Giovedì , 02 Dicembre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Massimo Campo. E Castro marcirà all'inferno...
27 Aprile 2009
 

Ho un severo imbarazzo a parlare di Cuba e della sua dittatura. Non sono cubano, ma ho molti amici sull’Isla che mi hanno toccato il cuore. Ho molto viaggiato a Cuba e molto amato quella terra.

Ho pubblicato un libro dedicato a Cuba ed al solo modo che il tiranno Fidel lascia ai suoi cittadini per sopravvivere: l'illegalità.

Uno dei primi pensieri che mi sfiora l’anima è se un non cubano può davvero combattere per la verità. Se può onestamente prendere parte ad una battaglia non sua.

Ho pensato molte volte se avessi diritto di occuparmi della situazione politica e sociale di quella striscia di terra, senza cadere nell’ipocrisia della parzialità e del disinganno.

Ma credo sia giusto farlo.

Credo che il solo tacere non sia altro che una forma di appoggio vile ad un dittatore senza scrupoli.

 

Pratica recente di Tellus Folio è quella di ospitare scritti di filocastristi, negli spazi degli articoli e non più dei semplici commenti a quest’ultimi.

Verrei contro ai miei principi di democraticità se solo proponessi il silenzio per i fiancheggiatori di un regime sanguinario e illiberale… però onestamente mi pesa nell’anima leggere le analisi di coloro che vedono nella tirannia uno strumento per ambire al bene comune.

La Democrazia non è un principio indiscutibile? I castristi pubblicati su Tellus Folio sembrano dire di sì, che lo è.

Il diritto alla libera espressione non è la base del civile convivere? I castristi pubblicati su Tellus Folio sembrano dire che no, non lo è.

Come possono i filocastristi citare le disposizioni ONU che invitano gli USA a concludere il Blocco commerciale verso Cuba e dimenticare i continui rapporti di Amnesty International che prospettano Cuba come una dittatura che non rispetta i diritti civili e di espressione degli individui?

 

Il Blocco è uno strumento disumano. Ma la dittatura castrista non lo è? Quanta ipocrisia.

Migliaia di cubani sono morti in mare per sfuggire al tiranno Castro. Quanto dolore.

Centinaia di dissidenti politici sono in carcere per semplici reati d’opinione. I più famosi sono 62, ma quanti altri piccoli e sconosciuti ce ne sono?

Io credo nella forza risanatrice della storia. Tutti i tiranni, anche quelli osannati per mezzo secolo, sono stati sconfitti dalla democrazia, poi dimenticati sulle prime… e con più calma maledetti.

Cuba sarà libera. Democratica. E Castro marcirà all’inferno.

 

Massimo Campo

 

 

Nota. Un'unica annotazione, caro Massimo. Non è pratica “recente”, per Tellusfolio, questa che tu richiami. Basta scorrere l'archivio dell'Oblò cubano, come di altre sezioni, per accertarsene. Anzi, se lo è in misura così contenuta, non è per volontà del giornale ma perché quelli che tu chiami 'castristi' preferiscono solitamente punzecchiare in anonimato nei Commenti, piuttosto che discutere a viso aperto. In questo, e ammesso che lui accetti l'etichetta (per dirla con Yoani) che gli hai appiccicato, Leonardo Mesa – e non è questa la prima occasione, come ricorderai – fa sicuramente eccezione; offrendo tra l'altro interessanti elementi di analisi sulla situazione cubana e su altre questioni internazionali.

La circostanza mi consente di ricordare, a chi pone domande o lamenta censure (sic!!), che lasciando un recapito potrebbe avere risposta. E, accettando il confronto, lo stesso spazio di Massimo, o di Leonardo. (e.s.)


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 3 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy