Venerdì , 03 Luglio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Art. 33 della Finanziaria: rischi reali di chiusura o strumentalizzazioni?
On. Lucia Codurelli. La parlamentare è nata a Teglio
On. Lucia Codurelli. La parlamentare è nata a Teglio 
10 Ottobre 2006
 

 

L’art 33 della proposta di Legge Finanziaria 2007 disciplina gli ambiti territoriali ottimali degli uffici periferici del Ministero dell’Interno prevedendone una «…determinazione della dimensioni territoriale, correlata alle attività economiche, ai servizi essenziali alla vita sociale, alla tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, nonché alla popolazione residente che non deve essere inferiore a 200.000 abitanti».

Sull’art. 33 non è sicuramente mancata la polemica e nemmeno la strumentalizzazione politica provinciale da parte degli esponenti del centro destra che hanno subito gridato all’allarme per la chiusura della Prefettura, della Questura e del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco.

Chi ha sollevato a gran voce la polemica doveva, per onestà intellettuale, dire che lo stesso articolo al comma e) prevede una «ponderazione dei precedenti criteri, con riguardo alle specificità dell’ambito territoriale di riferimento, anche in relazione alla prossimità dei servizi resi al cittadini».

Non è vero che si chiuderanno in Provincia la Prefettura, la Questura e il Comando dei Vigili del Fuoco perché giustamente la filosofia e lo spirito della finanziaria è quella di colpire gli sprechi i doppioni e non gli uffici periferici del Ministero dell’Interno che in una provincia interamente montana come la nostra svolgono una funzione essenziale per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini.

Valutazione supportata anche dall’esito di una riunione sulla Finanziaria a cui ho partecipato con tutti i Deputati e Senatori dei DS della Lombardia dove Lucia Codurelli e Daniele Marantelli, eletti nella lista de L’ULIVO nella nostra circoscrizione, hanno garantito il loro impegno nei confronti del Governo affinché nella Provincia di Sondrio non vi siano cambiamenti all’attuale assetto degli uffici del Ministero dell’Interno.

 

Angelo Costanzo

Segretario provinciale DS


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.7%
NO
 25.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy