa di Ratzinger. Sicuramente l'Oltre Tevere ci dirà che i soldi dell'otto per mille sono destinati per cose diverse, ma è innegabile che facciano parte di un patrimonio di un'organizzazione che dovrà fare questi risarcimenti; come il patrimonio di una famiglia che decide di destinare una entrata a questo e un'altra entrata a quest'altro, ma la famiglia si regge comunque sul patrimonio complessivo.

 

Donatella Poretti

 

 

* Qui un approfondimento con tutti i numeri.


Articoli correlati

  Terremoto. 8 o 5 per mille: la disinformazione degli zuavi delle gerarchie vaticane
  Valter Vecellio. Tre notizie da titolo TG!?...
  Mario Staderini. Lettera aperta al presidente Monti: «Domani, al Vaticano, chieda il taglio dell'8x mille»
  Otto per mille. Funziona bene o no? Interrogazione
  L’Otto per Mille per ospedali, asili nido, scuole, biblioteche, università in Abruzzo
  Mario Staderini. Una scossa serve: la dia per prima la Chiesa
  Otto per mille (Joshua Held, www.aduc.it)
  Mario Staderini. Ici e Chiesa: miracolo o bluff?
  Otto per mille. Rivedere il diabolico meccanismo
  Rivedere il meccanismo dell'8 per mille alle confessioni religiose
  Lidia Menapace. Scuole paritarie e tasse dalla Chiesa
  Marco Perduca. Terremoto: non c'è bisogno di ulteriori tasse, basta l'8x1000. Che aspetta Berlusconi a chiederlo?
  Otto per mille. Il Governo non risponde su spot Giovanardi pro Chiesa cattolica
  La grande truffa dell'otto per mille
  Vincenzo Donvito. Contributi di Stato. La beffa del 5 e dell'8 per mille
  20 Settembre... 2009: Modifichiamo la disciplina dell'8x1.000!
  Vincenzo Donvito. Due pesi e due misure?
  In libero stato! Al Teatro Vittoria di Roma lunedì sera
  Vincenzo Donvito. Otto per mille alle confessioni religiose
  Giovanardi sottosegratario del Vaticano? Da cosa dice sull'otto per mille sembrerebbe di sì
  Comunità cristiane di base. ICI e Chiesa cattolica
  Asti. Domani i Radicali iniziano raccolta firme su Pista ciclabile e 8x1000
  Iniziativa Otto per Mille “Ma forse non tutti sanno che…”
  Mille! Otto per mille! (di Giannino - www.aduc.it)
  Vincenzo Donvito. Terremoto e soldi: Tremonti senza ritegno, conferma la sudditanza al Vaticano
  Giulia Crivellini. Chiesa e Ici: chi ne è (davvero) esente?
  Michele Dubini. ICI Vaticano: benefici costosi e distorsivi
  Terremoto. Tremonti Vs No profit
  Un miliardo per il terremoto, no, meglio per la Chiesa Cattolica. Cittadini italiani o vaticani?
  Garrincha e la Chiesa
  Intercettazioni: inaccettabile il privilegio concesso ai membri del clero
  Mario Staderini. Processo a don Conti. “Inizia l’appello, il Comune lo rappresento io”
  “Luci contro la pedofilia” Fiaccolata questa sera a Milano in piazza Duomo
  Preti pedofili: interrogazione al Ministro delle Politiche per la famiglia
  “Dico no al silenzio del Vaticano”
  Sinéad O’Connor. E se cominciassimo a fare lo sciopero della messa?
  Agedo. Costernati, chiediamo di incontrare il cardinale Bertone
  In 50 a Roma contro le dichiarazioni diffamatorie di Bertone
  Risarcimenti milionari per preti pedofili. Ma per il Papa il pericolo è la scienza
  Giulia De Baudi. Il Vaticano ordinò ai Vescovi irlandesi di coprire i casi di pedofilia
  Vittorio Bellavite. Sul nuovo documento del Vaticano “de delictis gravioribus”
  Gianni Somigli. N.Y.T. fuori dalla Rai subito!
  Maria G. Di Rienzo. Tonaca Selvaggia
  Vittorio Bellavite. “Noi Siamo Chiesa” fa una proposta alla Chiesa italiana sul problema dei preti pedofili
  Da Gramsci a Santoro. Col rischio di ripetermi...
  Preti sottratti alla legge, indici di gradimento delle finanziarie, esercito e polizia, spese militari
  Chiesa cattolica. La più grande diocesi degli stati uniti dichiara fallimento per far fronte a spese legali
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.7%
NO
 26.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy