Sabato , 11 Luglio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Scuola > Manuale Tellus
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Don Giovanni di J. Losey. Una scelta.
03 Settembre 2009
 

Don Giovanni (titolo originale: Il dissoluto punito ossia il Don Giovanni, K 527) è un'opera lirica in due atti di Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791), composta tra il marzo e l'ottobre del 1787, la cui prima rappresentazione si tenne a Praga presso il Teatro Nazionale, il 29 ottobre dello stesso anno. È la seconda delle tre opere italiane che Mozart scrisse su libretto di Lorenzo Da Ponte, dopo Le nozze di Figaro e prima di Così fan tutte.

 

 

Personaggi

 

Don Giovanni: nobile cavaliere molto licenzioso che passa la vita a sedurre le donne (baritono).
Leporello: servitore di Don Giovanni (basso-baritono o basso buffo).
Commendatore: il signore di Siviglia e padre di Donna Anna; all'inizio dell'opera sarà ucciso da Don Giovanni poi tornerà sotto forma di statua per punirlo (basso o basso profondo).
Donna Anna: figlia del Commendatore e promessa sposa di Don Ottavio (soprano).
Don Ottavio: promesso sposo di Donna Anna (tenore).
Donna Elvira: nobile dama di Burgos abbandonata da Don Giovanni (soprano o mezzosoprano).
Zerlina: contadina corteggiata da Don Giovanni (soprano o mezzosoprano).
Masetto: promesso sposo, molto geloso, di Zerlina (baritono, basso-baritono o basso).
Contadini e Contadine: amici di Masetto e Zerlina (coro).
Servi: servitori e gendarmi di Donna Anna e Don Ottavio (coro).
Suonatori: suonatori di Don Giovanni (coro).
Demoni e Diavoli: entità infernali richiamate dalla statua del Commendatore per trascinare Don Giovanni all'inferno (coro).

 

 

Trama

 

La vicenda è ambientata a Siviglia, nel XVI secolo. Accorso in difesa dell'onore della figlia Donna Anna, il Commendatore viene ucciso dall'audace seduttore, il nobile Don Giovanni. Don Ottavio, promesso sposo di Donna Anna, giura di scoprire l'assassino, mentre questi fugge coperto dalle tenebre assieme al servo Leporello.

La scena si sposta in campagna. Raggiunto da Donna Elvira, una delle passate amanti sedotte, Don Giovanni abbandona ancora la scena, lasciando Leporello a decantarle lo straordinario “catalogo” di conquiste amorose. Intanto si stanno svolgendo i festeggiamenti per le nozze di due contadini, Masetto e Zerlina: Don Giovanni seduce la sposina e, con minacce e lusinghe, riesce a star solo con lei. Ma arriva Donna Elvira, la quale sottrae Zerlina alle mire di Don Giovanni.

Donna Anna riconosce in Don Giovanni l'assassino del padre e, accompagnata da Don Ottavio e Donna Elvira, si dirige al castello del seduttore impunito, dove si sta svolgendo la festa organizzata “in onore” di Zerlina. Qui Don Giovanni viene smascherato e su di lui viene invocata la vendetta del cielo.

Nel secondo atto, dopo altri inganni perpetrati grazie allo scambio di abiti con Leporello, Don Giovanni si rifugia in un cimitero, dove beffardamente invita a cena la statua del Commendatore. Tornato al suo castello, Don Giovanni si siede a tavola, respingendo l'ultimo tentativo di Donna Elvira di farlo ravvedere. Anche quando giunge la statua del Commendatore, che lo invita a pentirsi, Don Giovanni non arretra. È l'ora fatale: la terra si squarcia e Don Giovanni viene inghiottito tra le fiamme.

Infine, Zerlina e Masetto celebrano le loro nozze, Donna Anna e Don Ottavio progettano la loro unione, Donna Elvira annuncia di volersi ritirare in un convento e Leporello va all'osteria, “a cercar padron miglior”.

 

 

Don Giovanni di Joseph Losey, opera-film del 1979.

  

Interpreti

Ruggero Raimondi: Don Giovanni
John Macurdy: il Commendatore
Edda Moser: Donna Anna
Kiri Te Kanawa: Donna Elvira
Kenneth Riegel: Don Ottavio
José van Dam: Leporello
Teresa Berganza: Zerlina
Malcolm King: Masetto
Eric Adjani: valletto in nero


Orchestra e Coro dell'Opéra di Parigi. Direttore Lorin Maazel

 

Nonostante Da Ponte, nel suo libretto, abbia dato “nazionalità” spagnola a personaggi e paesaggio, il regista scelse di girare il film a Vicenza, sposando la musica di Mozart con lo splendore delle architetture palladiane (Basilica, Piazza dei Signori, Villa Capra). Con maestria d'artifici tecnici, inoltre, il regista dipinse attorno alla città uno sfondo lagunare con effetti di grande suggestione.

 

 

 

(Pagine curate da Sara Pozzato)

Don Giovanni, un film di J. Losey (1979)
una scelta


(ouverture; Leporello: “Notte e giorno faticar”)

 

(Don Giovanni, Commendatore, Donna Anna, Don Ottavio)

 

(recitativo Don Giovanni - Leporello; Donna Elvira “Ah, chi mi dice mai”)

 

(Leporello, “Madamina, il catalogo è questo”)

 

(Don Giovanni, Zerlina, “Là ci darem la mano”)

 

(Donna Elvira, Don Giovanni, Leporello, “Taci, ingiusto core”; Don Giovanni, “Deh, vieni alla finestra”)

 

(Leporello, Don Giovanni, Commendatore, “O statua gentilissima”)

 

(Don Giovanni, “Già la mensa è preparata”; Donna Elvira, “L'ultima prova”)

 

(Il Commendatore, Don Giovanni, “Don Giovanni, a cenar teco”)

 

(Scena ultima: Leporello, Donna Elvira, Donna Anna, Don Ottavio, Masetto, Zerlina, “Questo è il fin di chi fa il mal”)


Articoli correlati

  Sara Pozzato: Gabriel Fauré, Barcarolle No 1 Op 26. Musica & Web 5
  Sara Pozzato: Sergej Rachmaninov op. 21 n. 7. Musica & web 1
  Diana Battaggia della casa editrice Lieto Colle interviene sulla “poesia per tutti”
  Sara Pozzato: Maurice Ravel, Quartetto per archi in Fa maggiore. Musica & Web 6
  Sara Pozzato: La riviera delle ville
  Bruno Prosdocimi incontra Sara Pozzato
  Sara Pozzato: Il castello nella nebbia che ad Este non c'è
  Sara Pozzato: Breve scelta da "Declinazione d'affetti" per Tellusfolio
  Sara Pozzato: Archeologia del Poetry slam
  Sara Pozzato: Sulla maestria scenica di Verdi. La donna è mobile.
  Sara Pozzato: Quintetto op.115 di Brahms. Foto della Domenica 3
  Sara Pozzato: Ughi, Allevi, la musica (con proposta d'ascolto)
  Ville Venete sulla Riviera Del Brenta
  Sara Pozzato: Pomeriggio e piano di Shostakovich. Musica & web 2
  Sara Pozzato: " Vivaldi a notte fonda". Foto della Domenica 2
  Sara Pozzato: Due frammenti dalla Suite in stile antico Aus Holberg Zeit di E. Grieg. Musica & Web 3
  Spot/ Piccola maratona di lettura a Padova il 27 agosto
  In versi d'amore (7): Ausonio. A cura di Sara Pozzato
  Sara Pozzato: Viaggiare in camera con György Ligeti. Concert Romanesc. Musica & Web 4
  Sara Pozzato: L'uomo di ferro. Fiabe della domenica 1
  Kierkegaard e il «Singolo» ovvero solitudine e responsabilità
  Livia Sguben: Il Sublime nel Don Giovanni di Mozart
 
 
Immagini correlate

  Rachmaninov (I) - Sara Pozzato - Tellus 30
  Rachmaninov (II) - Sara Pozzato - Tellus 30
  Riviera delle ville 4
  Riviera delle ville 2
  Riviera delle ville 3
  Riviera delle ville 1
  Illustrazioni per le poesie di Sara Pozzato (2)
  Sara Piuma per Shostakovich
  Sara Pozzato a Feltre con interno Vermeer 1
  Occhi faro
  Sara Pozzato - Santorini
  Sara Pozzato - Lacrimando nel bianco
  Sara Pozzato - Castello di San Salvatore, Susegana TV
  Sara Pozzato - Brahms con orizzonte azzurro-scuro
  Illustrazioni per le poesie di Sara Pozzato (1)
  Sara Pozzato alla libreria Draghi di Padova
  Sara Pozzato - Senza impronte I
  Illustrazioni per le poesie di Sara Pozzato (3)
  Sara-Parola pioggia grazie a Ravel
  Sara Pozzato a Feltre con interno Vermeer 2
  Sara Pozzato - Senza impronte II
  Sara Pozzato legge suoi versi
  Cielo di Padova
  Sara Pozzato e l'andante per flauto K 315 di Mozart
  Sara ricordo musicale
  La notte di Vivaldi e la mia
  Sara Pozzato - Castello inesistente ad Este
  Corso di nuoto per Sara P.
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.7%
NO
 25.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy