Giovedì , 23 Gennaio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Vincenzo Donvito. Contributi di Stato. La beffa del 5 e dell'8 per mille 
La libertà dell'Aduc ha un prezzo alto, ma ne vale la pena!
30 Novembre 2010
 

Continua in questi giorni la saga dei fondi del cinque per mille, quella piccola parte delle proprie tasse sul reddito che, volontariamente, alcuni contribuenti hanno destinato ad associazioni o istituzioni di loro gradimento e la cui ripartizione è diventata una chimera: fondi tagliati e promesse di ripescarli da qualche parte, fanno a gara nelle dichiarazioni e nelle speranze di chi elargisce e di chi beneficia di questa forma di finanziamento pubblico. In teoria, una volta fatta la ripartizione, lo Stato dovrebbe distribuire il dovuto... ma si sa, lo Stato fa quel che vuole e resta impunito, e tutti i “creditori” son lì a letteralmente sbavare e a far di tutto per quella che ormai è diventata una carità di Stato.

Ma proprio in questi giorni c'è un'altra elargizione di Stato (questa volta non in forma volontaria, ma obbligatoria per tutti i contribuenti), l'8 per mille, che invece marcia a pieno ritmo senza crisi di liquidità o altro. Stiamo parlando non dell'8 per mille che va alle confessioni religiose (più del 90% alla Chiesa vaticana), ma della parte destinata allo Stato, che a suo tempo fu messo accanto alle confessioni religiose per finanziare iniziative che con la religione c'entrano poco... ma serviva per non dare troppa dimostrazione di aver istituito una nuova elargizione per Oltretevere. Si tratta di 144.489.190 euro, ora all'esame delle commissione bilancio della Camera, da dividere in quattro aree di intervento: lotta alla fame nel mondo (5 milioni e rotti), accoglienza dei rifugiati (11 milioni e rotti), prevenzione delle calamità naturali (20 milioni e rotti) e conservazione dei beni culturali (10 milioni e rotti). Un totale di 337 progetti, la cui metà è stata presentata da parrocchie o istituzioni cattoliche... che quindi, oltre all'abbondante 90% di tutto l'8 per mille, usufruiscono delle metà (circa 73 milioni) di quanto è destinato allo Stato... Ingordi? Probabile, ma il fatto più eclatante è che c'è chi glielo consente.

Non solo, ma abbiamo la certezza che, quando i soldi verranno poi distribuiti, non succederà come per il 5 per mille. Certezza che nasce dalla meticolosa puntualità che l'erogazione di questi fondi ha sempre avuto e che noi documentiamo da tempo.*

La differenza del comportamento dello Stato nasce, a nostro avviso, da fatto che la pletora dei questuanti del 5 per mille non è confessionale (anche Comuni, oltre ad associazioni di tutti i tipi incluse quelle dei consumatori...) e quindi può aspettare... ammesso che i soldi poi li avranno, ma per la Chiesa vaticana non si sgarra di una virgola. Chissà perché...

In conclusione. La nostra associazione è convintamente fuori da tutti i contributi di Stato, incluso il 5 per mille. Quanto accade, con le conferme di non-democrazia economica che abbiamo rilevato, ci convince ancor di più che per combattere disservizi e malaffare di Stato e dei privati, è bene esser fuori da tutto ed essere finanziati solo dalla propria attività e dai contributi dei cittadini.

 

Vincenzo Donvito, presidente Aduc

 

 

* Qui i settori web del sito Aduc con la disanima della questione 8 per mille e tutti i numeri del caso:

- http://avvertenze.aduc.it/info/dossieropm.php

- http://avvertenze.aduc.it/info/indiceopm.php


Articoli correlati

  Andrea Maione. 5 x mille. Che vergogna!
  L’Otto per Mille per ospedali, asili nido, scuole, biblioteche, università in Abruzzo
  Un miliardo per il terremoto, no, meglio per la Chiesa Cattolica. Cittadini italiani o vaticani?
  Valter Vecellio. Tre notizie da titolo TG!?...
  Terremoto. 8 o 5 per mille: la disinformazione degli zuavi delle gerarchie vaticane
  Iniziativa Otto per Mille “Ma forse non tutti sanno che…”
  Vincenzo Donvito. Otto per mille alle confessioni religiose
  Mario Staderini. Una scossa serve: la dia per prima la Chiesa
  Marco Perduca. Terremoto: non c'è bisogno di ulteriori tasse, basta l'8x1000. Che aspetta Berlusconi a chiederlo?
  Mario Staderini. Lettera aperta al presidente Monti: «Domani, al Vaticano, chieda il taglio dell'8x mille»
  Otto per mille. Il Governo non risponde su spot Giovanardi pro Chiesa cattolica
  Rivedere il meccanismo dell'8 per mille alle confessioni religiose
  Otto per mille (Joshua Held, www.aduc.it)
  Mario Staderini. Ici e Chiesa: miracolo o bluff?
  Lidia Menapace. Scuole paritarie e tasse dalla Chiesa
  20 Settembre... 2009: Modifichiamo la disciplina dell'8x1.000!
  Asti. Domani i Radicali iniziano raccolta firme su Pista ciclabile e 8x1000
  Terremoto. Tremonti Vs No profit
  Vincenzo Donvito. Due pesi e due misure?
  Giulia Crivellini. Chiesa e Ici: chi ne è (davvero) esente?
  La grande truffa dell'otto per mille
  Comunità cristiane di base. ICI e Chiesa cattolica
  Michele Dubini. ICI Vaticano: benefici costosi e distorsivi
  Vincenzo Donvito. Terremoto e soldi: Tremonti senza ritegno, conferma la sudditanza al Vaticano
  In libero stato! Al Teatro Vittoria di Roma lunedì sera
  Otto per mille. Funziona bene o no? Interrogazione
  Giovanardi sottosegratario del Vaticano? Da cosa dice sull'otto per mille sembrerebbe di sì
  Mille! Otto per mille! (di Giannino - www.aduc.it)
  Otto per mille e pedofilia. I soldi di tutti i contribuenti italiani per i danni civili in Usa?
  Otto per mille. Rivedere il diabolico meccanismo
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy