Domenica , 31 Maggio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Gordiano Lupi. Nuove sale Internet a Cuba 
Interessante e promettente novità: che qualcosa stia davvero cambiando?
(AFP/Getty Images)
(AFP/Getty Images) 
05 Giugno 2013
 
   Aprono nuove sale Internet a Cuba. Un progresso, senza dubbio, anche se resta da superare il problema di tariffe altissime, alla portata di chi guadagna pesos convertibili, non certo dei pensionati o dei poveri lavoratori statali. Ieri hanno fatto il loro debutto in tutta Cuba e sono state accolte con un certo entusiasmo da parte di molti abitanti dell'Isola che hanno sfruttato la possibilità di collegarsi con i familiari all'estero, scaricare musica, foto, notizie, riviste e di accedere a ogni tipo di pagina. La grande novità è proprio che non ci sono siti censurati: El Pais, El Nuevo Herald, El Miami Herald, giornali anticastristi, riviste cubane della diaspora sono regolarmente consultabili. Persino i social network come Facebook, Youtube e Twitter non presentano restrizioni.
   Il servizio è gestito dall'impresa telefonica statale Etecsa e ha sede nell'emblematico edificio Focsa dell'Avana, può contare su 9 computer e le connessioni sono ad alta velocità (due mega), cosa insolita per Cuba. Fino a oggi esistevano solo lente connessioni negli hotel e pochi Internet Point che offrivano un servizio inadeguato con tariffe variabili dai 7 ai 10 dollari per ora di connessione. Adesso si paga meno se si usa solo la posta elettronica cubana (1,50 dollari per un'ora) e se si visita solo l'Intranet cubano (60 centesimi). Certo, navigare per i siti internazionali costa moltissimo, circa 4 dollari per un'ora, un quinto dello stipendio medio mensile di un impiegato statale.
   In ogni caso è un passo avanti. Sono aperte sale Internet a Holguín (oriente) e Cienfuegos (centro-sud), dove lunghe code di persone hanno atteso l'inizio del servizio. Yoani Sánchez ha invitato i cubani a usare la novità: «Nonostante i prezzi alti, i caratteri piccoli scritti nel contratto e l'impossibilità di avere una connessione casalinga, dobbiamo approfittare delle prime crepe che faranno cadere il muro». Le connessioni domestiche sono previste a Cuba solo per “uso sociale” e vengono garantite a medici, giornalisti, scienziati e artisti di chiara fama e comprovata fede politica. In ogni caso, il viceministro delle Comunicazioni, Wilfredo González, ha detto: «Presto i cubani potranno avere connessioni Internet casalinghe. Dobbiamo solo attendere che le condizioni economiche lo permettano».
   Per i dissidenti non è ancora abbastanza, ma dobbiamo considerare che in molti paesi soggiogati da governi dittatoriali la novità cubana è una pura utopia.
   Che qualcosa stia cambiando?
   Tra le altre notizie di un certo rilievo che provengono da Cuba, registriamo gli 82 anni di Raúl Castro, e il trasferimento a Cienfuegos del parroco Padre José Conrado – che conosco personalmente – una vera luce cattolica, un faro illuminato nelle tenebre del cambiamento.
 
Gordiano Lupi

Articoli correlati

  Raúl Castro apre al lavoro privato ma non parla di libertà
  Omar Santana. Internet a Cuba
  Yoani Sánchez partecipa a un incontro virtuale organizzato dalla Columbia University
  Omar Santana in merito alla visita del Presidente di Google a Cuba
  Gordiano Lupi. Cuba e la repressione su internet
  Yoani Sánchez. La scelta difficile dei corrispondenti stranieri
  Yoani Sánchez: “Poter scegliere il compagno, ma anche i governanti!”
  Le folli spese di Yoani
  Omar Santana. L'informazione cambia
  Yoani Sánchez. Passi da granchio: uno avanti, due indietro
  Fidel Castro naviga tranquillamente da casa sua. Ma i cubani no
  Le chiavette usb sono l'Internet cubano
  Yoani Sánchez. Nel Meliá Cohiba…
  Claudia Cadelo. Necessità
  Il governo cubano in guerra cibernetica
  Yoani premiata a Miami per la difesa dei diritti umani
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.3%
NO
 25.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy