Domenica , 13 Ottobre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Il blog di Alejandro
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Alejandro Torreguitart Ruiz. Il Venerdì Santo non si lavora
01 Aprile 2012
 

La notizia del giorno è che a Cuba si farà festa il Venerdì Santo, non si lavorerà, insomma, come non si lavora quasi mai, d’altra parte. Il Granma lo scrive a tutta pagina, caratteri cubitali, i giornalisti di tutto il mondo lo ripetono, asini che non sono altro, invece di parlare delle cose serie, la visita del Papa è stata un successo, quindi, faremo festa il Venerdì Santo.

Cesseranno le attività lavorative non indispensabili durante la Settimana Santa”, dice il Granma. Che bello, non bastava uno stato comunista, socialista, marxista-leninista, adesso abbiamo pure uno stato confessionale. Mi sembra di leggere la vignetta di un mio amico, uscita l’altro giorno su Guamá, dove Raúl e Fidel indossano la tiara papale e il Santo Padre sfoggia la falce e il martello: “L’oppio dei popoli e la rivoluzione del proletariato, uniti, non saranno mai sconfitti”, recita la didascalia. Ecco questa cosa che tanto non costava niente, serviva solo a fare un po’ di propaganda, è stata subito accettata. Il Papa ha parlato pure di diritti umani, libertà di circolazione, riconciliazione tra cubani sparsi per il mondo, di non penalizzare le differenze, ma sono argomenti importanti, è bene continuare a far finta di niente. Bravi, avremo il venerdì santo festivo, allora, tanto non abbiamo niente da fare per tutta la settimana e per quanto paga lo Stato chi lavora per lui possiamo pure fare festa, ruberemo il giorno dopo, arrafferemo dopo Pasqua, sottrarremo le risorse - come dicono gli economisti che parlano scelto - quando potremo, ché di quello campiamo, se non lo sapete, poveri gonzi di giornalisti europei che abboccate all’amo teso da questo governo di cariatidi.

Il Granma di oggi intervista pure Ricardo Alarcón, quello che da piccino sarebbe voluto andare a Varadero ma non poteva e che non prende l’aereo perché se tutti lo prendessero sai quanta gente viaggerebbe, insomma Ricardito ci dice che il governo consulta Fidel su ogni argomento d’importanza decisiva per il futuro della nazione, che il padre della patria, pure se si è ritirato dal governo è sempre presente e partecipa attivamente a ogni cambiamento. Pure sul Venerdì Santo festivo ci sta che l’abbiano consultato e lui avrà detto che va bene, che il Papa è un bravo figliolo, dopo tutto, è venuto a Cuba e ha fatto poco danno, non ha parlato con i dissidenti, si è lasciato dettare l’agenda dal governo, non ha ricevuto Payá e le Damas de Blanco, insomma è stato proprio in gamba. La polizia ha picchiato e arrestato quanto ha voluto, la Chiesa ha lasciato fare, non era compito suo intervenire, ogni posto ha le sue usanze, in fondo. Il cardinale Ortega ha alzato la voce soltanto a Santiago, ha detto che non era quello il modo, che mica si può interrompere la messa del Papa per certe sciocchezze, dopo tutto il comunismo ce l’abbiamo dal 1959, non è il caso di gridare mentre si prega, ci saranno altre occasioni. Magari il Venerdì Santo festivo servirà a guadagnare un posto in Paradiso, guarda, ché quello attende Fidel, anche se si crede immortale. La moltiplicazione delle patate è un miracolo che non gli è riuscito, ma un posto alla destra del padre, date retta a me, non glielo leva nessuno, dopo tutto ha parlato con due papi.

 

Alejandro Torreguitart Ruiz

L’Avana, 30 marzo 2012

Traduzione di Gordiano Lupi


Articoli correlati

  Omar Santana. Vendetta
  Tre vignette per un assunto
  Ora pro nobis
  Cuba. Il Papa incontrerà Fidel a primavera
  Omar Santana. LA VISITA DEL PAPA
  Cosa bolle nella pentola caraibica
  Preparativi per la visita del papa all'Avana
  La Chiesa cattolica vede una Cuba democratica
  Omar Santana. Scintilla d'amore tra Chiesa e regime cubano
  Simanca. Dittatura del proletariato oppio dei popoli
  Cuba. Il regime vuol presidiare le messe del Papa
  Il Papa sarà accolto con affetto e rispetto dal governo cubano
  Immagini dell'Avana che attende il Papa
  Omar Santana. Finalmente riconosciuta la Chiesa a Cuba...
  I rischi del regime per la visita del Papa
  Omar Santana. Attentato al Papa o incontro con il diavolo?
  Il Papa, Cuba, Radio popolare e i castristi italiani
  La Vergine della Carità del Cobre raggiunge L’Avana
  Luis Cino. Sulla visita di Papa Francesco
  Oppositori cubani occupano chiese cattoliche
  Esiliati chiedono al Papa di rivedere il programma del viaggio a Cuba
  Garrincha. In pellegrinaggio a Cuba
  Papa Benedetto XVI: “Il marxismo non è più attuale”
  L’arrivo di Benedetto XVI sul Twitter di Yoani Sánchez
  Carlos Alberto Montaner. Quel che il Papa ha visto a Cuba
  Oswaldo Payá: “Siamo molto vicini alla verità e alla liberazione”
  Pedro Pablo Oliva e la repressione a Cuba
  Alejandro Torreguitart Ruiz. Arriva il Papa all’Avana
  Gordiano Lupi. Le innovazioni del sistema cubano
  Oswaldo Payá replica al cardinal Bertone
  Yoani Sánchez. Cachita 2012
  Il Papa a Cuba tra ipocrisia e repressione
  Omar Santana. Cristo cubano
  Simanca. Senza parole
  Sogno latinoamericano di primavera. Col Gazetin di marzo
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 2 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.9%
NO
 24.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy