Lunedì , 20 Agosto 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
Pagina 1  -  Commenti da 1 a 10
Commento di Giuseppina Rando aggiunto il 20.08.2018
La realtà, per quanto la si voglia edulcorare con visioni più o meno speranzose sul futuro, resta ( nonostante gli sforzi degli organi preposti alla formazione ed educazione delle nuove generazioni ) molto amara e, ahinoi, si presenta come il risultato dell’agire degli uomini . Mi sovvengono le parole di Aldo Moro . ..” Questo Paese non si salverà, la stagione dei diritti e delle libertà si rivelerà effimera se in Italia non nascerà un nuovo senso del dovere “. Credo che questo nuovo senso del dovere ancora non sia nato come ampiamente dimostra il crollo del ponte Morandi di Genova.
Articolo di riferimento : Crollo ponte Morandi. Aduc al Governo: Festina lente!
Altri commenti all'articolo [ 4 commenti ]
Commento di Sandra Chistolini aggiunto il 18.08.2018
Il "quando" di cui parli Carlo è già iniziato nel momento del crollo. Purtroppo facendo un calcolo matematico ci accorgiamo che non riusciamo più a star dietro ai fallimenti del nostro saper vivere la cittadinanza. I cittadini denunciano, segnalano ma per essere ascoltati ci vogliono alte risonanze e quando accade l'inevitabile siamo bravi a mostrare dolore e sofferenza. Questa è una delle grandi contraddizioni della nostra cultura. Siamo coinvolti prima, durante e dopo il tragico evento, partecipiamo pienamente. Il silenzio nel rispetto e nel ricordo ci avvicina alla gente più che alle istituzioni. Io credo che le istituzioni siano importanti e che debbano funzionare, quindi nonostante i fallimenti dobbiamo continuare ad esserci, ognuno nel suo spazio perché se ci siamo possiamo vedere, ascoltare, parlare, discutere e questi sono atti di profonda libertà. Non tacere e non cadere nella trappola del capro espiatorio. Le verità che man mano appaiono all'orizzonte sono la triste constatazione di omissioni gravissime. Errori su errori. Quanti errori non corretti in tempo!
Articolo di riferimento : Crollo ponte Morandi. Aduc al Governo: Festina lente!
Altri commenti all'articolo [ 4 commenti ]
Commento di Carlo Forin aggiunto il 18.08.2018
Hai ragione, Sandra. Io non mi tiro fuori. Sono quasi alla nausea: quando cominceremo ad osservare l'articolo 49 della Costituzione, il più prezioso ed ignorato (Ogni cittadino ha diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale)? Quando avremo la possibilità di elevare denuncia del responsabile o dei responsabili di aver operato male o di non aver operato potendo e dovendo? Io ho 70 anni compiuti completamente. Temo che me ne andrò insoddisfatto.
Articolo di riferimento : Crollo ponte Morandi. Aduc al Governo: Festina lente!
Altri commenti all'articolo [ 4 commenti ]
Commento di Carlo Forin aggiunto il 16.08.2018
Grazie, Maria. Tu tieni fede al tuo nome sacro. Io continuo a scrivere, a futura memoria. Ieri ho cominciato (a scrivere): 14 settembre 2021. Sarà il giorno del settimo secolo dalla morte del nostro padre Dante, che scelse a maestro Virgilio, perchè fu stato il massimo latinista. E fu un Maru etrusco, un sacerdote/mago-giudice.
E' ovvio che non so nulla di quel che accadrà, anche domani. Ma che cosa sono tre anni in 4.287 anni? La memoria del passato mi aiuterà a non fallare. Se tu volessi scrivermi e-mail mi faresti un sacco di piacere. Ciao, Carlo
Articolo di riferimento : Carlo Forin. Ferragosto 2018
Altri commenti all'articolo [ 1 commento ]
Commento di Carlo Forin aggiunto il 16.08.2018
Giusto. Festina lente. Smetti di dichiarare, accertati su quel che è successo realmente, non curarti di quel che pensa la gente, vedi se devi cambiare la dirigenza con la stessa società, magari, e provvedi. Temo che il governo pupi pop sia esattamente l'opposto di ciò di cui abbiamo sete. Dovremmo avere uno iato preciso tra chi governa e chi è governato. Mentre abbiamo la confusione. Nei primi tre mesi il governo è nato. Nei secondi tre mesi è sorto l'evento che dimostrerà che abbiamo votato male.
Articolo di riferimento : Crollo ponte Morandi. Aduc al Governo: Festina lente!
Altri commenti all'articolo [ 4 commenti ]
Commento di Sandra Chistolini aggiunto il 16.08.2018
Come un tragico destino, sembra che ogni estate si sia chiamati a dover far fronte ad una nuova elaborazione del lutto. Natura amica o nemica, a seconda delle situazioni, e cultura della costruzione o della distruzione a seconda degli eventi. Quello che più sorprende è la mancanza di ravvedimento affinché quello che possa essere evitato, si eviti e si prevengano, nel migliore dei modi, fatti che portano alla morte prematura di tante persone. Rousseau e Kant ammonivamo sulla questione dei terremoti riflettendo su intelligenza e scienza ed invitavano a non coprire gli eventi con false considerazioni che mistificavano le responsabilità degli uomini. A parte le frasi di rito, c'è da chiedersi quale educazione dovrebbe passare nelle nostre scuole e quale formazione dovrebbe essere presente nelle nostre università, affinché chi ha gli strumenti dell'analisi critica delle cose operi in coerenza e rettitudine, senza rinviare sine die quelle azioni necessarie a salvare vite e a prevenire il lutto. Lo stesso ricorso alla categoria del destino ammonisce affinché non si sottovaluti la negligenza di chi ha potere, conoscenza e coscienza dei fatti. Nessuno è spettatore inerte ed assente.
Articolo di riferimento : Crollo ponte Morandi. Aduc al Governo: Festina lente!
Altri commenti all'articolo [ 4 commenti ]
Commento di maria aggiunto il 15.08.2018
non so quanto tu abbia imparato, carissimo Carlo, ma tantissimo insegni. e non solo col tuo immenso lavoro di scavo per una ricerca che direi spaventosa. che non ti basti mai lo spazio per riversare l'elaborazione dei tuoi studi e non ti manchi mai la forza di portarli avanti per il benessere non solo tuo. solo apparentemente 'isolato', tu stai tracciando percorsi.
con buona pace di avvocati e giudici 'oscurantisti'
Articolo di riferimento : Carlo Forin. Ferragosto 2018
Altri commenti all'articolo [ 1 commento ]
Commento di Carlo Forin aggiunto il 13.08.2018
La memoria di chi c'era è preziosa. Cara Maria, io ti ringrazio del tuo racconto sereno e pulito.
Carlo
Commento di Carlo Forin aggiunto il 12.08.2018
L’archeologia del boh.
Infine, il “regno dei boh” è necessario agli adolescenti, in quanto le certezze vanno sposate con le incertezze. Il pensiero, divenendo incerto, dubita al fine di assumere una forma nuova, più certa di quella precedente, ma tra un attimo anche quest’ultima è nuovamente incerta ed è daccapo in cerca di certezza. Corrono come i fulmini “chissà”, “forse” e “ma”, ma senza il loro moto il pensiero fondante la formazione ed educazione dell’uomo è fermo. Una volta fuori da questo “regno”, dove bisognerebbe recarsi? Per ora, è fondamentale uscirne, successivamente lo si dovrà chiedere al proprio pensiero. Chissà se esso risponderà? «Sostare nella domanda equivale a vivere l’interpretazione».9

Concordo: Se il regno dei boh diventa il zumero ‘kur buh’ noi viviamo l’interpretazione semantica del buh = conoscenza bu di Aldilàh vel huruburu.
L’età iniziatica dell’adolescientia continuerà a porre i suoi ‘perché’, cur, ed ogni adolescente li risolverà a modo suo.
Io ho risolto quello mio, che ebbi a 15 anni, con l’archeologia del linguaggio. Godo a 70 anni, anche se continuo a venir visto come un folle dall’archeologia della pietra.
Commento di Carlo Forin aggiunto il 03.08.2018
Come votante di + Europa, godo del discorso fatto da Emma in Parlamento. Chiedo ai radicali di essere radicali nel chiedere all'Europa di essere + Europa nell'accoglienza. Ovvero, di dare a tutti gli europei la cittadinanza unica europea. Dopo, l'accoglienza e l'integrazione diventeranno le benvenute da tutti i tranquillizzati.


  1  |  2  |  3  |  4  |  5  |  6  |  7  |  8  |  9  |  10  | > | >>

STRUMENTI
Versione stampabile
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
I NOSTRI ARTICOLI
  I più letti
  I più commentati
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 76.5%
NO
 23.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy