Mercoledì , 20 Ottobre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > I Care... communication
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Doriana Goracci. Intrufolando Badanti e Bavaglioli in disavanzo
07 Luglio 2009
 

Oh Dio, che ne sarà della badante e del bavagliolo? Sarà un errore di battuta, alla caccia della prima fila sulle Testate, fatto sta che mentre comunica plauso e speranza la Comunità di Sant'Egidio –che venga approvato un decreto di regolarizzazione almeno per colf e badanti che già sono presenti in Italia e già lavorano presso le famiglie italiane afferma poi «che questi immigrati non hanno niente a che vedere con il problema e con il decreto sulla sicurezza: si tratta di persone indispensabili alla nostra economia e alla qualità della vita nel nostro paese: da loro dipende per molti italiani la possibilità di andare a lavorare, la sopravvivenza e una qualità della vita dignitosa per molti anziani, una compagnia e un sostegno importante per i nostri bambini. Si tratta di persone che già vivono nelle nostre case e che godono di un rapporto  di fiducia preferenziale».

Parla di badanti femmine o migranti maschi? Ma capisco e non mi adeguo, il piatto piange e s'indigna anche se con eleganza di cifre.

Sir, Servizio informazione religiosa, comunica un disavanzo per il Vaticano, dopo che negli ultimi tre esercizi (2004, 2005 e 2006) si erano registrati risultati positivi con un solo negativo accertato, il saldo dei media (Radio Vaticana e Osservatore).

E allora “intrufolando altri elementi” che distorcono questo servizio, racconto di un bavagliolo di spugna di cotone, senza retro plastificato che costa al mercato di Ronciglione Euro 1,50. Se ne compri 6, piccoli e in confezione regalo, ti fanno uno sconto.

Bambini ne nascono pochini in Italia, non so se per prudenza economica o incapacità coeundi, e gli antichi metodi del saltarello sembrano malgrado la Chiesa minacci, soppiantati da altre possibilità solitamente femminili. Ma di sesso a quanto pare se ne fa molto, i giornali ci raccontano le gesta dei nostri prodi timonieri della politica italiana, dura e ammiccante. Ma un bavagliolo costa poco, sopratutto se lo stomaco s'ingozza troppo, un rigurgito... non si sa mai.

Ce ne sono anche di carini al mercato e poi protegge, conforta: c'è il vecchio che tremola quando mangia e quello che scansa maldestri ascolti di notizie del Tg: si sbava per ben altri Intrattenimenti.

Guardatevi intorno: truppe di donne, bene in forma, salde sulle gambe e raramente di colore nero, accompagnano questi percorsi estivi degli anziani. Sempre meno quelle figurette indonesiane, filippine... sempre meno bambini ai giardinetti.

Girano altre donne, se ne trovano in massa sui treni e le metropolitane, a volte ridono e scoprono i denti, spesso d'oro  come le zingare.

Allora mi ritornano alla mente con quei bagliori, certi su e giù di circa venti e più anni fa (ironizzate pure se credete ) quando prendevo la corriera che mi portava da Roma al mare, litoranea nord, appena finito il lavoro e sudavo, sudavo come se fossi stata in un campo a raccogliere pomodori, andavo e tornavo dai figli: per un po' di mattine li seguiva mia madre. Eravamo tutte pressate e pressati, con certe e certi o forse di origine incerte, so che  venivano sopratutto dall'Est e dalla Russia.

Talvolta salivano i controllori, se ne fregavano che non entrava neanche un dito, ce la facevano loro a dire avanti c'è posto...ma prima fammi vedere il biglietto e chi non ce l'aveva, scendeva con lui alla successiva fermata, dalla polizia, senza fare storie. Qualcuno le fece e furono botte, per i controllori.

Me lo ritrovai quel popolo d'Oltrecortina, al pronto soccorso di Otoiatria a Roma: alle 6 “avevano” quasi finito tutti i biglietti.

Denti d'oro non se ne mettevano ma toglievano quelli malati “senza pagare niente”.

Forse le nostre case sono molto meno pulite e lucide ma sempre più spesso trovo chi domanda lavoro e chi non lo offre, fa da sè. C'è come una paura cupa nel mettersi in casa queste donne che portano forza bruta e chissà cosa portano via, magari il nonno, il nipote, un'eredità fosse pure la casa assegnata dall'ente...

L'estate avanza, con temporali e saette continue, come fosse finita e ci aspettasse l'autunno.

Si viaggia sempre un po' meno, tranne con l'ultimo minuto, in cui magari prendiamo al volo l'occasione di un riscatto troppo aspettato... ma c'è il cane, il canarino,le piante, il vecchio, la zia malata, il moccioso  e allora si rimugina ancora cupamente, quanto ci costerà, rimanere serene, abbronzate, belle...

All'angolo un drone informativo, spara a caso e ci coglie sempre. Un appello, un clic- non si paga- e allora partiamo, sia pure per una sola maledetta settimana a fare turismo responsabile.

Domani mi tolgo il bavagliolo, anzi lo riciclo oggi: a qualcuno può sempre far comodo, eticamente: una badante e un bavagliolo.

E state attenti, altrimenti chiamano l'uomo nero...


Doriana Goracci


Articoli correlati

  Doriana Goracci: Il mio urlo oggi dentro altri urli. Racconto illustrato
  Doriana Goracci: Capitalismo oggi e “Manifesto per una nuova politica” di Paolo De Gregori
  Doriana Goracci: Frammenti di lettere d'amore dal web a Tellusfolio
  Doriana Goracci: il bacio e il sangue. Con superlativi video...
  In morte di un blogger il Primo Maggio. Ricordo di Giuseppe Gatì. Musica di Fabrizio De Andrè
  Doriana Goracci: Verba volant sisma manent. Militarizzazione per il G8 all'Aquila
  Doriana Goracci. Pulitori d'Italia
  Doriana Goracci: Altezza pura e impura e altre vicende papali papali
  Doriana Goracci: Sabatino Catapano vivo per Francesco Mastrogiovanni morto
  Doriana Goracci: Anti-Clericale Anti-Giuliano Anti-Ferrara per l’autonomia della donna
  Doriana Goracci: Corpi sofferenti scritti - fotografati - cantati. Berlusconi - Mastrogiovanni - Gaber
  Doriana Goracci: Madonna porterà aiuto ai terremotati dell’Abruzzo
  Storia e apprensioni di Beritan Gulmez raccolte da Doriana Goracci
  Doriana Goracci: Perversa proposta del ministro Brunetta sulle donne in pensione a 65 anni
  Doriana Goracci: Un nipote e due sentenze, Genova Scuola Diaz e Eluana Eglaro
  Doriana Goracci: Che il cenone di fine anno porti consiglio ad Obama!
  Doriana Goracci: Barbara Matera e le donne dei fornelli prese per i fondelli
  Doriana Goracci: Piccolo requiem anarchico per Michele
  Doriana Goracci: Con "Gracias a la vida" alla manifestazione antirazzista. Roma 17 ottobre
  Dorian Goracci: Tracce di letture e di vite per il 25 Aprile. Nuova Resistenza
  Doriana Goracci: In materia di migrazioni povere e ricche
  Doriana Goracci: Ricordando la strage di soldati italiani a Kabul e della verità sulla guerra.
  Doriana Goracci: Processi che vanno e vengono nella storia nelle biografie.
  Doriana Goracci: Carte Revolver e Taranta Precaria ai vertici legali dell'American Express Italia?
  Doriana Goracci: Javier Lozano Barragan in pillola per il giorno dopo ogni inquisizione
  Doriana Goracci: Assolti chi massacrò a Genova per il G8. Condannati i manifestanti.
  Doriana Goracci: Voci della banda eversiva per l'alimentazione forzata di Eluana Eglaro
  Doriana Goracci: Panegirico sugli assorbenti e altre liquide presenze
  Doriana Goracci: Stando in famiglia. Sul Caso Marrazzo con dintorni sessuali e materiali
  Doriana Goracci: Razzismo vecchio e nuovo. Una mappa per il web a febbraio.
  Sul 25 novembre Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne
  Tutto ma proprio tutto quello che dovete sapere. Sulla morte di Eluana, su Stasi e il porno…
  Doriana Goracci: Nazifascisti a Milano con Roberto Fiore
  Vittorio Oliva: GPL - Testimonianza raccolta da Doriana Goracci.
  Doriana Goracci: La militarizzazione in Abruzzo contro il G8.
  Doriana Goracci: Giornata della Memoria con Gaza e Lucca nel tempo storico presente
  La storia di Barbara insegnante precaria siciliana sulle scale del Ministero
  Doriana Goracci. Su eventi di economia e di nornale idiozia politico-televisiva (Gelmini-Miss Italia)
  Doriana Goracci: Stragi di uomini, di bambini, della libertà di stampa…
  Doriana Goracci: L'inferno di Viareggio, inferno con GPL e treni ferrovecchio
  Doriana Goracci: Fede e papi come sceneggiatura filmica continua.
  Doriana Goracci / Vincenzo Serra: Appesi. In morte di Francesco Mastrogiovanni
  Doriana Goracci: L’archivio di Dario Bellezza all’asta e dire poesia gay offende e basta…
  Doriana Goracci, Vincenza Perilli: Storia di una donna migrante. Oblò Mondo 9
  Da una tenda abruzzese. Quello che la Rai non fa vedere, che i giornali non dicono
  Doriana Goracci: Terremoto a sorpresa? rilevazioni annunciavano sua presa.
  Doriana Goracci: Congo e vaccini, Congo e mitraglia. Oblò Mondo 10
  Doriana Goracci. Benedetto XVI a Viterbo il 6 settembre 2009. Impressioni Web
  Doriana Goracci: Avere e non avere C.A.S.E. all’Aquila
  Doriana Goracci: l’8 marzo di un arcivescovo brasiliano e del Vaticano
 
 
Immagini correlate

 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy