Sabato , 14 Dicembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Valter Vecellio: Boris Nemtsov, un altro che “non contava niente”
03 Marzo 2015
 

La frase è agghiacciante. Il portavoce di Putin, Dmitry Peskov, a proposito dell’uccisione di Boris Nemtsov, dice: “Non contava niente”. Intende dire che Nemtsov per il padrone del Cremlino non costituiva un pericolo e che dunque non è a Putin che bisogna guardare nella ricerca dei possibili mandanti. La stessa frase detta l’indomani dell’uccisione di Anna Politkvoskaya; e poi quando Alexander Litvinenko, ex agente dei servizi segreti russi, muore avvelenato col polonio a Londra. “Non contava nulla” l'avvocato finanziario e oppositore di Putin Sergei Magnitsky, morto in carcere.

È lunga la lista di chi a Mosca e dintorni “non conta nulla” e finisce morto ammazzato: l'ex oligarca e oppositore Boris Berezovsky, trovato impiccato nel bagno di casa in Gran Bretagna, l’attivista per i diritti umani Natalia Estemirova che investigava sugli abusi del governo nel Caucaso del Nord, l’attivista per i diritti umani Stanislav Markelov, i giornalisti Anastasia Baburova e Paul Klebnikov, il deputato Sergei Yushenkov, autore d’inchieste su attentati che nel 1999 forniscono il pretesto per la seconda guerra in Cecenia. Tra quanti “non contano nulla”, anche il radicale giornalista di Radio Radicale Antonio Russo: ucciso per quel che aveva denunciato, e soprattutto per quel che avrebbe potuto denunciare, sempre sulla guerra putiniana in Cecenia.

Il presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi è in Russia; si occuperà delle forniture energetiche che Putin può fornire e fornisce; dell’Ucraina; e di quel che più gli sta a cuore: la Libia, vuole coinvolgere Putin, e ricevere da lui la “benedizione” per occuparsene in prima persona. Il fatto che vada a deporre un fiore sul luogo dove Peskov è stato ucciso è la foglia di fico per non farsi accusare di insensibilità per quel che riguarda i diritti umani che Mosca quotidianamente e brutalmente viola. La pantofola di Putin è baciata da molti, ultimamente: da Berlusconi a Prodi; e ora anche Renzi. Diritto alla conoscenza anche qui da conquistare; cosa va realmente a ratificare Renzi a Mosca, cosa va chiedere e promette, mentre non per un caso, le nostre navi “passeggiano” sul golfo della Sirte?

 

Valter Vecellio

(da RadicalNonviolentNews #60, 3 marzo 2015)


Articoli correlati

  Milano. AnnaViva e Radicali Milano in memoria di Boris Nemtsov
  Polonio210: non è una novità. Anticastristi uccisi da questo veleno?
  Doriana Goracci. Un'amica che avrei voluto conoscere: Natalia Estemirova
  Radicali. Perché ci sia finalmente informazione sui diritti umani nel mondo
  Milano. Tre giorni per non dimenticare i giornalisti con la schiena dritta
  Anna Politkovskaja uccisa a Mosca per il suo lavoro in difesa dei diritti umani e della libertà: come Antonio Russo
  Omicidio Politkovskaja: e se il sindaco Veltroni le dedicasse una strada?
  Garrincha. Matrioska
  Garrincha. Il sogno di Putin
  Igor Boni. Per dire la sua nella crisi ucraina
  Jardim. L'ossigeno di Putin
  Di Berlusconi, Veltroni, D’Alema. E del rischio di Putinismo. L’opinione di Zbigniew Brzezinski
  Garrincha. Sochi
  Valter Vecellio. La risorsa maggiore di Berlusconi è un PD senza proposte e iniziativa politica
  Valter Vecellio. Il delicato e complesso risiko dietro la vicenda georgiana
  Marco Pannella. Messaggio aperto per Silvio
  Claudia Osmetti. Putin, Occidente avvisato mezzo salvato
  Matteo Mecacci. La spericolata politica estera di Berlusconi
  Omar Santana. Le bandiere di Putin
  Omar Santana. Il tiro alla fune di Putin
  Omar Santana. Putin 1984
  Jardim e le relazioni Usa – Russia
  Mellana. "Mani libere"
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.3%
NO
 24.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy