Martedì , 19 Novembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Festa della Repubblica. Caro Presidente, cosa c'è da festeggiare?
02 Giugno 2008
 

Oggi è la “Festa della Repubblica”. Chiediamo al suo e nostro presidente, Giorgio Napolitano: cosa c'è da festeggiare?

La scuola è un parcheggio dove i genitori sostano i propri figli, l'università non riesce a fare ricerca, la giustizia si muove con tempi geologici e la certezza della pena è un optional, mezza Italia è in mano alla criminalità organizzata e l'altra ai furbetti del quartierino, gli amministratori non riescono a governare la monnezza e neanche la sanità, che è allo sbando, oberata da debiti e infestata da lottizzazioni, le nostre coste sono invase da orripilanti croste di cemento senza che i responsabili se ne siano accorti, abbiamo il più alto debito pubblico e l'evasione ha raggiunto la cifra astronomica di 103 miliardi di euro, la pubblica amministrazione sembra abbia come fine la complicazione della vita dei cittadini, possediamo il più alto numero di auto e i trasporti pubblici offrono servizi degni di un Paese incivile, energeticamente siamo dipendenti in toto da Paesi esteri e giochiamo con la fata morgana del nucleare senza pensare a programmi complessivi di riequilibrio.

Dovremmo festeggiare? Cosa?

 

Primo Mastrantoni, segretario Aduc


Articoli correlati

  Parata militare. Il milione risparmiato non sarà per l'Abruzzo ma per Palermo
  Marco Beltrandi. Per ore impedite a Roma la libera manifestazione del pensiero e dell'attività politica
  Lidia Menapace. 2 giugno, Festa della Repubblica
  Sondrio. I parlamentari 'valtellinesi' tacciono: tutto-va-ben, madama-la-marchesa?
  2 giugno, festa della Repubblica
  Lidia Menapace. Il Papa e il Presidente
  Alex Zanotelli. Tangenti sulla vendita d’armi: quanto va ai partiti?
  Asmae Dachan. “Ho l’obbligo di rispondere alle affermazioni dell’on. Giorgia Meloni”
  Carlo Forin. Il governo Conte ha giurato in Quirinale
  UDI Ferrara. Cittadine da 70 anni
  Lidia Menapace. 2 giugno repubblicano
  Peppe Sini. Nove ruminazioni per la Festa della Repubblica
  Parola di donna… L’Arvangia al femminile per la Festa della Repubblica
  Sondrio. Camminata della Repubblica. Accessibile a tutti
  Lidia Menapace. Festa della Repubblica
  Enrico Peyretti. Due giugno: Caro senatore...
  2 giugno: civile manifestazione di pace
  due di giugno
  Lidia Menapace. Viva la Repubblica!
  Ancora sul 2 giugno, adesso che la “festa” è passata
  Un appello al Presidente della Repubblica affinché il 2 giugno sia festa della Costituzione. Senza parata militare
  Il 2 giugno. A Firenze e a Morbegno. Intanto, a Piateda...
  Lidia Menapace. 2 giugno, Festa della sovranità popolare esercitata
  Elisa Merlo. Belle scene di guerra
  Piccoli esperimenti di democrazia
  2 giugno, Festa della Repubblica e della Costituzione. Scriviamo al Presidente Napolitano
  Lidia Menapace. Le priorità
  Morbegno-Talamona. 2 giugno 2011
  Terzo racconto dal Parlamento. Mentre sgorga l'ingorgo, con un antico andazzo oligarchico
  Annullata la parata del 2 giugno (1976)
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.9%
NO
 24.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy