Martedì , 14 Agosto 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Martina Simonini. L’«allarme-promesse» e il tempo di reazione
28 Aprile 2015
 

Un tempo una promessa era una cosa da onorare. Se ti impegnavi per qualcosa dovevi agire coerentemente, pena l’onta di non essere considerato più un galantuomo bensì un gaglioffo, un quaquaraquà! E gli esempi avvenivano sia in famiglia che in giro: ad una partita alle carte, come per l’acquisto di una mucca, bastava una stretta di mano per suggellare una promessa.

Oggi non ci sono strette di mano che tengano: si assiste ad un degrado dell’onorabilità degli onorevoli che non ha mai avuto pari prima d’ora. Fanno un sacco di promesse al vento... o meglio via twitter, via fb, sui giornali, in tv... fare promesse apparentemente rassicuranti sembra lo sport nazionale di coloro che ricoprono alcuni dei ruoli più alti ed importanti della società.

Lo fanno a nostri discapito e spese pensando che siamo tutti con le fette di salame sugli occhi.

 

L’EXPO 2015 con il suo slogan “Nutrire il mondo. Energia per la vita” ci ha fatto inizialmente credere che davvero ci sarebbe stato un cantiere mondiale di idee su questo importantissimo tema. In realtà è ormai chiaro che non sarà così. I cantieri attivati (anche se in estremo ritardo) sono solo quelli del cemento mentre gli sponsor più importanti sono: McDonald’s, Coca-Cola, Nestlè ecc. ecc. Le multinazionali più potenti, cioè tutto ciò che c’è di non sostenibile. In particolare la Nestlè ha lanciato tempo fa l’idea di costituire la borsa dell’acqua con le stesse regole della borsa finanziaria... Non mi pare che sia un presupposto per una economia sostenibile...

 

Il Job-acts ci ha illuso fosse lo strumento che toglieva sì un po’ di tutele ai lavoratori (il famigerato art. 18) ma che avrebbe garantito assunzioni immediate, un sensibile miglioramento dell’occupazione soprattutto giovanile. C’è stato davvero un aumento della stabilizzazione dei precari che però non avrà alcuna minima influenza sui disoccupati veri e propri e sarà soltanto una goccia nel mare creata peraltro con i soldi pubblici per le stabilizzazioni incentivate. Il tasso di disoccupazione continua a salire: lo dicono quei sovversivi complottisti dell’ISTAT.

 

Se ne parla ancora poco ma l’ennesima fregatura arriva dall’accordo segreto USA-UE che prende il nome di TTIP. Un vero cavallo di Troia. Un uovo con sorprese avvelenate. Un trattato che avrebbe l’ambizione di “armonizzare” i mercati. Il nostro governo (Renzi e Calenda in particolare) ne sono entusiasti e il loro entusiasmo è pari solo a quello di Squinzi (confindustria). Dice Renzi: “... Saremo felici se il TTIP chiudesse alla fine dell’anno... ogni giorno che passa è un giorno perso...”. Prodotti agli OGM? Sanità privata? Stati senza potere? Acqua completamente privatizzata? Multinazionali sovrane? NO GRAZIE.

 

Dovremmo aver capito che le promesse non mantenute sono ormai all’ordine del giorno e che le frasi che dovrebbero essere rassicuranti (stai sereno - è la volta buona - cambiamo l’Italia) suonano ormai invece come una minaccia. C’è davvero da poter parlare di “allarme-promesse”. Dobbiamo avere la capacità di reagire. Al momento la campagna più importante, quella determinante è quella del TTIP. Facciamo che proviamo tutti a fare qualcosa con un tempo di reazione che non sia quello del bradipo... perchè le multinazionali vanno veloci, ma noi siamo in tanti. Siamo già riusciti in passato a fermare accordi transnazionali (il M.A.I. per esempio)... occorre che lo facciamo anche ora. Subito. Prima che sia troppo tardi.

»» QUI per firmare on line

 

Martina Simonini

(da 'l Gazetin, aprile 2015)


Articoli correlati

  Lorenzo Lipparini. Via d’acqua Expo ridimensionata: “sarà un Fosso irriguo”
  Un tranquillo sabato di follia metro-politana (aprile 2010)
  Fiorello Provera. Expo 2015: «La promozione delle province lombarde attraverso la rete delle ambasciate e dei consolati di tutto il mondo»
  Con Stefano Boeri incontri per Milano su EXPO e legalità
  Bernardo Gabriele Ferrari. Milano-Expo 2015
  EXPO 2015. Mozione del gruppo consiliare PD e la proposta di Boeri
  In vista dell’Expo 2015
  Martina Simonini. Piramidi per l'Expo
  Gilberto Corbellini. Expo no-ogm, grave errore
  'L GAZETIN d'aprile. Fragrante viatico per l'Expo di Milano e per le amministrative di Sondrio
  Sandra Chistolini. Expo 2015 consegna al Pianeta la Carta di Milano
  Expo 2015. Non mancheranno i risultati, per il territorio e per tutto il Paese
  Milano. Vie d’Acqua e Riaprire i Navigli: Non confondiamo il sacro con il profano
  Martina Simonini. EXPO, TTIP e neoliberismi
  Expo 2015. Opportunità importanti per il nostro territorio
  Expo 2015: c’è anche la Valtellina
  Costruiamo un comitato regionale antimafia sull'Expo con nomi indiscutibili
  Milano. Le stelle nella risaia
  Marco Cappato. Ecco l'elenco delle ditte subappaltatrici del primo appalto Expo
  Expo 2015: per la Valtellina una grande occasione di crescita
  Via Lattea. A Milano, domenica 19 maggio
  Anche in Valtellina la musica per l’Expo 2015
  Radicali Milano. Chiediamo i Navigli, ci danno un Tubo...!
  Lorenzo Scaramellini. TTIP: assemblea/ contraddittorio a Chiavenna
  Martina Simonini. Così è se vi pare (o anche se non)
  Martina Simonini. La “lenta impazienza”
  Stop TTIP: raggiunti i 3 milioni di firme
  Marco Bersani: Che cos'è il TTIP?
  Una conferenza internazionale su TTIP e Comites
  Martina Simonini. Benvenuti nell’anno del drago...
  Lucretia Serthra. L'inconsapevole... e Silente Potere delle donne
  Martina Simonini. Verrà Natale. E sarà un Natale strano
  Martina Simonini. Ici-Imu-Trise-Tari-Tasi-Tuc-Tares-Tarsu-Iuc
  “Piateda Aperta”. Si ripresenta, con medesimo impegno e rinnovato vigore, la lista civica guidata da Martina Simonini
  Martina Simonini. Tre o quattro pillole per il 2013
  Annagloria Del Piano. Sanità pubblica, un diritto
  Martina Simonini. Il corpo delle donne. E quello degli uomini
  Martina Simonini. Vaccino antinfluenzale
  Martina Simonini. Internauti al largo del 2014
  Morbegno. La sinistra necessaria: valori antichi e persone giovani
  Sondrio. Conferenza stampa presentazione candidati LeU
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 76.3%
NO
 23.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy