Martedì , 06 Dicembre 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
SS 38. Pressing di Provera su Morbegno e Cosio Valtellino
Giacomo Ciapponi e Fausta Svanella
Giacomo Ciapponi e Fausta Svanella 
29 Luglio 2006
 

In un comunicato stampa diffuso ieri, col titolo «Statale 38: dopo Tirano tocca a Morbegno e Cosio Valtellino», l'Amministrazione provinciale ha divulgato i contenuti di una missiva indirizzata ai Sindaci dei due comuni della bassa Valle che costituisce una sorta di pressione perché gli stessi collaborino, ora, a togliere le castagne dal fuoco dopo che proprio Provera, con la scelta dello stralcio del 1° lotto senza ascoltare le ragioni dei due interlocutori, ce le ha messe. Nel pubblicare nella sua integrità il comunicato, come siamo usi, per doverosa informazione, ci auguriamo che Ciapponi e Svanella, e con loro le amministrazioni che guidano, non si facciano fuorviare da un tanto palese “gioco truccato”, ma sappiano al contrario irrobustire una posizione, che è quella non soltanto del “Comitato popolare di Cosio” ma della stragrande maggioranza della popolazione, e che è anche figlia del buon senso. Il superamento del territorio dei due comuni è quello tracciato nel 1° lotto del progetto, realizzabile – sic rebus stantibus – con lo stralcio longitudinale e l'eliminazione dello svincolo di Cosio. Altri studi e valutazioni non sarebbero altro che la riapertura del “progettificio” di secolare memoria, con sperpero di denaro e perdita di tempo. La sventurata, concreta realizzazione di attraversamenti provvisori, poi, un ulteriore guaio alla già inguaiatissima situazione.

Provera già ha “ballato nel manico” con la risposta data alla non improvvisata proposta avanzata dal Comune di Morbegno e alle altrettanto serie osservazioni del Comitato di Cosio: sostenere che lo stralcio longitudinale costituisce una radicale modificazione del progetto, mentre lo stralcio “suo” (plebiscitato dai suoi) una coerente e funzionale realizzazione dello stesso è infatti un'evidente falsificazione e un competo stravolgimento della realtà. I problemi che l'odierna iniziativa sottende ne sono, di già, una prima dimostrazione. E – ahi noi! - non sarà l'ultima...

 

 

Statale 38: dopo Tirano tocca a Morbegno e Cosio Valtellino


L’Amministrazione provinciale, con una lettera formale inviata nei giorni scorsi, ha richiesto al sindaco di Morbegno, Giacomo Ciapponi, e al sindaco di Cosio Valtellino, Fausta Svanella, la disponibilità ad una collaborazione tecnica per valutare le ipotesi di superamento del territorio dei due comuni in relazione alla realizzazione del primo lotto primo stralcio della nuova statale 38. Come si ricorderà, all’ultima riunione del Comitato Istituzionale di Mobilitazione per le Statali 38 e 36, il 16 giugno scorso, il presidente Fiorello Provera aveva formulato un invito agli amministratori ad individuare soluzioni percorribili per sciogliere i nodi viabilistici di Morbegno e di Tirano.

A differenza del progetto per la nuova 38, infatti, già delineato ed ereditato dalla Regione Lombardia, per il superamento di Morbegno e di Tirano esistono tempi sufficienti, valutabili in circa quattro anni, per esaminare e condividere con le amministrazioni locali soluzioni per superare i due centri abitati compatibilmente con la salvaguardia del territorio e la disponibilità di risorse finanziarie. «L’individuazione di un gruppo di lavoro, eventualmente con la presenza di tecnici di fiducia dei Comuni di Morbegno e di Cosio Valtellino», spiega il presidente Provera, «consentirebbe di muovere i primi passi da subito, così come già avvenuto con l’amministrazione di Tirano, all’indomani dell’ultima riunione del Comitato Istituzionale, che ha portato allo stanziamento di 60mila euro che abbiamo deliberato in giunta il 10 luglio scorso, dopo sole tre settimane, da destinare allo studio per l’attraversamento di Tirano».


Articoli correlati

  SS38. Messi alla porta proprio i sindaci nei cui comuni l’opera avrà le maggiori conseguenze
  SS 38. Via libera del Cipe
  SS 38: Aggirando l’ostacolo il problema rimane
  SS 38. Ds e Margherita sulla manifestazione di sabato
  Mercoledì assemblea a Morbegno sulla S.S. 38
  Nuovo sondaggio - SS 38. Quattro corsie, dal Trivio a Cosio: soluzione accettabile?
  Nuova statale 38: via libera alla realizzazione
  I DS denunciano il rischio di SCELTE SBAGLIATE per l’avvio della realizzazione della S.S. 38
  Cipe: vincolati i fondi stanziati al 1° lotto statale 38
  Statale 38: bugie, fatti, prospettive. Incontro con l’on. Lucia Codurelli
  S.S. 38. La lettera di Ciapponi a Provera
  SS 38. Giunge anche l'appoggio dei Comuni alla manifestazione di sabato
  SS 38. Espropri: si comincia con Cosio. Convocati per il 4, il 3 sono in Assemblea
  SS 38. Aggiornamenti e discussioni sulla vicenda della nuova statale su “ilBitto”, Blog di “Cittadini Arrabbiati”
  «È un sogno che si avvera!»
  Il presidente Provera all’incontro pubblico di domani a Delebio sulla statale 38
  SS 38. Al via l'appalto per il 2° stralcio
  SS 38. Spendiamo bene le poche risorse disponibili
  SS 38. Lettera aperta del Comune di Morbegno al Presidente della Provincia Provera
  Statale 38. Appello agli automobilisti
  SS 38. Insediato stamane in Regione il Collegio di Vigilanza dell’Accordo di Programma
  SS 38. Punti irrinunciabili e quesiti rimasti senza risposta
  SS 38. Eccoci al dunque: si parte (male) con gli espropri
  SS 38. Cosio Valtellino: così il Comune a fianco dei manifestanti
  Nuova statale 38: incontro tra Di Pietro e Provera
  Ennesima promessa da campagna elettorale
  SS 38. Lettera aperta al Ministro Di Pietro
  Il Cipe dà il via libera alla nuova statale 38
  Cipe: 8 milioni di euro per la tangenziale di Tirano
  Antonio Balbiani. Sulla 'tangenziale' di Morbegno
  L’INCHIOSTRO E L’ASFALTO
  Mercoledì 14 assemblea a Tirano sulla S.S. 38
  Mi si è ristretta la tangenziale
  SS. 38 e tangenziali, avanti tutta
  Statale 38. Così la Lega risponde ai Ds
  SS 38. Il presidente Provera dal direttore generale dell’Anas
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 66.4%
NO
 33.6%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy