Martedì , 19 Febbraio 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Francesco Cecchini. Diga di Mossul, Iraq. Soldi per andare alla guerra
20 Giugno 2016
 

Un 'decreto missioni' sta stanziando 1,2 miliardi per andare alla guerra. Solo 90 milioni andranno a progetti di cooperazioni per lo sviluppo. Il decreto arriverà in parlamento nelle prossimi giorni, settimane. Precisamente si tratta di 1.296.554.915 di euro, che il governo di Renzi ha intenzione di destinare per il 2016 alle missioni all’estero. Più o meno è quanto fu destinato l’anno scorso, ma quanto previsto per la cooperazione civile è diminuito di 16 milioni di euro. Il decreto è già stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, è all’esame delle Commissioni Affari Esteri e Difesa del Senato, è stato approvato dai ministri degli esteri e della difesa, Paolo Gentiloni e Roberta Pinotti. La Ragioneria Generale dello Stato ha già approvato la spesa.

236,4 milioni di euro sono per «la proroga della partecipazione di personale militare alle attività della Coalizione internazionale di contrasto alla minaccia terroristica del Daesh». Guerra all’Isis in Iraq con l’impiego di un migliaio e forse di più di soldati e di mezzi militari.

Il decreto uscito dalle commissioni sarà discusso dal parlamento che dovrà, urgentemente, trasformarlo in legge. Uno spazio di ridotto dibattito parlamentare, quindi. Inoltre si dovrà tener conto di quattro mesi di non copertura finanziaria delle missioni, per cui si renderà necessaria la decretazione d’urgenza.

Matteo Renzi che specula su salari e pensioni non si fa mancare soldi per la guerra. Va sottolineato che l’intervento italiano in Iraq, come altrove rientra nella strategia dell’imperialismo americano.

In parlamento le opposizioni al governo del Partito Democratico di Matteo Renzi, tutte, dovranno far sentire la propria voce di dissenso, forte e chiara, ma nel paese deve crescere mobilitazione e movimento contro le missioni militari e contro la guerra.

 

Francesco Cecchini

(da Pressenza, 17 giugno 2016)

 

 

Altri interventi di F. Cecchini sul tema:

»» Diga di Mosul, geologia e geopolitica (Contropiano, 29/04/2016)

»» Diga di Mossul: l’Italia in Iraq (Pressenza, 03/06/2016)

»» Roberta Pinotti e la diga di Mossul (Pressenza, 11/06/2016)

»» Mosul: l’intervento italiano e i rischi delle grandi dighe (PopOff, 04/03/2016)

»» Falluja, simbolo dei crimini di guerra americani (Pressenza, 11/06/2016)


Articoli correlati

  Un enorme pericolo alla diga di Mosul. Siano ritirate le truppe italiane
  Francesco Cecchini. Italia e Iraq
  Valter Vecellio. Non è tempo finalmente di gridare “Siamo tutti iracheni”?
  Cosa sta accadendo a Mosul?
  Valter Vecellio. Una buona notizia dall’Irak. Che essendo buona, non è una notizia
  Incontro tra parlamentari donne Iraq - Kurdistan - Italia, il ruolo della donna
  Asmae Dachan. Baghdad, l’ennesima strage degli innocenti dimenticati
  Conclusa (per noi) l'avventura irachena
  EveryOne. Decine di giovani “emo” assassinati dalle brigate sciite in Iraq
  Bobby Ghosh. «La stupida donna ce l'ha fatta»
  Afif Sarhan. Gli iracheni ridotti a vendere i figli
  Aseel Kami. Il lavoro più duro è essere madre
  Arwa Damon. Per dar da mangiare ai nostri bambini
  Marco Pannella. Il Partito Radicale chiederà di essere ascoltato dal Congresso statunitense
  Iraq. “DiverCities - città miste e aree contese”
  Marco Perduca. Visita al Campo di Ashraf in Iraq. Resoconto della missione
  “Stato attuale delle forme e dei gruppi armati in Iraq”
  Francesco Cecchini. Cosa sta succedendo a Falluja, a Mosul e in Italia
  Lidia Menapace. Neutralità, Nato, Caschi blu
  Peppe Sini. Fermare le stragi nell'unico modo possibile
  Lidia Menapace. Guerre e bugie
  Gordiano Lupi a tutto Garrincha
  Omar Santana, il doppio sistema monetario e lo Stato Islamico
  Garrincha. Buon appetito
  Wolinski, Cabu, Charb, Tignous: non dimentichiamoli e impegniamoci come loro per la libertà
  Roberto Malini. La follia di sostenere Isis
  Christian Flammia. Prevenire, educare, magari rinunciare a qualcosa... ma l'Isis si può vincere
  “Da Senigallia a Kobane. Insieme ai Curdi”
  We are Orlando
  Umberto Santino. La pace naviga controcorrente
  Roberto Malini. Grazie, Lucasz
  Omar Santana. Il califfato affonda nel sangue
  Gino Songini. Una guerra mondiale “a pezzi”
  Carlo Forin. Strage di libertà in Francia
  Marco Lombardi. Occhi voraci di libertà
  Vetrina/ Giuseppina Rando. Non cessa la vendetta
  Mario Lucchini. Ma quale sicurezza?
  Marco Lombardi. Radici
  Asmae Dachan. Isis e Assad: il tempismo del terrore per seppellire altro terrore
  Asmae Dachan. Basta con terrorismo e giù le mani dall'Italia
  Roberto Fantini. Bombe italiane utilizzate dall’Arabia Saudita in Yemen
  Al distributore
  Christian Flammia. “È in corso la terza guerra mondiale”
  Peppe Sini. Hiroshima sul lungomare di Nizza
  Zoé Valdés. “Je suis Bangladesh et Bagdad”
  Asmae Dachan. #Siria: Isis e l’infibulazione dei cervelli
  Carlotta Caldonazzo. Terrorismo e guerra al terrorismo: una controproposta
  Asmae Dachan. Il pianista di Parigi come il pianista di Yarmouk
  Francesco Cecchini. Breve nota su Scholastique Mukasonga
  Francesco Cecchini. Ricordare Ken Saro-Wiwa
  Francesco Cecchini. Villa Pisani, Montebelluna
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy