Sabato , 04 Aprile 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò Madama [ARCHIVIO 06-12]
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Embrioni chimera e ricerca scientifica: il sonno della ragione genera mostri
07 Settembre 2007
 

«Il sonno della ragione genera mostri»: così Francisco Goya condannava l'ottusità della superstizione alla fine del 1700. Oggi, quando si parla di ricerca scientifica e si leggono dichiarazioni e commenti, sembra di tornare indietro di secoli. E quando un Paese come la Gran Bretagna, grazie a leggi democratiche e con la supervisione di istituzioni altrettanto democratiche - quindi con decisioni prese in maniera trasparente e dopo dibattiti pubblici - si schiera con gli scienziati che chiedono di essere autorizzati a spingere le loro ricerche su strade inesplorate ma promettenti, in Italia l'irrazionalità sembra prendere il sopravvento. Tra chi parla di mostri e attentati alla vita, si perde il senso del limite ma anche della notizia. Nessuna chimera crescerà nei laboratori della “perfida Albione”, nessun Frankenstein passeggerà per le strade di Londra. Alcuni scienziati riceveranno autorizzazioni ad hoc per alcune ricerche dove in un ovulo di coniglio o di bovino verrà inserito il patrimonio genetico umano per ottenere cellule staminali embrionali con DNA umano, utili a trovare terapie per patologie incurabili come l'Alzheimer, il Parkinson o la malattia del motoneurone.

Notizia, in parte già nota, visto che a marzo era stato il Governo a schierarsi per il via libera alla creazione di embrioni misti. Oggi si è aggiunta l'Human Fertilisation and Embryology Authority (Hfea) a dettare regole. Il tutto è avvenuto dopo mesi di dibattiti che hanno fatto modificare la posizione inizialmente contraria del Governo.

Ma del resto la nostra “irrazionalità” trova esempi concreti sulla materia grazie alla legge 40 dove si vieta la diagnosi preimpianto nel rispetto del principio dell'inviolabità dell'embrione, che comunque può essere abortito qualche settimana successiva dopo la diagnosi prenatale, o ancora la grottesca vicenda dei 2.500 embrioni orfani destinati per decreto al macero per crionconservazione invece che alla ricerca scientifica.

Siamo consapevoli che il nostro Governo non assumerà decisioni simili a quello britannico sulla ricerca tout court, ma almeno sulla possibilità di utilizzare quegli embrioni esistenti che non hanno alcuna possibilità di svilupparsi, ci sentiamo di rivolgere un appello al ministro della Salute: faccia un decreto che annulli quello di Sirchia e cambi il loro destino, la ricerca ha bisogno anche dei laboratori e degli scienziati italiani.

 

Donatella Poretti


Articoli correlati

  Congresso Mondiale per la Libertà di Ricerca Scientifica - Roma, 16-18 febbraio 2006
  Propaganda contro la ricerca scientifica, ogni occasione è buona!
  Commissione Nazionale Staminali. Evasive e generiche risposte alle interrogazioni dell’on. Donatella Poretti
  Le leggi manifesto e bipartisan
  UniBergamo. Più ricerca scientifica grazie ai nuovi laboratori della Facoltà di Ingegneria
  Ricerca scientifica. Dalle staminali embrionali nuova speranza contro il Parkinson
  Fondi ricerca scientifica. Per il ministro Turco ci sono bande di ricercatori in guerra...
  Soldi privati alla ricerca. Approvato ordine del giorno sul riordino degli enti di ricerca
  Diagnosi preimpianto e fibrosi cistica. Finanziare la ricerca scientifica anche con leggi che la promuovano
  Donatella Poretti. Ricerca staminali. Il progresso contro l'immobilismo partitocratico
  Droga/Ricerca. Diciamo addio alla riforma
  Università e ricerca. Otto piccole università americane battono alla grande tutte le nostre università pubbliche? Provo imbarazzo per il mio paese
  Nobel Medicina per staminali embrionali...
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.1%
NO
 25.9%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy