Giovedì , 16 Luglio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Lo scaffale di Tellus
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Poesie senza libri/ Félix Luis Viera. Fantascienza
Mariano Costa Peuser,
Mariano Costa Peuser, 'Anti Art-Man', 2009 
29 Dicembre 2011
 

Fantascienza

 

Per Agustín de Rojas;
oggi,
In memoriam

 

L’extraterrestre arriva, ogni giorno
arriva, con speroni d’argento,
nella sua nave spaziale.
Ci guarda assorto
ci parla degli Spazi Siderali
e anche di una nuova costellazione
dove ci sono
nuovi extraterrestri.
Ci fa le analisi del sangue
e dice che va bene solo se è giallo,
ci controlla la saliva
e dà parere positivo solo se è azzurra.

 

L’extraterrestre arriva, ogni giorno
con guanti d’agave,
ci controlla i denti
e dice che vanno bene se sono già pronti
per mordere il sogno.
Arriva di nuovo con un’altra
fiammante nave spaziale
ce la mostra, chiede cosa ne pensiamo
e noi dobbiamo rispondere che è splendida,
ci controlla le scarpe
e le approva solo se sono due numeri
sotto la taglia,
ci controlla la sedia
e dice che va bene solo se una gamba zoppica.

 

Ogni giorno arriva
con calze di cotone
e parla di altri extraterrestri
che sono nemici degli extraterrestri
della sua razza e che bisogna
    eliminarli,
ci controlla il cibo
e lo approva solo se è sufficiente
per mangiarlo con la sinistra,
ci controlla il cuscino
e dice che va bene solo se c’è
qualche punto acuminato
per tenerci svegli.

 

Arriva ogni giorno
con una cintura di tela,
a volte porta altre navi a rimorchio,
ce le mostra e chiede cosa ne pensiamo
e noi dobbiamo rispondergli
che è stato un gesto molto umano
mettere in pericolo la sua splendida nave
per rimorchiare le altre che
se non fosse stato per quel suo gesto
così umano
si sarebbero perse nello Spazio,
ci controlla la facciata
e approva solo se la porta è in
alto
e la finestra a livello del pavimento,
ci controlla il quadro di sala
e approva solo se la cornice
che lo sostiene
somiglia a Mozart.

 

L’extraterrestre arriva, ogni giorno
arriva, con la criniera dorata,
nella sua nave spaziale.
Ci guarda assorto,
ci parla un’altra volta degli Spazi Siderali
e ancora di una nuova costellazione
dove ci sono
nuovi extraterrestri.
Ci controlla i libri, ci controlla
ogni pagina
riga per riga,
ci controlla ogni riga
parola per parola,
ci controlla ogni parola
sillaba per sillaba,
ci controlla ogni sillaba
lettera per lettera,
ci controlla ogni lettera
pezzo per pezzo,
e grida che non comprende,
per Dio, per tutte le Vergini,
che non comprende.
E allora, noi,
molto piano,
noi ridiamo.

 

Félix Luis Viera

Santa Clara, Cuba, 30 de novembre, 2001

 

[Dal Blog di Gaspar, El Lugareño, 26/12/2011
per la traduzione di Gordiano Lupi]

 

 

Félix Luis Viera (Santa Clara, Cuba, 1945). Poeta e romanziere. In Italia ha pubblicato: Il lavoro vi farà uomini (L’Ancora del Mediterraneo, 2005 – traduzione de Un ciervo herido) e La patria è un’arancia (Il Foglio Letterario, 2011 – traduzione de La patria es una naranja– a cura di Gordiano Lupi).

Raccolte di poesia: Una melodía sin ton ni son bajo la lluvia (Premio David di Poesia Uneac, 1976, Ediciones Unión, Cuba), Prefiero los que cantan (1988, Ediciones Unión, Cuba), Cada día muero 24 horas (1990, Editorial Letras Cubanas), Y me han dolido los cuchillos (1991, Editorial Capiro, Cuba), Poemas de amor y de olvido (1994, Editorial Capiro, Cuba) e La patria es una naranja (Ediciones Iduna, Miami, EE UU, 2010, Edizioni Il Foglio letterario, Italia, 2011).

Raccolte di racconti: Las llamas en el cielo (1983, Ediciones Unión, Cuba), En el nombre del hijo (Premio della Critica 1983. Editorial Letras Cubanas. Riedizione 1986) e Precio del amor (1990, Editorial Letras Cubanas).

Romanzi: Con tu vestido blanco (Premio Nazionale UNEAC 1987 e Premio della Critica 1988. Ediciones Unión, Cuba), Serás comunista, pero te quiero (1995, Ediciones Unión, Cuba), Un ciervo herido (Editorial Plaza Mayor, Puerto Rico, 2002 - L'Ancora del Mediterraneo, Italia, 2005), Inglaterra Hernández (Ediciones Universidad Veracruzana, 1997. Riedizioni 2003 e 2005) e El corazón del Rey (2010, Editorial Lagares, México).

Il suo libro di racconti Las llamas en el cielo è considerato un classico della letteratura cubana. I suoi lavori sono stati tradotti in diverse lingue e sono entrati a far parte di antologie edite in Cuba e all’estero. Nel suo paese natale ha ricevuto diversi premi per il suo lavorio culturale. Ha diretto al rivista Signos, di portata internazionale e dedicata alle tradizioni culturali. In Messico, dove risiede dal 1995, ha collaborato a vari periodici con articoli di critica letteraria, di contenuto culturale in generale, di opinione sociale e politica.


Articoli correlati

  Félix Luis Viera. La differenza
  Félix Luis Viera. Città del Messico
  Gordiano Lupi. Sul libro di Carlos Carralero uscito da Spirali
  Gordiano Lupi. Raúl Castro e Machado Ventura celebrano il 26 luglio
  Félix Luis Viera. Candide puttane della mia patria...
  Libri e autori assenti alla Fiera del Libro dell'Avana
  Félix Luis Viera. Erótica - Memoria
  Félix Luis Viera. Esta mujer
  Ángel Santiesteban-Prats. Con la propria testa
  Nuove poesie di Félix Luis Viera
  Gordiano Lupi, por la democracia para Cuba
  Omosessuali e dissidenti nei gulag di Fidel Castro
  Félix Luis Viera. Siamo stati così poveri, moglie, figli miei...
  Uno scrittore pericoloso: Reinaldo Arenas
  In libreria/ Patrizia Garofalo legge Félix Luis Viera, “La patria è un’arancia”
  In libreria/ Félix Luis Viera. La patria è un'arancia
  Félix Luis Viera. Questione di punti di vista
  Félix Luis Viera e la poesia di un esiliato
  L'Unicorno Azzurro di Garrincha
  Félix Luis Viera. In morte della poesia
  Opinione di uno scrittore cubano sulla “riforma migratoria”
  Fidel Castro, le UMAP e la persecuzione dei gay
  Patrizia Garofalo. L’intima essenza del dolore
  Gordiano Lupi. Il regime nega l’evidenza
  Non piove... Patrizia Garofalo e Gordiano Lupi leggono Viera
  Félix Luis Viera. Cuento para niños / Racconto per bambini
  Aldabonazo en Trocadero 162
  Félix Luis Viera. Rodríguez si lancia di nuovo
  Félix Luis Viera. Fai il bene e non guardare a chi
  Félix Luis Viera. La que se fue
  Félix Luis Viera. Lontano da Cuba
  Nei gulag di Fidel Castro... Gordiano Lupi intervista Félix Luis Viera
  In libreria/ Çlirim Muça. Grazie, Viera, della bellezza e della speranza
  La morte di Carlos Victoria
  Félix Luis Viera su Fidel Castro e la sinistra
  Félix Luis Viera. La metropolitana di Città del Messico
  Félix Luis Viera. La patria è un'arancia
  Felix Luis Viera critica intellettuali ed esuli cubani
  Félix Luis Viera e la nostalgia di un esiliato
  Félix Luis Viera. Cubani cinici; cubani parassiti
  Felix Luís Viera e la poesia cubana in esilio
  “Vento letterario”. Il Foglio alla Fiera del libro di Finale Ligure
  Félix Luis Viera. Desde el corazón del polvo
  Félix Luis Viera. Offerta
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.3%
NO
 25.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy