Lunedì , 16 Settembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Valter Vecellio. Ancora un tentato suicidio in carcere. Il flop del vaccino virus A/H1N1 
E ospedali giudiziari ancor peggio delle carceri; quanto ai vaccini Fazio riferisca al Parlamento
19 Gennaio 2010
   

Le notizie che non fanno notizia, oggi possono cominciare con un tentato suicidio nel carcere di Vicenza. Un giovane di Bassano del Grappa, arrestato per un reato legato a motivi di droga – così si legge nel verbale – ha tentato il suicidio all’interno del carcere di Vicenza. Ha preso un lenzuolo, ne ha fatto una corda e ha cercato di impiccarsi. Non è finita in tragedia solo perché alcuni agenti della polizia penitenziaria sono riusciti a salvarlo.

La conferma, ennesima di una situazione al collasso. L’articolo 27 della Costituzione prescrive che «le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità, e devono tendere alla rieducazione del condannato». Esattamente l’opposto di quello che accade. Una situazione – se possibile ancora più grave – quella in cui versano gli ospedali psichiatrici giudiziari. Sono sei in tutto: Aversa, Barcellona Pozzo di Gotto, Napoli, Montelupo Fiorentino, Reggio Emilia e Castiglione delle Siviere. Complessivamente la capienza tollerata dei sei istituti è di 955 detenuti, ce ne sono stipati quasi il doppio: 1673. I magistrati di sorveglianza, ascoltati qualche mese fa dal Consiglio superiore della magistratura hanno detto di essere seduti su una polveriera: sovraffollamento, carente assistenza sanitaria e psichiatrica agli internati. L’ultimo rapporto di Antigone fa sapere che negli Ospedali psichiatrici giudiziari il personale medico, infermieristico e civile è insufficiente per garantire anche un’assistenza ordinaria, figuriamoci un’assistenza psichiatrica di qualità. I detenuti sono costretti quasi ovunque a vivere in spazi angusti, in condizioni di degrado e sporcizia; mancano le risorse per garantire livelli decenti di igiene e il trasferimento di competenze in materia sanitaria alle Regioni non ha agevolato le procedure, al contrario, le ha complicate.

 

Ieri si era accennato alle tante zone d’ombra attorno al colossale affare del vaccino H1N1, i costi – stiamo parlando di centinaia di milioni di euro, di cui hanno beneficiato le case farmaceutiche, milioni di dosi inutilizzate. Da tempo Maria Antonietta Farina Coscioni ha presentato numerose interrogazioni chiedendo che sia fatta chiarezza sui termini del contratto stipulato con la ditta Novartis; per inciso: fino a poco fa titolare della Salute era il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi, marito della direttrice generale di Farmaindustria; se si tiene conto che il ministero della Salute stabilisce, attraverso l’Agenzia italiana del Farmaco, l’AIFA, i prezzi dei farmaci, quali farmaci ritirare dal commercio, e per restare all’attualità, se rendere obbligatorio il vaccino contro il virus dell’A-H1N1, e per quali fasce, ce n’è abbastanza per ravvisare un clamoroso conflitto di interessi.

I radicali non sono più soli nella richiesta di chiarezza. L’ex ministro della Sanità Livia Turco, presidente della delegazione PD in Commissione Affari Sociali ha formalmente chiesto che il ministro Fazio riferisca sull’intera vicenda; e analoga richiesta viene da Silvana Mura, dell’Italia dei valori.

 

Intanto il ministero sta cercando di correre ai ripari, e sta rinegoziando il contratto con la Novartis: dieci milioni di dosi di vaccino pandemico in meno rispetto ai 24 milioni acquistati ad agosto; si pensa di riconvertire in altri prodotti il valore della fornitura eccedente, pari a cica 77 milioni di euro.

L’operazione che si vuole negoziare è più o meno questa. delle dosi totali acquisite da Novartis al prezzo di 184,8 milioni di euro, il governo punta a mantenere “in casa” soltanto i quasi 11 milioni già consegnati alle regioni. Altri tre milioni di dosi saranno donati ai paesi poveri, qualcosa in più del 10% promesso dall'inizio. Addio invece ai 10 milioni restanti: la fornitura dovrebbe essere sostituita da altri prodotti, a partire dai vaccini antinfluenzali stagionali.

Fantastico davvero; e non è detto che il prossimo futuro non ci riservi altre sorprese.

Ad ogni modo l’iniziativa e la vigilanza radicale non mancheranno.

 

Questa la situazione, questi i fatti.

 

Valter Vecellio

(da Notizie radicali, 19 gennaio 2010)


Articoli correlati

  Solliciano: “Ci appelliamo a Comune e Regione perché certi di attenzione”
  Tredicesimo giorno di sciopero della fame di Marco Pannella
  Renato Pierri. Dignità della persona
  Carceri. Tre morti per pestaggi in un mese
  La giustizia nel paese di Alice
  Valter Vecellio. Carcere, nucleare, morti sul lavoro, terremoto in Abruzzo, dissenso in Cina... nessuna notizia
  Siamo su “Scherzi a parte”?
  Carcere Sollicciano. Grande senso di responsabilità della comunità penitenziaria. Lo scandalo della carenza di organico
  Valter Vecellio. La terrificante situazione carceraria
  Michele Minorita. Carceri: il nulla del ministro Alfano, la demagogia di Lega e Italia dei Valori
  Vetrina/ 4. Supplizio
  Ottenuta la pubblicazione dei dati sulle carceri
  Carceri. Regione Toscana istituisca urgentemente garante detenuti
  Caso Cucchi. Ci voleva il morto per modificare una disposizione disumana
  Pannella si rivolge a Prodi per una grande marcia di Natale per l'amnistia, la giustizia e la libertà
  Carcere e transessuali. La struttura di Empoli, già pronta, non parte? Interrogazione
  Staderini e Perduca. Carcere Grosseto struttura vecchia da dismettere
  Vetrina/ 3. È qui
  Sollicciano: Senatori Radicali si appellano a Rossi, Renzi e Gheri perché vengano garantiti corsi scolastici
  Vincenzo Donvito. Tossicodipendenza e carcere: L'Italia è un Paese in cui il binomio vuol dire morte...
  Radio Carcere. Il voto inutile
  Vetrina/ Maria Lanciotti. Per un impiccato in cella d’isolamento
  Vetrina/ 2. Letti
  Amnistia, giustizia e libertà: così il Garante dei detenuti di Sondrio
  Vetrina/ 1. Centinaia
  Carceri/Prato: suicidio marocchino. Si faccia luce subito
  Ferragosto in carcere. Domani 15 agosto a Volterra con Donatella Poretti
  Una storia di “giustizia” ordinaria, Giuseppe Misso
  Carcere e carenza di soldi. Interrogazione
  Rita Bernardini. Ecco perché proseguo il satyagraha
  Roberto Fantini. Ancora suicidi nelle carceri italiane
  Claudia Osmetti. Abuso cautelare
  In una scuola di criminalità il sovraffollamento è sempre l'emergenza
  "Ferragosto in carcere"
  Guido Biancardi. La Gomorra carceraria
  “Detenuto Ignoto”: Basta strage continua! 2010 sia anno di riforme agognate
  Quando la vita è una “domandina”
  Carceri assassine: è avvenuto oggi il primo suicidio del 2014
  Carceri. Tentativi di suicidio e atti di autolesionismo a Sanremo. Interrogazione
  Valter Vecellio. Diario del digiuno. 4
  Anche Sondrio fra le visite del secondo ferragosto in carcere
  Valter Vecellio. Fatti e cifre di un’emergenza colpevolmente ignorata
  Visita carcere Sollicciano di Firenze. Tortura di Stato!
  Carcere di San Sebastiano. Ci mancava solo la mancanza d'acqua!
  Carceri. Ferragosto e la necessità di assumersi le responsabilità di un sistema illegale
  Benedetto Della Vedova. Carceri: quando il controcanto è leghista...
  Rita Bernardini. Signor presidente del Consiglio, si faccia un giro nelle carceri italiane…
  La lettera del Comitato Marcia di Natale
  Milano. Radicali e MiLeft organizzano una fiaccolata nonviolenta
  Amnistia/Carceri. Raccolte le firme per la convocazione straordinaria della Camera dei deputati - Il sindaco di Roma Walter Veltroni aderisce alla Marcia di Natale
  Carceri. Il decreto-legge della ministra Cancellieri è in vigore da oggi
  Il "Palazzo" affossa amnistia e indulto
  Carceri. Che fine ha fatto il ddl Alfano?
  Giustizia-carcere. È il sito del ministero di Giustizia? No, è quello di “Scherzi a parte”. Cliccare per credere
  Detenuto autolesionista dato per espatriato da Firenze in Marocco... è in carcere ad Arezzo
  Claudia Osmetti. Mettere mano al portafoglio per non farlo alla coscienza
  Carcere Arezzo. Nuova visita ispettiva dopo la rivolta e alcuni risultati si ottengono
  Carcere di Volterra. Un istituto che nonostante sia in Italia rispetta la legge e la Costituzione
  Carceri. Radicali su detenuto iracheno morto per sciopero della fame a L'Aquila
  Carcere di Arezzo. Dopo l'ispezione del 14 agosto e la rivolta del 15, nuova ispezione il 18 agosto
  “AMNISTIA PER NATALE”
  Carceri. Appello ad autorità locali perché visitino Sollicciano
  Alessandro Gallucci. Carceri di Puglia: si continua a morire. Urgente la nomina del garante dei detenuti
  Detenuto malato si uccide a San Vittore. Perché stava in quella cella?
  Ferragosto in carcere. Con Donatella Poretti, la delegazione radicale in visita alla casa circondariale di Arezzo
  Marco Pannella e Rita Bernardini trascorreranno la notte di Capodanno nel carcere di Padova
  AMNISTIA. Dalla mezzanotte di oggi una giornata di digiuno a favore di un atto di clemenza
  Rita Bernardini. Car­ce­ri, risolto il pro­ble­ma con la 117?
  Presentazione del libro “Matti in libertà”
  Opg. Dismissioni o ristrutturazioni delle strutture?
  Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Montelupo Fiorentino
  Ospedale psichiatrico giudiziario Montelupo Fiorentino. Visita e conferme della situazione schizofrenica
  OPG Montelupo: prima mancava l'acqua calda, ora quella fredda!
  Ospedali psichiatrici giudiziari: il carcere nuoce gravemente alla salute
  Opg. Una poesia per dire addio ai manicomi criminali e all'abbandono che hanno vissuto gli internati
  Opg Montelupo: la follia è del sistema
  L'urgenza di predisporre l'“evacuazione” degli Opg
  La chiusura degli Opg si allontana, inesorabilmente, senza responsabili
  Opg Montelupo: prorogato il rischio per l'antincendio
  Domenica/ Matteo Moca. Tarocchi e sogni, Calvino e Sebald, Opg e la storia di Fred Perry
  Opg Montelupo. In attesa della chiusura...
  Opg Montelupo: 10 morti in 10 anni, chiarire anche per il futuro
  Opg: “l'estremo orrore dei residui manicomiali”
  Chiusura Opg. Se non ora quando?
  Opg Montelupo. Mancanza delle cure sanitarie: la responsabilità della Regione Toscana
  Donatella Poretti. Telegrammi con richieste di aiuto: la situazione è intollerabile
  Ospedali psichiatrici giudiziari: dalla fiducia al Governo la soluzione?
  Manicomi civili chiusi, quelli criminali ancora aperti
  Opg Montelupo. Il Dap controlla se stesso sulla sicurezza della struttura?
  Barbarah Guglielmana. AIUTATECI
  I difetti dell'unghia del dito che indica la luna...
  OPG Montelupo: il sovraffollamento cronico, nonostante tutto
  Ospedali psichiatrici giudiziari. "Si avvii indagine conoscitiva!"
  Madri assassine. Alberto Figliolia intervista Adriana Pannitteri
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.7%
NO
 24.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy