Venerdì , 15 Novembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Scuola > Laboratorio
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Antonella Martinelli, Vincenzo Samà: “L’edera”. 5ª parte – Altre poesie 
Progetto Liceo "B. Russel" - "San Vittore" Milano
Silvana Brunotti,
Silvana Brunotti, 'Sogno di libertà' - olio su tela 
31 Luglio 2008
 

Altre poesie

che mostrano stati d'animo e condizioni della carcerazione

 

 

 

Chi, è veramente responsabile

delle proprie azioni?

Quali sono le cose giuste o ingiuste?

Chi può decidere quando lo sono?

Certo esiste la legge

chi è veramente in grado di applicarla

senza il ricordo che si specchia

nella coscienza?

E se esistesse un uomo giusto

come farebbe

agli inciampi del futuro?

Uomo, prima di sentenziare

ricordati dell’incerto domani.

 

 

Un giorno al mio nome

apriranno le porte

quel giorno vorrò dimenticare

questi luoghi di morte

un giorno ricorderò

questi anni passati con voi

come fantasmi rammenterò

i miei fratelli rinchiusi.

 

 

Ci possono segregare con il corpo

possono privarci del gusto della libertà

farci disprezzare la vita

facendoci perdere la voglia di vivere

ma non possono legare i sogni.

 

 

La battitura

 

Tatatà, tatatà, tatatà

che rumore è questo qua?

Sarà una prova d’orchestra!?

No! È la prova della finestra.

 

Tatatà, tatatà, tatatà

quanto rompe questa qua!

Sarà perché ho mal di testa!?

Avrei preferito una bella festa.

 

Tatatà, tatatà, tatatà

il ferro pace non ha

però prima o poi finirà

e sarò di nuovo in libertà.

 

Da quando è scappato quello là

ogni giorno è un tatatà, tatatà.

 

 

Il blindo

 

Quando è chiuso mi spaventa

mi sento un topo in trappola.

 

Quando è aperto, l’aria fresca

porta la speranza nella mente.

 

 

Finisce la scuola

 

Volti che più non vedrò

voci che sempre ricorderò

persone che con il loro valore

danno tanto in sole 150 ore

ore preziose, ore liete, ore piene

ore che hanno alleggerito le nostre pene

ore che ci hanno fatto capire

la cultura che cosa vuol dire

occhi di chi parla guardandoti negli occhi

occhi che con la loro sincerità

non ci hanno fatto pesare l’incapacità

occhi che ci indicano nuovi sbocchi

voci di persone che fanno il loro lavoro

lavoro che per chi lo assimila è vero oro

occhi, voci, volti, persone che ti mostrano il cuore

occhi, voci, volti, persone che lavorano con onore.

Questi sono i nostri professori, a loro tutti gli onori

per averci trasmesso, con passione, solidi valori.

 

 

Ho sempre pensato

alle delusioni

alle ferite causate

ho passato il tempo

a piangere

a sentirmi sola

ma mai come ora

mi sono occupata

del tempo che vola.

 

 

Don Luigi

 

Il tuo nome ci dà speranza

per la bontà che porti nel cuore

sei la salvezza di tutti noi

che invochiamo aiuto.

Aiutaci a vedere

aldilà del nostro egoismo

per poter diventare

quello che Dio vuole.

 

Con il tuo sorriso infondi speranza

con le tue parole plachi gli animi più accesi.

Tu che rinunci al tuo tempo libero

e ti accanisci con tutte le tue forze

ad aiutare i bisognosi

tu fai il possibile

e anche l’impossibile.

Non sai dire mai di no.

Quanti anni che vai e vieni

sembri uno di noi.

Il Signore ti tenderà la mano

perché sei la luce dei suoi occhi.

 

 

Non c’è giorno

non c’è notte

qui

non c’è colore

nelle ore.

 

 

Che grande significato

ha la parola libertà

ma poi ti rendi conto

di essere prigioniero di te stesso.

 

 

Il caso mi ha legato a te prigionia

ma ho un’altra amante per compagnia.

 

 

La mano destra

stringe lieve

l’ossuta rabbia.

Il potere addestra

a turbolenti in gabbia

giochi di sabbia.

 

 

Ci possono segregare con il corpo

possono privarci del gusto della libertà

farci disprezzare la vita

facendoci perdere la voglia di vivere

ma non possono legare i sogni.

 

 

(5 – fine)


Articoli correlati

  Liceo Scientifico B. Russell: Studium et Ludus. Dall’informe alla parola: l’evento della poesia. (1)
  Antonella Martinelli, Vincenzo Samà: “L’edera”. 3ª parte - 'Giornate particolari' 2006-2008
  Liceo Scientifico B. Russell: Studium et Ludus. Dall’informe alla parola: l’evento della poesia. (2)
  Antonella Martinelli, Vincenzo Samà: “L’edera”. 2ª parte - 'Giornate particolari' 2004-2006
  Liceo Scientifico B. Russell: Studium et Ludus. Dall’informe alla parola: l’evento della poesia. (3)
  Antonella Martinelli, Vincenzo Samà: “L’edera”. 1ª parte - Presentazione
  Antonella Martinelli, Vincenzo Samà: “L’edera”. 4ª parte – L'inchiesta 'giornalistica' di febbraio e Free Play
  Paolo Cancelli e Simone Macrì. Un progetto di Educazione alla Legalità nella periferia di Roma
  Paolo Ruffilli. Tutto il possibile
  Carcere: Radicali Sondrio chiede il ritorno del Garante Racchetti
  Il "Palazzo" affossa amnistia e indulto
  Preghiere dal Carcere di Opera
  Sondrio. La direttrice del carcere replica alla nota diffusa dei Radicali
  Garante detenuti Sondrio: “Basta con i bandi a vuoto”
  Il richiamo del Jobèl. La ballata del carcere di Reading
  Sondrio, Radicali: “Anche la proposta di legge fa male ai detenuti?”
  Secondo ferragosto in carcere. I dati e la situazione della casa circondariale di Sondrio
  Vetrina/ Paolo Ruffilli. Come gli ospedali
  Bambini in carcere: uno scempio a cui porre rimedio
  Rita Bernardini. Carceri: basta con la gioielleria di scena
  Bimbi in carcere. Bene ministro Alfano, avrà il nostro sostegno!
  Vincenzo Donvito. L'irriverente. Tossicodipendente muore per overdose in carcere
  Valter Vecellio. Se il diritto viene costantemente minacciato e stravolto…
  Natale in carcere: progetto Fonoteca a Lodi e dolci Auguri a Sondrio
  Alessandro Barchiesi. Convivenza carceraria
  Radicali Sondrio: Fine anno nel carcere di via Caimi
  Sondrio. Relazione (e dimissioni) del Garante dei diritti delle persone limitate nella libertà personale
  Sondrio. In visita al carcere con Benedetto Della Vedova
  Sciopero della fame nel carcere di Sondrio
  Roberto Fantini. Per una giustizia più giusta, “partiamo da 20x20”
  Francesco Racchetti. Il fallimento della prigione
  Visita al carcere di Arezzo. Incontro con la stampa sabato 20 febbraio
  Sondrio/Carcere. “Quel diavolo di un Racchetti...”
  Consentire la socializzazione tra i detenuti e il proprio cane
  Valter Vecellio. Tre notizie da titolo TG!?...
  Piero Cappelli: Perdere e ‘ritrovare’ la libertà in silenzio, Dietro le sbarre…
  Carceri/Ddl Alfano. Approvati due Ordini del giorno presentati dai senatori Radicali
  I dati e la situazione del carcere di Sondrio
  Rita Bernardini. La vergogna di San Vittore
  Paola Mara De Maestri. Sulla poesia/ Il Laboratorio del carcere di Opera Milano
  Voci dalla Poesia: Scrittura creativa nel Carcere. Opera e Bollate
  Interrogazione Poretti-Perduca: “Il carcere di Arezzo chiude?”
  Ascanio Celestini. Pro patria. Senza prigioni, senza processi
  Francesco Racchetti. Situazione e prospettive al Carcere di Sondrio
  Filomena Gallo. Salute in carcere: il caso Bottigliero
  "Ferragosto in carcere"
  Valter Vecellio. Notizie dal “Format” sui diritti umani che non c’è
  Cercare in carcere libertà
  Giustizia-carcere. È il sito del ministero di Giustizia? No, è quello di “Scherzi a parte”. Cliccare per credere
  Sondrio. Impegno per un nuovo, moderno carcere
  Sondrio: Tutti con il Garante dei detenuti… tranne il Sindaco?
  Valter Vecellio. Le “elementari” verità di Ascanio Celestini mentre la “mattanza” continua…
  Sondrio. Il Movimento 5 Stelle sulla situazione del carcere
  Ferragosto nelle carceri: a Sollicciano la senatrice Donatella Poretti
  Carcere Arezzo. Nuova visita ispettiva dopo la rivolta e alcuni risultati si ottengono
  L'On. Rita Bernardini, deputata radicale, in visita ispettiva al carcere di Sondrio
  Valter Vecellio. A proposito di una politica di “governo” del carcere che non c’è
  “Racchetti riveda la propria decisione”. Da Milano interviene il Provveditore regionale Pagano
  Sondrio e Morbegno. Due appuntamenti sul carcere a fine mese
  Carcere Arezzo. Sovraffollamento, mancanza di attività e limitazioni alle ispezioni parlamentari
  Balamòs Teatro. “Ieri, oggi, domani...”
  AMNISTIA. Dalla mezzanotte di oggi una giornata di digiuno a favore di un atto di clemenza
  Il ministro Alfano conferma: quella di carceri e giustizia è la vera grande emergenza italiana
  Piero Cappelli: La Collina della speranza. Rieducazione dei carcerati.
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.9%
NO
 24.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy