Giovedì , 18 Luglio 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Il poeta Roberto Malini al Festival Internazionale di Poesia di Genova nel giorno che ricorda l'Olocausto dei Rom
31 Maggio 2012
 

L'8 giugno 2012 a Genova dalle ore 20, presso i Giardini Emanuele Luzzati, il poeta e difensore dei diritti umani Roberto Malini terrà una lettura di poesie dedicata alla condizione del popolo Rom in Italia. Il “Festival Internazionale di Poesia di Genova” - la principale manifestazione italiana riservata alla poesia - ha invitato Malini in una data emblematica, che ricorda quell'8 giugno del 1938 quando il Ministero degli Interni italiano, con una circolare diramata a tutte le prefetture, stabiliva l'istituzione di campi di concentramento destinati a persone italiane o straniere ritenute asociali dalle autorità preposte alla tutela dell'ordine pubblico. Lo stesso giorno ebbero inizio le retate e le conseguenti deportazioni di famiglie Rom: di fatto, iniziò il Porrajmos (olocausto del popolo Rom) in Italia.

Roberto Malini è autore insieme al poeta americano Paul Polansky del libro di poesie Il silenzio dei violini (edizioni Il Foglio, Piombino 2012, prefazione di Ian Hancock), che recentemente ha ottenuto la Menzione Speciale al Festival Letterario di Camaiore 2012. L'opera raccoglie poesie incentrate su vicende reali che hanno colpito i Rom in Italia negli ultimi anni. «Sono orgoglioso di rappresentare con la mia poesia la gente Rom in una data così significativa», ha detto il poeta. «In questa lettura, che precede il reading che terrò in settembre a Bruxelles di fronte a una rappresentanza del Parlamento e del Consiglio dell'Unione europea, mi accompagnerà la magica fisarmonica di Novak Tudor, uno dei più talentuosi interpreti di uno strumento che è caratteristico della musica Rom. Leggerò poesie che parlano di veri eroi del nostro tempo: Alexandru e Mihai, anziani Rom sopravvissuti al Porrajmos per incontrare ancora discriminazione e persecuzione nell'Italia di oggi; Toma, il patriarca dei Rom di Pesaro - città di sgomberi e persecuzione - che oggi si trova in carcere senza aver commesso alcuna colpa ed è in attesa della risposta del presidente Napolitano alla domanda di grazia che gli abbiamo inoltrato; Irina, vittima di stupro da parte di razzisti; Danchu, che dipinge fiori nelle baracche e sotto i ponti, per lasciare una traccia del passaggio della sua famiglia; Virgil, bimbo che non è mai venuto al mondo, perché la giovane madre l'ha perduto durante un terribile sgombero, ancora a Pesaro».

«Il Festival Internazionale di Poesia di Genova» conclude Malini «è l'occasione ideale per questa lettura, perché il capoluogo ligure è una città che manifesta solidarietà verso i Rom e attenzione verso la loro cultura secolare: un caso raro nel nostro paese».

Roberto Malini, membro fondatore del gruppo internazionale di artisti per i Rom Khetanes, ama l'interazione fra arti diverse e ha già lavorato con alcuni dei più noti artisti Rom: da Vadim Kolpakov (musicista che collabora regolarmente con Madonna) a Santino Spinelli, da Jovica Jovic alla giovane pittrice Rebecca Covaciu.

 

Gruppo EveryOne

 

 

Nella foto di Steed Gamero:

Roberto Malini legge alcune 'Poesie dell'Olocausto' durante il Giorno della Memoria 2012 a Vercelli, nel Salone del Dugentesco


Articoli correlati

  Vetrina/ Roberto Malini. Tatarszentgyoergy
  Fabio Barcellandi. Il male (istruzioni per l’uso), una favola d’amore fuori dal coro
  Diritti umani e condizione dei Rom al Festival Internazionale di Poesia di Genova
  Festival/ Appuntamento immancabile con “Parole Spalancate”
  Genova applaude la performance di Roberto Malini, accompagnato da virtuosi Rom
  Istituzioni/ Il Festival Internazionale di Poesia di Genova
  Genova. Roberto Malini parla dei Rom nelle scuole
  Morbegno. Giornata della Memoria 2008
  Genova. La musica Rom entusiasma gli studenti del San Teodoro
  16 maggio 1944: Rivolta nello Zigeunerlager
  “L’oro di Milcik”. Un concerto per la Giornata della Memoria 2009
  Premi e concorsi/ Menzione Speciale al Premio Letterario Camaiore 2012 per “Il silenzio dei violini”
  Roberto Malini. I Poeti per i Diritti Umani cantano perché la speranza non muoia
  Spot/ PaviaPoetica. Paul Polansky Reading
  EveryOne. Un libro italiano di poesie conquista i Rom del Brasile
  Ferrara. Il silenzio dei violini alla Biblioteca Comunale Ariostea
  Anteprima/ Paul Polansky, Roberto Malini. Il silenzio dei violini
  Roberto Malini. La vita è… una giornata fra poeti
  Il silenzio dei violini entra nei LibriVivi con la voce di Gino La Monica
  Dario Picciau. La poesia di Roberto Malini conquista il Brasile
  Rom in Toscana: repressione dell'arte, della musica e della poesia
  Il popolo Rom in Italia attraverso l'obiettivo di Steed Gamero
  Immigrazione e rom. Il genocidio culturale del ministro Maroni?
  25 aprile/ Santino Spinelli ricorda con una poesia gli eroi e i martiri Rom e Sinti
  Milano. Applausi in via Idro per “La canzone di Rebecca”
  A Milano, nel cuore di Brera, sorride l'arte di Rebecca Covaciu
  Gruppo EveryOne. Genova: Rom in primo piano
  Colori e sogni: Rebecca Covaciu in mostra a Milano
  Roberto Malini. Giovani applausi al film “La canzone di Rebecca”
  Viareggio. Commozione per il film La canzone di Rebecca e l'inno Rom
  Viareggio. Al Welcome Square anteprima del film “La canzone di Rebecca” di Roberto Malini
  Spot/ Rom: poesia e arte. Con Rebecca Covaciu e Roberto Malini
  Immagini e parole di un incontro d'amore e condivisione
  Il sindaco di Legnano sostiene la comunità rom della sua città
  “Punto di ascolto” UNICEF
  Festa di Carugate: poesia e diritti umani con Roberto Malini
  Primo Mastrantoni. Rom: Quando non si vuole risolvere un problema
  Milano. Neofascisti lanciano pietre contro i Rom di via Dione Cassio
  Persecuzione ed espulsione di massa dei Rom in Italia
  Alberto Figliolia. Tiziana Maiolo e i Rom
  Roberto Malini. Combattiamo il razzismo, non i campi Rom!
  EveryOne Group. “No allo sgombero dell’insediamento Rom di Cornigliano”
  Pisa: dopo il drammatico sgombero dei Rom
  Roberto Malini. Cornigliano e i Rom: ha prevalso l'odio
  Radicali Milano. Da domani parte la mobilitazione per il riconoscimento di Rom e Sinti
  Domanda di grazia al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per l'anziano Rom Toma Ciuraru, incarcerato senza colpa
  Milano. Prosegue l'incubo per la famiglia Covaciu, cui le autorità hanno strappato i quattro bambini
  Rom a Milano. Appello internazionale per le famiglie colpite dal rogo di via Bonfadini
  Rom: per superare i campi serve il cervello, non le ruspe
  Giornalismo e razzismo: commento alle Linee guida sulla Carta di Roma
  La violenza sulle donne Rom
  Roberto Malini. Estate tragica per i Rom in Italia
  Roberto Malini. L’Italia che sgombera gli insediamenti di emergenza durante giorni di gelo
  EveryOne: Abbiamo tentato di proteggere Leonarda in Italia...
  Parma. Carteggio Malini-Pizzarotti a proposito delle famiglie Rom
  Contro la repressione giudiziaria dei cittadini indigenti che recuperano oggetti nelle discariche
  Roberto Malini. Rom nel vortice dell'intolleranza
  Patrizia Garofalo. Al parroco di Cornegliano
  Gruppo EveryOne. Le ordinanze anti-Rom
  Il vento della poesia nelle corde dei violini
  Il Rapporto ECRI denuncia l'intolleranza che in Italia colpisce Rom e Sinti
  Roberto Malini. Festa della donna. Un pensiero alle Romnì
  Napoli. La via della tolleranza contro corruzione, razzismo e crimine organizzato
  Svizzera. Copertina razzista criminalizza il popolo Rom
  Radicali Sondrio riprende la raccolta firme
  Roberto Malini. Perché il Comune di Milano vuole chiudere il campo Rom di via Idro?
  Roberto Malini. Il diritto... al campo
  “Fermare le politiche anti-Rom in Italia”
  Bologna. Il giudice conferma detenzione per Brenda, mamma Rom
  Pesaro. “Hanno preso mio marito e sono rimasta sola”
  Roberto Malini. Quanti amici dei rom, in Italia!
  Milano. Una maestra di via Rubattino: “Gli sgomberi? Nuova pulizia etnica”
  Vetrina/ Roberto Malini. Dal diario di Veta, bambina Rom
  Marianna Mascioletti. Addio a Paolo Pietrosanti, l'uomo della pioggia
  Roberto Malini. Gli sgomberi di famiglie povere ed emarginate sono atrocità istituzionali
  EveryOne Group. La “partita dell'antirazzismo” continuerà anche nel 2017
  Genova. Un altro ponte è crollato
  Roberto Malini. A cosa servono i Rapporti sui Rom?
  Erveda Sansi. Barò porrajmos e… altre storie “zingare”
  Roberto Malini. Ancora uno sgombero a Nocera Inferiore. È pulizia etnica
  EveryOne: Roma, città chiusa ai Rom
  Roberto Malini. Come è difficile difendere i diritti dei Rom!
  EveryOne: Amnesty International è accanto al popolo Rom
  “Via Rubattino n. zero”. Milano, 10-20 maggio 2010
  Radicali Sondrio in piazza a favore dei Rom e per il testamento biologico
  Rom e Gagi: abitare insieme la città
  Roberto Malini. La leggenda del Rom che denunciò la polizia
  Mauro Garofalo. Alla fine di ogni cosa, romanzo di uno zingaro
  Roberto Malini. Sgomberi: disumanità made in Italy
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.4%
NO
 24.6%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy