Mercoledì , 20 Ottobre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Il giorno della Memoria, delle Memorie
27 Gennaio 2016
 

Se questo è un uomo

di Primo Levi

 

Voi che vivete sicuri
nelle vostre tiepide case,
voi che trovate tornando a sera
il cibo caldo e visi amici:

Considerate se questo è un uomo
che lavora nel fango
che non conosce pace
che lotta per mezzo pane
che muore per un sì o per un no.
Considerate se questa è una donna,
senza capelli e senza nome
senza più forza di ricordare
vuoti gli occhi e freddo il grembo
come una rana d’inverno.

Meditate che questo è stato:
vi comando queste parole.
Scolpitele nel vostro cuore
stando in casa andando per via,
coricandovi alzandovi;
ripetetele ai vostri figli.

O vi si sfaccia la casa,
la malattia vi impedisca,
i vostri nati torcano il viso da voi.

 

 

In questa famosa poesia, che appare nella prima pagine del libro omonimo, Primo Levi parla di tutti gli uomini, non solo degli ebrei, perché la Shoah è un crimine contro l’umanità (come quello contro i gli indiani d’America, gli armeni, i rom, gli omosessuali nei lager nazisti; come quelli commessi in Vietnam, Cambogia, in Rwanda, in Iraq, in Siria dovunque c’è guerra). Comanda a tutti gli uomini di restare umani (come ripeteva sempre Vittorio Arrigoni), perché, come afferma Todorov, si è barbari quando non si riconosce l’umanità dell’altro, quando l’uomo e la donna sono degradati a cosa; come è avvenuto nei lager nazisti ed avviene ancora in tanti altri campi. Comanda di ricordare: e ricordare è parola che ha a che fare con il cuore (viene dal latino cor-cordis); significa avere in cuore, avere a cuore: avere in cuore le vittime, avere a cuore la difesa della dignità umana, dei diritti umani, la pace, la solidarietà… Historia magistra vitae. Che cosa ci insegna la storia? A non commettere più gli stessi errori e gli stessi orrori, o a sapere come li commetteremo la prossima volta? Tocca a noi scegliere il primo dei suoi insegnamenti. (gf)


Articoli correlati

  Giuseppina Rando. A che vale ricordare?
  Convegno Internazionale su Primo Levi a Ferrara
  Guido Bedarida. Per il Giorno della Memoria
  L’ultima stazione. Per non dimenticare al Teatro Laboratorio
  Peppe Sini. Dalla parte di tutte le vittime, contro tutte le uccisioni
  Erveda Sansi. Ricordare per conoscere
  21 marzo, Giornata Mondiale della Poesia: nasce a Torino il Memoriale dei poeti della Shoah
  Gigi Fioravanti. Giorno della memoria. Domande
  Torino. La fantascienza di Primo Levi
  Poesia d’autore/ Primo Levi. Il tramonto di Fossoli
  Giornata della Memoria: Le vostre orme leggere
  Il popolo Rom in Italia attraverso l'obiettivo di Steed Gamero
  Anna Lanzetta. Shoah, il giorno del ricordo
  Shoah: tavole rotonde, commemorazioni, concerti per ricordare
  Gordiano Lupi. Il diario di un piccolo ebreo
  Giorno della Memoria 2016: poeti e musicisti a tavola con Anne Frank
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Tanti denti d'oro
  Per il giorno della memoria il Comune di Montagna in Valtellina
  GIORNATA DELLA MEMORIA 2006
  Vercelli. Capelli d’oro e di cenere per non dimenticare
  Le persecuzioni razziali in Val di Cornia nell'ultimo libro di Andrea Panerini
  Alba Montori. La memoria: Grüne Rose
  Maria Lanciotti. La memoria di chi c’era – 2
  GIORNATA DELLA MEMORIA: I bambini ebrei catturati a Sondrio
  Baro Romano Drom. Al Locos Club di Chiavenna
  Cremona/Tapirulan. Gli ultimi giorni di “Privacy”
  Lidia Menapace. Quando un nonno ex Imi viene intervistato dalla nipotina
  Maria Lanciotti. La memoria di chi c’era – 1
  EBREO di D. O. Dodd
  Giornata della Memoria a Vercelli: le donne della Shoah
  Maria Lanciotti. La memoria di chi c’era – 3
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy