Domenica , 03 Luglio 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Telluserra
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Riccardo Cardellicchio: Qui riposa un mulo senza matricola
14 Dicembre 2009
 

“Qui riposa un mulo senza matricola, ibrido di tenacia e nobiltà, compagno d’armi, pioniere delle nuove conquiste, forte negli aspri cimenti, paziente nelle dure privazioni, dimenticato dai più nella gloria della vittoria”.

“Quale vittoria?”, chiesi.

“Quella di mio nonno””, rispose un uomo che doveva averne, di anni, più di settanta. “La grande guerra”, aggiunse.

“L’ha scritto suo nonno, questo epitaffio?”.

“Può darsi. Ne era capace”, ripose con una punta d’orgoglio. “Era un conducente di muli. Mi raccontava storie. Di lui e dei muli, dei suoi muli”.

Ero lì in cerca di storie di muli. Della prima e della seconda guerra mondiale. Un animale sfruttato al massimo nelle situazioni peggiori e ora abbandonato a se stesso.

“Bisognerebbe farglielo, un monumento, al mulo”, disse l’uomo.

“Lei sa di una mula che ha partorito da queste parti?”, chiesi d’improvviso.

L’uomo scoppiò a ridere. “Lei, proprio, è digiuno in fatto di muli”, riuscì a dire.

“Certo che sono digiuno. Ma non capisco perché abbia riso così alla mia domanda”.

“Perché la mula non fa figli”, disse.

“E chi gliel’ha detto? Il mulo maschio è sterile, ma la femmina può partorire. Accoppiata a un cavallo e a un asino”.

“Racconta barzellette”.

“Eppure è vero. Dal 1527 sono stati documentati almeno sessanta così di mule che hanno partorito. E la prole è cresciuta e vissuta bene”.

“Sarà. Comunque, mai sentito che sia avvenuto un fatto del genere qui. E ora non sono più di primo pelo e neanche di secondo. Né mio nonno né mio padre mai m’hanno raccontato che sia avvenuto”.

Anche suo padre era un conducente di muli. Artigliere. Campagna di Russia. Era tornato vivo, senza un piede e senza i suoi tre muli. Aveva visto un’ecatombe di uomini e di muli.

“Sicché suo nonno e suo padre erano sconci”.

“Già, li chiamavano così, i conducenti di muli. Niente d’offensivo. I conducenti di muli erano gente tosta. Capaci d’affrontare tutte le situazioni. Anche la brutta bestia della notte, per sentieri terribili. Portavano di tutto. Dai cannoncini alla posta, dal pane al vino, dai feriti ai morti. Un’ora di sosta sotto un telo d’incerato, dopo aver messo la musetta con la biada ai muli, e aver bevuto un bicchiere di vino, eppoi di nuovo in cammino, sotto la pioggia o la neve, nel fango, sperando nella buona sorte”. Scosse il capo. “Lo sa che circola anche la preghiera del mulo?”

“Sì”, risposi. “L’ha scritta Eros Urbani. Architetto e arredatore, figlio del capitano degli alpini Mario, mi dicono combattente in Montenegro”.

“Se devo dire la verità non è che mi piaccia”.

“Esiste anche un panegirico del mulo. Niente d’importante. Meglio Trilussa”.

“Chi?”

“Trilussa. Poeta romano. Importante, anche se non considerato più di tanto oggi”.

“Cosa ha scritto?”

“Ha dedicato tre poesie al mulo”

“Sa qualcosa a memoria?”

“Mi ricordo due versi. Uno dice: er mulo è un animale intelligente. E l’altro: er mulo è un animale de giudizio”.

“Un po’ poco per giudicare”.

“Mi dispiace, non ricordo altro”.

“Quando le ha scritte?”

“Nei primi anni del Novecento”.

“Quando i muli erano necessari”.

“Ma lei non sa storie di muli?”

“Si sono perse”.

“Mi dicevano di un mulo chiamato Flacco”.

“Ah, sì. Si racconta che sia vissuto a lungo, nonostante abbia fatto un sacco di guerre. Ma non so se sia vero. Sa, anche sui muli possono nascere fantasie”.

 

 

                                        Riccardo Cardellicchio


Articoli correlati

  Riccardo Cardellicchio: Firenze 1857
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. XIII
  Riccardo Cardellicchio. Spike Lee e la strage di Sant’Anna di Stazzema. Miracolo dubbioso.
  Riccardo Cardellicchio: Il corpo. Da "Miniature"
  Riccardo Cardellicchio: La persecuzione degli ebrei in Toscana
  Riccardo Cardellicchio. Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. I
  Riccardo Cardellicchio. Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. II
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. V
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. IV
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. X
  Riccardo Cardellicchio: La donna scomparsa. Da "Miniature"
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. XVIII
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. XII
  Riccardo Cardellicchio: Vento del Nord, Ladri. Da "Miniature"
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. VI
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. VII
  Riccardo Cardellicchio: La strage nazifascista a Fucecchio.
  Riccardo Cardellicchio: Miniature da Natale a Befana. “Natale”, “Una donna”, “Un uomo”...
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. XVII
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. III
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. VIII
  Riccardo Cardellicchio: "Proviamo a resistere". Lettere dalla Valle dell'Arno 1
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. XVI
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. XV
  Riccardo Cardellicchio. La ragazza del paese dei calanchi
  Riccardo Cardellicchio: Territorio, male endemico. Lettere dalla Valle dell'Arno 2
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. XIV
  Riccardo Cardellicchio: L'uomo proiettile. Da "Miniature"
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. XI
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. IX
  In scena “Oriana” di Riccardo Nencini
  Riccardo Cardellicchio: L'uomo della fornace. Da "Miniature"
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb a puntate. XIX
  Riccardo Cardellicchio: Fermate La Pira. Romanzoweb. XX. Ultima puntata
  Riccardo Cardellicchio: E il fiume seccò
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy