Martedì , 18 Giugno 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Bottega letteraria > Prodotti e confezioni
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Vetrina/ Alberto Figliolia. "Il canto di Sakineh" e "Il canto del codardo"
07 Settembre 2010
 

Flusso n° 1 (o Il canto di Sakineh)


Sakineh è senza colpe

se non quella d'aver amato

perciò dopo le le frustate

sarà lapidata

 

è l'anniversario della nascita di Emilio Salgari il suicida

che ebbe il torto di farci sognare

rimanendo irrimediabilmente povero

 

ho appena finito la scorta di fumetti

quindi ho fatto la scorsa della mia vita

mi è sembrata un povero scarso scarto

eppure qualcuno continua a parlare

a nostra insaputa e contro la nostra volontà

 

potrebbe finire come quel libro di Georges Joseph Christian Simenon

- Il piccolo libraio di Archangelsk -

scritto nel 1956 ma quel vuoto è ancora

così attuale e totale e ciascuno

possiede, dentro, il proprio tiglio

la corda di ferro e la gogna

il tiglio atrocemente dolce nel suo profumo

all'ultimo sguardo

 

penso a tutti quelli respinti in mare ai corpi spolpati dai pesci alle anime aleggianti sui fondi marini alle odissee di acqua salata e sabbie agli stupri e torture di poliziotti aguzzini dalle divise tutte uguali alle connivenze e bugie di ogni classe politica alla giovane donna afghana cui tagliarono naso e orecchie ai Buddah di Bamiyan distrutti dall'ignoranza alle alluvioni e monsoni impazziti che travolgono una povera umanità alle ali nere di petrolio degli uccelli marini all'ingorgo di auto di cento chilometri fermi e forsennati (neppure il leviatano così mostruoso) dove un tempo erano i templi di legno e il celeste sapore dell'incenso bruciato alle contadine eritree arruolate con la violenza ai somali bastonati sulla pianta dei piedi ai campi devastati dai roghi senza rogatorie internazionali ai bimbi del Far East che confezionano marchi per una manciata di riso o per estinguere un debito che non c'è alle bambine che praticano il mestiere più antico con la scimmia dell'AIDS nei neri pozzi degli occhi

 

e non so perché esisto e resisto in quest'ufficio senza consolazione

la burocrazia quale ennesima condanna al fiato promordiale che ci avrebbe voluti uno

 

neppure Zubin Mehta basta a consolarci o la Scuola di Atene di Raffaello

La gloria è il chiasso della vita, e la vita è la più grande parodia della volontà, cioè qualcosa che è ancora più menzognero dell'uomo, ah derelitto superbo Schopenhauer... '

 

forse avrà avuto ragione Nietzsche

e un giorno tutto ritornerà

com'era prima

 

 

 

Flusso n° 2 (o Il canto del codardo)

 

Tutti indietro ordina il ministro e un altro alza il dito medio

fosche diffide biascicando affinché più chiaro sia il concetto

(pare una caricatura drammatica di Moebius-Jodorowsky)

alla selva di microfoni morbosi che li rimbalzano

alla pubblica attenzione gaudente e disattenta

dai vetri fumés delle voitures flambées

sulle rive del lago amenoscuro

(o dolorosi antenati all'oblio abbandonati...

ora è il tempo dei distratti e smemori antennati!)

 

Io sto nell'ombra e mi crogiolo

con tante altre voci mute

talvolta leggo apprendo e mi dispero

ma m'han serrato volontà e intelletto

a doppia mandata con il bisogno e l'indigenza

(preferirei essere un indigeno polinesiano del XIII secolo

o in naufragio fra correnti luminose e ardenti astri)

 

Scacciano i Rom separando madri da figli

i maschi adulti nella fila di destra

le maestre impotenti a guardare gli orfani sociali

nelle orecchie il rumore telescopico e televisivo

delle bombe di Baghdad e di Quetta

fra rifiuti polvere (pruvulazzu la chiamava mia nonna) ratti e residui organici

 

Trombettiere... trombettiere, suona la carica mi verrebbe da urlare

contro l'accecante e stordente mafia d'ogni dove

ma mi sovvengon le morte stagioni dei piloni di cemento

allor taccio e acconsento al tragico memento

 

Sempre caro mi fu quest'ermo colle... che da tanta parte dell'ultimo orizzonte il guardo esclude... io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura... dov'è il poeta? dove il progresso? dove la vita degna?

 

Alberto Figliolia


Articoli correlati

  Vetrina/ Alberto Figliolia. Fausto e Gino
  Alberto Figliolia. A Pietro Mennea
  Vetrina/ Alberto Figliolia. 12 haiku
  Milano tra poesia e storia di Alberto Figliolia e Mauro Raimondi
  Alberto Figliolia. Tutto quello che c'è nelle gocce di pioggia posate su un vetro
  Giuseppe Marco d'Agostino. Cronache da Rapa Nui, CFR Edizioni
  Alberto Figliolia. IV Poetry Slam “poesia in carcere”
  Vetrina/ Alberto Figliolia. In memoria di Giuseppe Pinelli
  In libreria/ Alberto Figliolia, Çlirim Muça. Anka, una ballerina di Danzica
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Tram 14, Lorenteggio-Duomo
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Stasera, padre, berremo insieme
  Alberto Figliolia. El folber e altri destini
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Trittico per Lampedusa
  Vetrina/ Alberto Figliolia. 1308...
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Ci devitalizzano il giorno...
  Alberto Figliolia. Yes, President Obama...
  Iniziative/ Poeti e pittori valtellinesi protagonisti a “Malta capitale europea della cultura 2018”
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Tanti denti d'oro
  Vetrina/ Alberto Figliolia. La canzone dei migranti che furono
  Giovedì a Milano. Presentazione del libro “Cento novantesimi”
  Vetrina/ Alberto Figliolia. A L.F.
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Com'è profondo il mare...
  Spot/ Poeti in Valle: Alberto Figliolia e Barbarah Guglielmana si leggono
  Non si dovrebbe mai morire/ nel buio della notte/ o in un giorno assolato
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Là era mio padre
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Haiku per Parigi
  In libreria/ Domenico Pisana. Canto dal Mediterraneo
  Spot/ Spoken Word Poetry & Instragram Art Night
  Alberto Figliolia
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Officium, quinquies
  Vetrina/ Piove, una poesia di Alberto Figliolia
  Vetrina/ Alberto Figliolia. La tomba di ferro salato
  Poesie d'estate/ Alberto Figliolia, Carlo Pini, Michael Santhers
  Eventi/ Alberto Figliolia a Cuggiono a sventolar Pagine al sole
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Platìa Sintàgmatos...
  Vetrina/ Alberto Figliolia. In memoria di Giuseppe Pinelli
  La poesia dello sport
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Orizzonti*
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Haiku per Piazza Fontana
  Spot/ Il 'vino giusto' del 'dottor Birillo'
  Alberto Figliolia, Davide Grassi, Mauro Raimondi. Eravamo in Centomila
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Con
  Eventi/ Milano. Domestiche affezioni
  Alberto Figliolia. Nacqui ortica selvatica...
  Milano e il suo derby, 102 anni di passione sportiva
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Ad Alda Merini
  Vetrina/ Alberto Figliolia. A Muhammad Ali, nel giorno della morte
  Milano, ti prego, ritorna! Intervista al candidato indipendente Alberto Figliolia
  In libreria/ Alberto Figliolia. Domestiche affezioni
  Vetrina/ Alberto Figliolia. A Daphne Anne Vella (Caruana Galizia)
  In libreria/ Alberto Figliolia. Dopo gli angeli precipitati
  Alberto Figliolia. A Bob Beamon
  Natale Tf2016/ C. Pini, P.M. De Maestri, E. Maifré, G. Gianoncelli, A. Figliolia
  La storia di Milano attraverso il suo derby
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Operai sui tetti
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Due poesie per l’Etiopia
  Ma l'aria di città (cartoon), Eravamo in Centomila (derby Inter-Milan)
  Anteprima/ Alberto Figliolia. Cieli di Gloria
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Fai del bene...
  Ana Vicent Colonques e Alberto Figliolia. Lei, Lui... e gli Altri
  Vetrina/ Alberto Figliolia. A San Giacomo Filippo
  Paola Mara De Maestri, Patrick Sammut. Alla Valletta Alberto Figliolia e Çlirim Muҫa, ospiti dei “Poeti Maltesi”
  Alberto Figliolia. A Emil Zátopek
  Alberto Figliolia e Davide Grassi. La sua Africa. Storia di Samuel Eto'o
  Vetrina/ Alberto Figliolia. È l'era delle stragi degli innocenti
  Simona Borgatti. Çlirim Muça, il poeta dell’Est
  In libreria/ Alberto Figliolia. Cieli di Gloria
  Spot/ In un mignolo d’aria
  Vetrina/ Alberto Figliolia. …solo un po' lo dondola il vento
  Alberto Figliolia. A Peter Norman
  Festa di Carugate: poesia e diritti umani con Roberto Malini
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Haiku per Piazza Fontana
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Per Eluana
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Hommage
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.8%
NO
 25.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy