Martedì , 22 Gennaio 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
Pagina 1341  -  Commenti da 13401 a 13410
Commento di Maria Lanciotti aggiunto il 15.10.2006
Grazie, Carlo, per la tua ricerca. Notevole davvero. Direi necessaria.
Che viene dopo Amore?
Commento di zorba aggiunto il 15.10.2006
gli EX sono i più balordi...ke poi non è tanto EX
Articolo di riferimento : Piacere, Italia
Commento di tuc aggiunto il 15.10.2006
per qualche voto in piu'(RDM)
Articolo di riferimento : Indulto
Altri commenti all'articolo [ 1 commento ]
Commento di frances aggiunto il 12.10.2006
Ehi, popolo?! Ancora niente?
Si tratta di un libro che ha avuto parecchio successo, dapprima in Inghilterra e poi a livello internazionale. Certo, soprattutto fra un pubblico giovane. Le avventure di una generazione di trentenni, la musica, le notti tra locali e disco-pub... vi dicono qualcosa? (Un lettore di questa rubrica ha già citato in precedenza l'autore...)
Articolo di riferimento : Test amoroso - Parte XII
Altri commenti all'articolo [ 2 commenti ]
Commento di Carlo Forin aggiunto il 12.10.2006
La riservatezza non era in gioco col test delle iene. La serietà degli eletti autoscelti è in gioco.
Si appellano alla Costituzione per rimanere riservati.
Noi, elettori che non li abbiamo potuti scegliere, a che cosa ci appelliamo?
Commento di Gordiano Lupi aggiunto il 11.10.2006
A mio parere è scorretto, ma non è questo il problema. Il romanzo è molto bello anche con qualche sé stesso di troppo.
Articolo di riferimento : I palazzi lontani di Estévez
Altri commenti all'articolo [ 1 commento ]
Commento di Patrizia aggiunto il 11.10.2006
E' vero è proprio così Cuba bisogna viverla tra la gente, con la gente e non stando in un lussuoso villaggio turistico e basta. Io ci sono stata con la gente, in casa con loro ed è lì che vedi la vera Cuba ed io sono contenta di averla vista da vicino perchè o potuto osservare e vivere una realtà diversa dalla mia e o potuto apprezzare di più, al mio ritorno, quello che ho. E o apprezzato ancora di più la loro ospitalità che pur avendo poco mi hanno donato tantissimo nel cuore e nell'anima.
Articolo di riferimento : Almeno il pane, Fidel|Cuba quotidiana nel periodo speciale
Altri commenti all'articolo [ 7 commenti ]
Commento di beat aggiunto il 11.10.2006
Come sempre su Cuba e per Cuba ci si scalda molto e si finisce in politica anche quando si parla di una malattia,un infezione,una buca per la strada,una ragazza che adesca un turista(o viceversa),un vetro rotto....insomma qualsiasi banalità o cosa seria è buona per sparare pro o contro il governo-regime castrista........
Penso che come sempre la verità,parola che comunque la si possa pensare,a Cuba ha un significato a volte completamente differente da come la intendiamo noi,sia in mezzo.Minà mi può anche piacere come la pensa,leggo i suoi libri ma è cmq SEMPRE sfacciatamente di parte...Dire che non c'è Dengue a Cuba è falso quanto dire che ci son migliaia di morti ..Conosco personalmente persone che l han contratto in quest ultima infezione e che me ne parlavan della presenza(del virus) dall estate.
Cuba è un paese che soffre e dalle ultime volte che ci son stato mi è sembrato di avvertire in generale un peggioramento delle cose..e su tutto un po piu di oppressione.
Articolo di riferimento : Il dengue a Cuba e le bugie di stato
Altri commenti all'articolo [ 4 commenti ]
Commento di Carlo Forin aggiunto il 11.10.2006
Prendo pretesto da questa nota difensiva per allargare il tema che mi sta a cuore:
perchè non abbiamo, invece, il coraggio di osare e proporre una modifica costituzionale capace di sgravare la società italiana del peso di due manovre finanziarie correttive per anno?
Ugo La Malfa propose all'epoca dell'entrata in vita delle Regioni: aboliamo l'ente Provincia, diventato inutile!
Oggi, Montezemolo accusa la Finanziaria di pochezza innovativa (mentre Padoa Schioppa & c. hanno fatto un miracolo PER TAPPARE IL BUCO. Ma: si va avanti a miracoli e a tappabuchi? Ed è' una soluzione di lungo periodo?)senza avanzare lui proposte di ampio respiro. Uno dei suoi vice, lo straordinario manager in pensione, Pasquale Pistorio, avanza belle proposte innovative per l'Innovazione, ma solo economiche -di dettaglio, vorremmo dire se non figurassimo di scherzare-. Sull'innovazione di contesto -quella istituzionale- si limita a farmi confermare, in privato, che dobbiamo liberarci dai carrozzoni che schiacciano la società italiana e mi invita ad insistere.
Io insisto: le province sono diventate inutili. La Sardegna le ha raddoppiate in numero ed il suo Governatore le priva di deleghe per mantenere in equilibrio il bilancio.
Il bilancio dello Stato-Regioni-Province-Comuni d'ITALIA è squilibrato da decenni; non basta assolutamente la correzione di quest'anno per invertire il trend. L'anno prossimo ce ne vorrà un'altra.
Bisogna affrontare il tema mostrando che si può riorganizzare il Pubblico senza licenziare del tutto il dipendente pubblico che, da passacarte inutile e gravoso potrebbe diventare l'attore di un'agenzia turistica, ad esempio.
Vogliamo osare?
Vogliamo mettere il bisturi nel cuore della politica, cioè là dove i piccoli politici di mestiere nascono?
Vogliamo obbligarli ad un gioco aperto e a chiudere con i giochini difensivi?
E' tabù questo tema? E' un utopista colui che se ne occupa?
Decadiamo pure, allora!
Commento di uccia Condividopaone aggiunto il 10.10.2006
Condivido pienamente la visione data dell'Irc. Ho riflettuto molto spesso sull'argomento "religione" e ho maturato l'idea che alla parola "dio" bisognerebbe iniziare a sostituire o a far equivalere la parola "morale". Da qui, poi, lo studio delle religioni, intese come armonie culturali e diverse ma egualmente legittime. L'Irc, purtroppo, non consentirebbe l'attuazione di una lezione di "religione" fondata su quanto ho appena detto. Purtroppo, anche quello spirituale è da sempre un potere e come tale ha i suoi eserciti di difesa.
Saluto cordialmente Uccia Paone.
Articolo di riferimento : Severino Vardacampi, Abolire l'IRC


<< | < |  1341  |  1342  |  1343  |  1344  |  1345  |  1346  |  1347  |  1348  |  1349  |  1350  | > | >>

STRUMENTI
Versione stampabile
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
I NOSTRI ARTICOLI
  I più letti
  I più commentati
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.0%
NO
 25.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy