Martedì , 17 Luglio 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Cannabis: il Parlamento si è spaventato. Servono firme e disobbedienze!
26 Luglio 2016
   

A oltre 40 anni dalla prima disobbedienza civile di Marco Pannella, dopo un referendum vinto e troppe leggi sbagliate, ieri finalmente il Parlamento ha affrontato un dibattito sulla legalizzazione della cannabis. Una proposta prudente, elaborata dall'intergruppo animato dal radicale Benedetto Della Vedova, con l'obiettivo di sottrarre il tema alle logiche di schieramento per affidarlo alla logica delle idee e della realtà di fatto, sul piano medico-scientifico e sociale.

Non è bastato (per ora). La valanga di emendamenti ostruzionistici, la precarietà del quadro politico e l'assenza di un vero dibattito nel Paese (è bello poter sapere gli stipendi dei vertici RAI, sarebbe anche meglio poter vedere in televisione una traccia di servizio pubblico che accompagni un tema di società così importante) ha bloccato tutto rispedito la palla alle Commissioni parlamentari.

 

Non lasciamoli soli

ll dibattito prima o poi riprenderà. Ma sarebbe davvero imprudente affidarsi solo a ciò che faranno i Parlamentari e i loro partiti. Se la società è pronta, se persino l'opinione pubblica è pronta (nonostante il disservizio RAI), allora è fondamentale coinvolgere tutti nelle decisioni da prendere. 

 

Disobbedire e firmare

È quello che ha appena fatto Rita Bernardini, con la sua nuova azione di disobbedienza civile, piantando pubblicamente marijuana sul proprio balcone. È quello che stiamo facendo come Associazione Luca Coscioni, assieme a Radicali italiani e altre organizzazioni della campagna Legalizziamo.it coordinata da Marco Perduca, raccogliendo firme su una proposta di legge di iniziativa popolare ancora più avanzata di quella elaborata dall'intergruppo. Giusto per ricordare a tutti che la (limitata) legalizzazione della cannabis è già una scelta di (opportuno) compromesso: non ci stiamo né a tornare indietro, né a restare fermi.

 

Se vuoi attivarti nella tua città e partecipare alla raccolta delle firme, clicca QUI.

 

Marco Cappato

(associazionelucacosioni.it, 26 luglio 2016)


Articoli correlati

  Si firma ancora per legalizzare la cannabis
  Radicali Milano. La campagna elettorale “per Cappato Sindaco”
  Cantone, un'altra voce autorevole a favore della cannabis legale
  Anche la Caritas parla di fallimento del proibi­zio­nismo sulla cannabis
  Cannabis, campagna Legalizziamo!: Omar Pedrini firma la proposta di legge d'iniziativa popolare
  Le chiacchiere agostane di Roberto Maroni sulla cannabis
  Nuovi tavoli di Radicali Sondrio: legalizziamo la cannabis!
  Weekend Possibile. Di nuovo in piazza per la Cannabis Legale
  Come legalizzare la Cannabis guardando gli Europei
  Sandro. Il 25 la legalizzazione approda a Montecitorio
  Radicali Sondrio: ricordiamo Pannella con una firma
  Associazione Coscioni: Nuova linfa per tutte le iniziative
  Narcoguerra. Cattura di El Chapo Guzman: morto un papa se ne fa un altro…
  La legalizzazione della cannabis approda in Parlamento
  Benedetto Della Vedova. Cannabis legale: lunedì alla Camera
  “In difesa dello Stato di diritto democratico? Libertà e Scienza!”
  Cannabis. Consegnate oggi alla Camera le firme di Legalizziamo!
  500 firme pro Cannabis legalizzata in Valtellina
  Milano. Radicali: Dibattiti e raccolta firme alla festa del PD
  Radicali lanciano raccolta firme su legge popolare per legalizzazione cannabis
  Si firma per legalizzare la cannabis e per il testamento biologico
  Al via in Valtellina la raccolta firme per la proposta di legge popolare sulla legalizzazione della Cannabis
  Cannabis: Radicali presentano a Torino campagna “Legalizziamo!”
  Milano. Radicali d'aprile
  Marco Perduca. Marijuana: Solidarietà a Stefano Dionisi vittima di una legge liberticida di 25 anni fa
  Cannabis: 24 e 25 settembre “Legalizziamo Days”
  Vincenzo Donvito: Droga. E 'mo, che famo?
  Alessandro Barchiesi. Legalizzare dal carcere
  Benedetto Della Vedova. Mi spiace spegnere gli entusiasmi dei proibizionisti...
  Giuseppe Civati. Il nostro impegno per il no alla riforma costituzionale, e non solo
  Radicali Milano. Tavoli, leggi, matrimoni e congressi
  Vincenzo Donvito: Legalizzazione cannabis. Istruzioni per l'uso
  Droghe. Da governo relazione clandestina: vuol nascondere danni proibizionismo?
  Cannabis: Rush finale per raccolta firme su legge popolare
  Gazebo radicali per legalizzare la Cannabis e contro la Caccia
  Sondrio, Radicali: “Anche la proposta di legge fa male ai detenuti?”
  Ferrara. Basta spaccio! Legalizziamo!
  Benedetto Della Vedova: Dopo la riunione sul Global Fund, ho parlato a Bill Gates...
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 76.9%
NO
 23.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy