Giovedì , 17 Ottobre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Radicali Sondrio. 15.000 firme da 1.300 cittadini 
Positivo il bilancio dell'iniziativa in provincia sui 12 referendum
25 Settembre 2013
 

Sabato scorso, 21 settembre, con 170 sottoscrittori a Chiavenna, si è conclusa in provincia di Sondrio la raccolta di firme sui 12 referendum per la riforma della giustizia e delle politiche su droghe e immigrazione, per abolire il finanziamento pubblico dei partiti e la truffa dell'otto per mille, nonché a favore del divorzio breve.

Il maggior consenso è andato all'abrogazione del finanziamento pubblico dei partiti, con 1.344 firme, mentre la cancellazione dell'ergastolo ha avuto solo 1.100 adesioni, per un totale di circa 15.000 firme autenticate, ed un autofinanziamento di oltre 3.000 euro.

Il soddisfacente risultato è stato reso possibile anche dalla disponibilità di numerosi autenticatori che a Sondrio, Morbegno, Tirano, Bormio, Chiavenna e Chiesa in Valmalenco hanno consentito con la loro presenza, a prescindere dalla condivisione dell'iniziativa, di rendere questo “servizio pubblico” a favore di quei cittadini che hanno ritenuto di partecipare alla vita politica con questo strumento di democrazia diretta. In particolare Radicali Sondrio ringrazia il consigliere comunale sondriese Pantaleone Catonini, che più di ogni altro ha dedicato il proprio tempo a garantire la presenza dei tavoli radicali in piazza e anche nel carcere del capoluogo.

La campagna avrebbe potuto avere un esito ancora migliore se non ci fosse stata l'arbitraria opposizione del Sindaco di Sondrio, Alcide Molteni, allo svolgersi dell'iniziativa referendaria durante i numerosi eventi che hanno caratterizzato l'estate, ergendosi così a tutore della “tranquillità” dei cittadini festanti; in buona compagnia del Prefetto, che ha ritenuto, nonostante le nostre sollecitazioni, di non far valere la sua autorità per impedire questa ingiustificata limitazione all'esercizio di fondamentali diritti costituzionali.

Quale che sia l'obiettivo che si conseguirà a livello nazionale, è il caso di ricordare che anche questa volta la scarsa e tardiva informazione della RAI e dei principali media, congiuntamente alla complessità dell'iter burocratico per il conseguimento delle 500.000 firme necessarie, ha rappresentato un ostacolo all'espressione del libero convincimento del popolo italiano. Così come è d'obbligo ricordare che su due argomenti riproposti con questi referendum vi è già stato un chiaro pronunciamento elettorale: nel 1993 il 90% dei votanti stabilì l'abolizione del finanziamento pubblico dei partiti (oggi decuplicato sotto forma di “rimborsi elettorali”) e nel 1987 con il referendum “Tortora” venne affermata con l'80% di consensi la responsabilità civile dei magistrati (poi vanificata dalla legge “Vassalli”).

 

Gianfranco Camero

p. RADICALI SONDRIO



Articoli correlati

  Rita Bernardini. Legalizzazione ad uso terapeutico della cannabis
  Quartu Sant’Elena. Il Sindaco firma i referendum radicali
  Pietro Yates Moretti. Responsabilità civile dei magistrati, bene il voto alla Camera dei Deputati
  Referendum in Comune: “Rai e Tv informino i cittadini”
  Benedetto Della Vedova sottoscrive a Caorle i 12 referendum radicali
  Simone Sapienza. L'Italia SÌ muova! Da Catania a Treviso
  Nichi Vendola firma i referendum radicali
  Claudia Osmetti. Le cose che ho imparato ai tavoli referendari
  Referendum radicali 2013. A Chiavenna l'ultima occasione per Valtellina e Valchiavenna
  Valter Vecellio. Condanna di Berlusconi
  Marco Staderini. La politica impari da Papa Francesco
  Stefano Santarossa. Referendum radicali: Casson favorevole alla responsabilità civile dei magistrati
  RadicaliSondrio. 12Referendum: Domani a Chiesa in Valmalenco
  Mario Staderini. Dalle pagine dell'Unità un appello al PD
  RadicaliSondrio. Referendum 2013, a Bormio sabato 3 agosto...
  12 referendum. I Radicali chiedono l'intervento del Prefetto
  Dodici firme per salvare questa Democrazia
  Marco Gentili. Ospitalità (mancata) alla Festa Democratica di Trieste
  I Radicali depositano sei referendum in Cassazione
  Si firma a Sondrio, sabato in piazza e domenica nel carcere
  Referendum days 14 e 15 settembre: in piazza a Sondrio, Morbegno e Bormio
  Giuseppe Candido. Stato di diritto e Referendum sulle trivellazioni
  Referendum Days e limitazioni alle iniziative referendarie
  Fabrizio Ferrante. Droghe, il governo Letta conferma la linea Serpelloni
  Enrico Borg. Giustizia: Se il Pd continua a fare spallucce sui referendum
  Valter Vecellio. Referendum: Il paradosso di una sinistra che c’è (ma non c’è)
  Referendum/PD. Staderini alla Festa democratica nazionale di Genova...
  Piero Sansonetti. La chance di chiudere i conti col vero berlusconismo
  Anche Beppe Grillo a sostegno dei referendum radicali?
  Riprende l'iniziativa referendaria: si firma nei comuni e, sabato, in piazza a Morbegno
  28-30 agosto: Referendum in Comune. Firma e fai firmare!
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.5%
NO
 24.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy