Lunedì , 25 Ottobre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spettacolo > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Lo Shakespeare dei giovani di Tresivio è un successo anche a Ponte 
Felice debutto al Teatro Vittoria per lo spettacolo diretto dal regista Davide Benedetti
(foto Marco Rizzi)
(foto Marco Rizzi) 
14 Gennaio 2012
   

Sul palco diciassette attori in erba per una piéce originale e divertente

 

 

Grande successo anche a Ponte per lo Shakespeare dei giovani. Un folto pubblico ha gremito il Teatro “Vittoria”, giovedì 12 gennaio, per la prima dello spettacolo Why William?, andato in scena a conclusione del laboratorio teatrale tenuto in paese dal regista Davide Benedetti e organizzato grazie al contributo di Fondazione Credito Valtellinese, Parrocchia e Comune di Tresivio.

Ben diciassette gli attori in erba sul palco (Elisa Bongiolatti, Christian Bonomi, Alessandro Ciampini, Melissa Crapella, Gioele De Donati, Veronica Galli, Laura Giacobbi, Chiara Gianoncelli, Manuel Guarnori, Federico Macoggi, Andrea Moretti, Greta Moroni, Elia Moroni, Sofia Pizzatti Casaccia, Alessia Poletti Rizzi, Noemi Sperandio, Simone Tampini), tutti bravi e in parte (Tampini e De Donati) anche nel ruolo di musicisti, che hanno portato sul palco la controversa storia di Shakespeare, attingendo anche ai recenti studi che lo vorrebbero nativo di… Tresivio o comunque italiano. Prima un’interpretazione più ortodossa della biografia, poi la “seconda verità” che vede Michelagnolo Florio, figlio del pastore protestante Giovanni e di Giuditta Crollalanza, diventare il Grande Bardo. In mezzo le tragedie e le commedie di Shakespeare, intervallate da citazioni e battute ironiche, tanto per sdrammatizzare.

Come sempre attenta e creativa la direzione di Benedetti, autore anche dell’inventivo testo che ha condotto il pubblico tra guerre di religione e sfide di attori, birrerie e cimiteri, dispute di studiosi, musica e danza, lingua italiana e inglese in un viaggio affascinante alla scoperta di Shakespeare, mescolando storia e fantasia, realtà e rappresentazione, sino ad un finale che lascia in sospeso l’interrogativo.

Ora lo spettacolo potrebbe essere replicato in altri luoghi della provincia, sempre che si riesca a riunire la numerosa compagnia per le prove. Sono in corso trattative con il Teatro “Società Operaia” di Chiavenna (dove all’inizio di quest’anno fu rappresentata la TUrandot) mentre si stanno ponendo le basi per il terzo anno di laboratorio a Tresivio, un’importante iniziativa che aggrega giovani e famiglie intorno ad un progetto di valenza anche sociale.

 

Paolo Redaelli


Articoli correlati

  Maria Paola Forlani. Arte al femminile 2
  Romeo e Giulietta di Giuseppe Marini
  Gianfranco Cercone. “Amleto”, al cinema, nella messa in scena del National Theatre di Londra
  Lucio De Angelis. All’Eliseo di Roma “Amleto” di Shakespeare
  Carlo Forin. Shakespeare
  L’Amleto di Michele Sinisi dà il via ad una serie di incontri su Shakespeare
  Sognare con Shakespeare a Morbegno
  Shakespeare, with Love
  Lucio De Angelis. “Giulio Cesare o della congiura” in scena al Teatro Italia di Roma
  Lucio De Angelis. All’India in ‘Molto rumore per nulla’ Lorenzo Lavia è diretto dal ‘padre regista’
  Spot/ “Femminilità, il tuo nome è donna”
  Caterina Falcone. Un viaggio con Gi Gi. L’arte del teatro/canzone
  Per Teglio Teatro Festival giovedì in scena la “TUrandot”
  “L’orda” ispira lo spettacolo “Godair” in scena questa sera a Morbegno
  Annagloria Del Piano. Godair, mi tocca partire
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy