Venerdì , 15 Novembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Carceri/San Vittore: Presidio radicale accoglie Napolitano al grido “Amnistia”
06 Febbraio 2013
 

In occasione della visita del Presidente della Repubblica al carcere milanese di San Vittore i candidati della lista Amnistia Giustizia Libertà e i militanti Radicali milanesi hanno organizzato un presidio davanti all'istituto di pena.

Tra i presenti Marco Cappato, Maurizio Turco, Marco Perduca, Marco Beltrandi ed Emiliano Silvestri che hanno accolto l'arrivo di Napolitano, del Sindaco Pisapia, del capo del DAP Tamburino e del coordinatore dei Garanti dei detenuti Corleone al grido di “Amnistia”.

Di buon mattino i Parlamentari Radicali si erano presentati per una visita ispettiva, ma la direttrice ha gentilmente spiegato che per motivi logistici e di organizzazione della visita tale opportunità sarebbe stata possibile alla partenza del Presidente. Fin dall'entrata comunque si nota un incredibile dispiegamento di Polizia di Stato e Carabinieri nonché un altrettanto mai visto numero di agenti di Polizia penitenziaria.

Da quanto raccolto dai presenti la “visita” si dovrebbe limitare all'ispezione di alcune celle in uno dei raggi restaurati e un incontro coi detenuti e gli agenti nella rotondo all'ingresso anch'essa totalmente rimessa a nuovo.

Secondo quanto dichiarato dai Radicali in una conferenza stampa davanti al carcere, il Presidente vedrà quindi tutt'altro che il patente stato di illegalità costituzionale che caratterizza l'amministrazione penitenziaria. San Vittore ha oltre 1.600 detenuti stipati in una vecchia struttura che ne dovrebbe tenere una metà.

Maurizio Turco, capolista di Aministia Giustizia Libertà per il Senato in Lombardia, ha ricordato come ancora recentemente «la Corte europea dei diritti umani ha condannato l'Italia per la sua sistematica violazione della Convenzione europea dei diritti umani sia per l'irragionevole durata dei processi che per le inumane condizioni detentive».

«L'amnistia» ha aggiunto Turco «è la prima riforma necessaria per poter recuperare lo stato di diritto in Italia. Qui dentro la metà dei presenti non ha una sentenza definitiva e di questa metà una metà verrà trovata innocente. L'amnistia impatterebbe sul sovraffollamento ma andrebbe anche a liberare scrivanie e scaffali dei magistrati liberando energie per amministrare la giustizia secondo la legge».

Alle 17:30 i Radicali terranno un nuovo presidio in via Clerici alla sede dell'ISPI dove Napolitano terrà una lectio magistralis.

 

 

Fonte: Radicali.it


Articoli correlati

  AMNISTIA SUBITO! Flash-mob, a Bologna venerdì sera
  Marco Pannella. “Dalle nuove catacombe si alzerà la battitura della speranza”
  Valter Vecellio. 25 aprile: la marcia ignota
  Marcia 25 Aprile. “Vi confermo la mia vicinanza nei confronti della vostra meritoria iniziativa”
  Contro la bancarotta giudiziaria, per Pannella la parola d’ordine è una sola: amnistia
  #iostoconmarco Amnistia Diritto Legalità
  Valentina Ascione. La giustizia a parole
  Valter Vecellio. Complici dei violenti
  Carceri: Iniziative in tutta Italia
  Rita Bernardini. Una lotta che non può fermarsi
  Emma Bonino. 25 aprile marcia per una nuova liberazione: dalla partitocrazia
  Alessandro Barchiesi. Io voto in carcere
  “Amnistia subito!” Anche a Sondrio davanti al carcere
  Partito Radicale NTT. Amnistia: Marcia di Pasqua
  Alessandro Barchiesi. Giustizia lenta
  PRNtt. 26 giugno. Manifestazione a Roma nella giornata mondiale contro la tortura
  Emma Bonino. “Napolitano rifiuta il suo ruolo di garante della legalità”
  Valter Vecellio. Sui (timidi) provvedimenti “svuotacarceri”
  Ascanio Celestini. Pro patria. Senza prigioni, senza processi
  Bernardini e Pannella: “Davanti alle carceri file silenziose dei parenti dei detenuti”
  Valeria Centorame. Amnistia… perché No?
  Rita Bernardini. Messaggio alle associazioni promotrici della II Marcia per l'Amnistia, la Giustizia e la Libertà
  Valter Vecellio. Giustizia: se è lo Stato a essere in flagranza di reato
  Alessandro Barchiesi. 18-21 luglio 2012
  Valter Vecellio. Le “elementari” verità di Ascanio Celestini mentre la “mattanza” continua…
  Il giorno di Pasqua davanti a Regina Coeli: in fila indiana fino a piazza San Pietro
  Valter Vecellio. Dunque, signor ministro? Dopo la sua “visita” a Regina Coeli, cos’ha fatto, cosa intende fare?
  Claudio M. Radaelli. La nonviolenza a volte “funziona”, a volte no, ma funziona (senza virgolette) sempre
  Carceri: calendarizzata risoluzione sul diritto di voto dei detenuti
  Valeria Centorame. Amnistia e pregiudizio
  Rino Cammilleri, Vittorio Feltri. “Il Giornale” apre un dibattito sull'amnistia
  AMNISTIA SUBITO! Da mercoledì 18 luglio quattro giorni di nonviolenza, di sciopero della fame e di silenzio
  PRntt. Amnistia per la giustizia e la legalità
  Valter Vecellio. L’“anomala” Basilicata, dove i vescovi aderiscono alle iniziative radicali
  Valter Vecellio. “¿Ministro Severino, por qué no te callas?”
  Il 25 aprile la 2ª Marcia per l’Amnistia, la Giustizia, la Libertà
  Carceri. Il decreto-legge della ministra Cancellieri è in vigore da oggi
  Mario Staderini. Caro Epifani, l'amnistia è per la Repubblica, non per Berlusconi
  Emiliano Silvestri. Perché è importante un voto alla lista “Amnistia Giustizia Libertà”
  Indulto e amnistia. Lo chiede il Presidente della Repubblica con un messaggio al Parlamento
  Radicalweb. #iostoconMarco contro lo Stato fuorilegge
  Valter Vecellio. Vade retro amnistia
  Stefano Santarossa. Referendum radicali: Casson favorevole alla responsabilità civile dei magistrati
  Rita Bernardini. Incontro con il Ministro della giustizia Annamaria Cancellieri
  Lettera del Partito radicale al Partito democratico
  Rita Bernardini. Proposte di legge per riforma giustizia e carceri
  Carceri. Rita Bernardini: “Io sarò in Calabria e in Sicilia”
  Respinto dalla Corte Europea per i Diritti dell'Uomo il ricorso dell’Italia
  Alessandro Barchiesi. Convivenza carceraria
  Valter Vecellio. Giustizia giusta: la lezione di diritto che (ancora una volta) ci viene dall’Europa
  Carceri assassine: è avvenuto oggi il primo suicidio del 2014
  8 marzo a Salerno assieme alle Dame Bianche
  Giorgio Napolitano: “La detenzione non deve umiliare la dignità delle persone”
  La clemenza necessaria. Amnistia, indulto e riforma della giustizia
  Amnistia, giustizia e libertà: così il Garante dei detenuti di Sondrio
  Milano. Domani sit-in a San Vittore a conclusione della 5 giorni nonviolenta
  Rita Bernardini. A Regina Coeli con Marco Pannella e Roberto Giachetti
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.9%
NO
 24.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy