Sabato , 27 Novembre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Scuola > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Convegno Internazionale su Primo Levi a Ferrara
02 Aprile 2013
 

Abbi cura di non dimenticare le cose

che gli occhi tuoi hanno veduto

ma anzi falle conoscere ai tuoi figli

e ai figli dei tuoi figli.

Deuteronomio; 4,9

 

 

Nei giorni 4 e 5 aprile avrà luogo a Ferrara presso la Sala dei Comuni di Castello Estense, il Convegno Internazionale di Studi Ricercare le radici “Primo Levi lettore – lettori di Primo Levi”.

Si tratta della sesta edizione di The International Conferences on Jewish Italian Literature (ICOJIL), organizzato dall’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara, dall’Università di Utrecht, dall’Istituto Culturale Ebraico del Trentino “ZygmuntBauman” (ICET), dall’Associazione “Gruppo del Tasso”, con il patrocinio di Comune e Provincia, Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah (MEIS) e della Comunità Ebraica di Ferrara.

Massimo Maisto, il Vicesindaco, ha dichiarato: «È importante la collaborazione tra le varie istituzioni cittadine nel documentare gli studi sull’Ebraismo per creare coesione e legami relazionali più saldi intorno alla testimonianza letteraria, e soprattutto umana, di Primo Levi».

Parteciperanno importanti studiosi e ricercatori provenienti da diverse Università italiane (Bologna, Firenze, Milano Trento, L’Aquila, Foggia), da Università europee (Utrecht, Salonicco, Lubiana, Zagabria, Aix en Provence, Warwick) e dalle Università di Ankara e di Melbourne.

Il convegno, a 25 anni dalla morte di Primo Levi, e dopo numerosi convegni a lui dedicati in Italia e all’estero, si pone la domanda relativa a quali aspetti del suo operare e del suo Nachleben siano ancora o di nuovo suscettibili di (ri)esame critico.

Se è lecito dire che Levi si è affermato innanzitutto come scrittore-testimone, e che la sua scrittura creativa (soprattutto fantastica) si è pienamente affiancata ai libri su Auschwitz, la sua attività di critico, di traduttore, quella cioè che si lascia riassumere nella parola “lettore”, appare molto meno studiata. Così come è stato assai meno oggetto di approfondimenti il fatto che l’exemplum di Levi sia stato seguito da altri autori.

Il convegno intende quindi concentrarsi sui seguenti campi di ricerca:

- Levi saggista e critico letterario.

- Intertestualità.

- Ricezione e fortuna di Primo Levi.

- Le traduzioni leviane.

- La ricerca delle radici e il rapporto tra Levi e i libri degli altri.

- L’esempio di Levi: scuola di scrittura, scuola di comunicazione, scuola di coscienza.

- Levi tradotto: un aggiornamento, concentrato innanzitutto sui Paesi dei Balcani.

 

» Il Programma completo alla pagina ufficiale del Convegno

 

 

Matteo Bianchi

Ufficio stampa


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy