Lunedì , 27 Giugno 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Scuola > Manuale Tellus
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Viaggio in Turchia 1. A cura di Anna Lanzetta
18 Agosto 2009
 

Arrivederci Fratello Mare

Ed ecco ce ne andiamo come siamo venuti / arrivederci fratello mare / mi porto un po’ della tua ghiaia / un po’ del tuo sale azzurro / un po’ della tua infinità / e un pochino della tua luce / e della tua infelicità.

Ci hai saputo dir molte cose / sul tuo destino di mare / eccoci con un po’ più di speranza / eccoci con un po’ più di saggezza / e ce ne andiamo come siamo venuti / arrivederci fratello mare.

(Nazim Hikmet)



La Turchia è un immenso contenitore di arte, di storia e di cultura. Dovunque l’occhio si posi scorge testimonianze di antiche civiltà, da quella ittita e urartea, alle rovine archeologiche del periodo ellenistico, ai resti del passato romano, alle vestigia dell’età cristiano-bizantina e dell’arte selgiuchide e ottomana.

Abitata sin dall’età più remota, l’Anatolia conobbe nei secc. XVIII-XIII a.C., l’alternarsi di potenze e civilizzazioni quali gli Ittiti, i Frigi, i Lidi. Mentre i coloni greci stabilivano le prime sedi sulle coste egee, i Persiani acquisivano nei secc. VI-V a.C., il controllo dell’intera regione.

Nella seconda metà del IV sec. a.C., la spedizione di Alessandro Magno consentiva l’avvento dei regni ellenistici, successivamente assimilati dall’impero romano (I sec. d.C.).

A partire dal 324 d.C., quando Costantinopoli divenne capitale imperiale, l’odierna Istanbul conobbe uno dei periodi di maggiore splendore.

Ai Bizantini seguirono i Selgiuchidi, ai quali subentrarono nel XV secolo gli Ottomani, che regnarono fino allo sfaldamento del loro vastissimo impero avvenuto tra i secoli XVIII e XIX.

La proclamazione della Repubblica (29 ottobre 1923) segnava di fatto la nascita della moderna Turchia, voluta da Atatürk al termine di un lungo periodo di conflitti su scala europea, che avevano condotto anche all’occupazione del Paese da parte di potenze straniere.

La Repubblica di Turchia (in turco Türkiye Cumhuriyeti) è uno stato il cui territorio comprende l'estrema parte orientale della Tracia, in Europa, e la penisola dell'Anatolia, cinta a sud dal Mar Mediterraneo, a ovest dal Mar Egeo, a nord-ovest dal Mar di Marmara e a nord dal Mar Nero.

La Turchia confina a nord-ovest con la Grecia e la Bulgaria, a nord-est con la Georgia, a est con l'Armenia, l'Azerbaijan e l'Iran, a sud-est con l'Iraq e a sud con la Siria.

La Turchia si estende su una superficie di 779.452 km², e nell'ultimo censimento (2007) è risultata avere 70.586.256 abitanti, professanti per lo più la religione musulmana; i musulmani sunniti e sciiti sono il 97% ma sono presenti anche piccole minoranze cristiane, soprattutto ortodosse, ma anche cattoliche ed ebraiche.

La capitale è Ankara, una delle tre grandi città turche insieme a Smirne (İzmir) e İstanbul; quest'ultima è la più grande metropoli del paese, nonché il maggior centro industriale e commerciale.

La lingua ufficiale è il turco, ma sono presenti numerosissime minoranze linguistiche.

La moneta ufficiale è la Nuova lira turca (TL, Türk Lirası).

Il presidente della Repubblica Turca è attualmente Abdullah Gül, mentre il Primo Ministro in carica è Recep Tayyip Erdoğan.

Dal 1923, la Turchia è una Repubblica, grazie alla guerra d’indipendenza, sostenuta da Atatürk. L’impero ottomano, sconfitto durante la prima guerra mondiale, finiva il 1° novembre 1922.


A cura di Anna Lanzetta


In relazione: immagini in Foto album

1. Continua…


Articoli correlati

  Turchia/Ue, Bonino: speriamo che ci siano le basi per fare qualche passo in più al vertice europeo
  Roberto Malini. È vero che l'immigrazione in Italia è fuori controllo?
  Alberto Tetta. Turchia Elezioni 2015
  Bruna Spagnuolo: La letteratura popolare turca
  Carlotta Caldonazzo. Turchia: contraccolpi di stato
  «Moratoria, laicità-temi etici, giustizia, costo della politica, Turchia Israele e Marocco nell’UE»
  Valter Vecellio. Israele, Iran, la possibile Terza Guerra Mondiale
  Mellana. Esercitazioni militari
  Mariano Giustino. Benvenuta Turchia! L’adesione, all’alba di una nuova Europa
  Mellana. Cose turche
  «Turchia nell’Unione europea subito!»
  Viaggio in Turchia 4. A cura di Anna Lanzetta
  Questa sera a Bergamo. Presentazione del 13° numero di “Diritto e Libertà”, con Bruno Mellano
  Mariano Giustino. Turchia: i Curdi e il superamento della vecchia ideologia dello Stato-nazione
  Carlo Forin. Facciamo rinascere il sogno davanti al genocidio
  Ratzinger in Turchia
  Mariano Giustino. Le radici profonde delle rivolte in Turchia
  L'urlo dell'Europa
  Il numero 102 di Quaderni Radicali: L’idea d’Europa e i fantasmi dei nazionalismi
  Bruna Spagnuolo: Ümit Yaþar Oðuzcan (un menestrello di Turchia)
  Helena Smith. Turchia. “Suicidati, o ti uccideremo noi”
  Valter Vecellio. Gli attentati del PKK, i venti di guerra
  Marco Lombardi. Artisti per la libertà
  Nasce “Turchia in Europa da subito”
  Mariano Giustino. Dopo l'esito delle elezioni in Turchia l’Unione europea apra i capitoli negoziali
  Viaggio in Turchia 2. A cura di Anna Lanzetta
  Nikla Cingolani. Turchia: lo stato dell’arte dopo il golpe
  Il governo turco vara un «piano d’azione nazionale» per l’ingresso nell’UE
  Sulle dichiarazioni di Papa Francesco in merito alla questione del popolo armeno
  Valter Vecellio. Haigaz chiamava: «Mikael... Mikael...»
  Viaggio in Turchia 3. A cura di Anna Lanzetta
 
 
Immagini correlate

 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.0%
NO
 25.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy