Giovedì , 23 Maggio 2024
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Bottega letteraria > Prodotti e confezioni
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Poesie per la Giornata mondiale della poesia 
A cura di Paola Mara De Maestri
Marinella Milani,
Marinella Milani, 'La Regina di Marzo', 2021 - acrilico su tavola, cm 40x50 
20 Marzo 2023
 

Il 21 marzo è la Giornata Mondiale della Poesia, importante ricorrenza istituita dall’UNESCO nel 1999 per promuovere e valorizzare questa straordinaria e universale forma di comunicazione. La poesia è in grado di veicolare messaggi di pace, consente scambi interculturali, promuove il dialogo tra i popoli. In occasione della ricorrenza del 2023 pubblichiamo alcune componimenti in versi di poeti valtellinesi e maltesi.

 

 

La porta

 

Castagno massiccio...

vedo che col passare degli anni 

si è inclinata, poverina 

sfrega sulla soglia 

è stanca d’aprirsi e chiudersi.

All’improvviso nei suoi chiaroscuri 

ti vedo ancora andare via… amore

vestito leggero la scia del tuo profumo 

e le innumerevoli paia di scarpe. 

Ora sbatte ripetutamente,

fastidiosamente simile ad una palpebra nervosa 

si spalanca l’iride

atrio del mio labirinto. 

Tu ti aprivi dolcemente senza chiave

un ventaglio di cardini silenti.

Ora un eco chiuso 

vecchio e assordante 

rimbalza sulle venature del legno ,

rughe dure ...ermetiche di un usciere 

assassinato dalla pesantezza.

 

Stefano Ciapponi

 

 

Attimi di oblio

 

Alternano

tra le mura del mio essere

momenti di malinconia

e altri di felicità...

Pesa la solitudine che assedia

il senso di libertà.

Murakami come compagno di ventura

e il vento che chiama dai

micro-interstizi.

Una passeggiata di pomeriggio

con il sole che si ritira verso ponente

e io che mi distacco

dal flusso del superficiale

fissando i dettagli di una

primavera alle porte...

In questa veglia

alternano istanti di buio e luce

esistenziale

ma scelgo di avanzare

nutrendomi di piccole bellezze

naturali, fiori e piante e alberi

in pochi sopravvissuti.

Brevi momenti di oblio,

mi allontano dal quotidiano

mi perdo tra le righe di

un bel romanzo...

Con la matita

incido attimi di felicità

e sorge un sorriso.

 

Patrick Sammut

 

 

Volti delle donne

 

Donne dalle schiene curve

e dalle mani ruvide,

negli occhi il colore della fatica

e il tormento degli anni

bruciati al vento.

Donne che piangono sorrisi

e stringono silenzi,

sotto la rete respirano

il viola dell’indifferenza.

Donne pozzi d’ombra

anime perse all’alba

del primo germoglio.

Donne con in grembo la primavera

e una stella da far volare.

Per ogni volto la notte chiama

sempre l’aurora.

 

Paola Mara De Maestri

 

 

Le orme

 

L’acqua che viene versata sul terreno
scomparirà subito
e non rimarrà più l’erba
e i campi moriranno.

Riesco ancora a vedere le sue impronte sul terreno.
Ma anche se il vento cancellerà le orme,
camminerò sui suoi passi.

La sua voce e i suoi consigli  
risuoneranno nel vento,
fino a quando ci incontreremo di nuovo!

 

Omar Seguna

 

 

In riva al mare, con i gabbiani

 

In questa insolita passeggiata

abbiamo camminato in riva al mare,

tranquillo oggi,

e non ho mai visto così tanti gabbiani,

poggiati sulla superficie dell’acqua.

 

Ho pensato alla mia gioventù,

nei pomeriggi di calore e colore,

ragazze e ragazzi,

divertimento e spensieratezza,

sguardi, desideri e vita.

 

Alcuni gabbiani volarono sopra le nostre teste

dirigendosi verso terra

sullo stesso pezzo,

piccini scommetto

spensierati, divertendosi

godendosi il sole e gli scherzi.

 

Le macchine passano sulla strada

dal resto mare da un lato

e gariga desolata dall’altro

e sole e gabbiani

e tanti ricordi.

 

All’inizio della strada alcune carovane

si sono appropriati di uno spazio

dove è facile scendere in mare

e i bambini possono giocare a pallone.

 

Anche io sto cercando di appropriarmi del tempo

e dei ricordi

ma niente è nostro

 

niente è garantito

né il mare, né i gabbiani né i ricordi.

 

Posso solo vivere

emozione del presente.

 

Con te.

 

Dove tutto prende vita

tutto diventa gioventù.

 

Emmanuel Attard Cassar

 

 

Cartolina siciliana

 

Messina:
Lo stretto divide qui,

ma unisce anche.

Ad ogni passo le alghe frusciano

sotto i marmi della cattedrale.

Cammina come un carro colorito

con orme lente il pensiero

e qui si ferma in un meriggio

radioso e felice sotto il campanile.

Tintinnando con aria di festa,

lucente,

racconta grandi gesta

l’orologio cantastorie in poco tempo,

e lo sguardo di Antonello

attraversa l’acqua dal porto al continente.

 

Alfred Caruana Ruggier

(Poesia originale scritta in italiano nel 1986,

pubblicata in Oggiuturo nel 1987)

 

 

Stranieri

 

Straniero il mare

che distrugge le onde fino in fondo

al tuo cuore.

 

Straniero il sole

che tramonta dal tuo sorriso,

nascosto tra una buia luna.

 

Straniere le stelle

che spalancavano dai tuoi occhi,

all’universo ingenuo

 

che abitava in te.

Ma ora non c’è più.

 

Amanda Busuttil

Malta, 20/03/2023


Articoli correlati

  Ricordando Lawrence Ferlinghetti
  èValtellina. Giornata mondiale della poesia Unesco 2023
  A Talamona “Una fiorita di stelle” con Paola Mara De Maestri riempie la biblioteca
  Laboratorio Poetico/ Ecco alcune poesie degli artisti di È Valtellina
  Iniziative/ Mosaico di Pasqua in poesia
  25 Novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne
  Paola Mara De Maestri. Resoconto della giornata del 21 marzo
  Morbegno. Poesia e canti per la Giornata Mondiale della Poesia 2022
  Iniziative/ “Pillole di poesia”
  Laboratorio Poetico / Esprimi. Poesie di Natale
  21 marzo 2022, Giornata Mondiale della Poesia Unesco
  Associazioni/ Laboratorio Poetico, di settembre del 2020
  In libreria/ A settembre, una “Fiorita di stelle” a Talamona
  Nuovi incontri/ Stefano Ciapponi e la sua “Tensione”
  èValtellina. La “Giornata Mondiale della Poesia” a Morbegno
  Iniziative Associazioni/ A Natale poesia
  Giornata Internazionale della donna 2024
  Poesie d'estate/ Patrick Sammut, Savina Martinucci, Ezio Maifrè
  In libreria/ Patrick Sammut. “Fiorita di stelle” di Paola Mara De Maestri
  Paola Mara De Maestri, Patrick Sammut. Alla Valletta Alberto Figliolia e Çlirim Muҫa, ospiti dei “Poeti Maltesi”
  Paola Mara De Maestri incontra Hilary Spiteri, artista maltese
  In libreria/ Paola Mara De Maestri. “Riflessi” di Patrick J. Sammut
  In libreria/ Patrick Sammut. “Un noce fa primavera” di Paola Mara De Maestri
  Alberto Figliolia. Sponde amanti di Mario Attard e Patrick Sammut
  Traona. Parlando di poesia sulle Terrazze di Valtellina
  In libreria/ Paola Mara De Maestri. Con gli occhi del cuore
  Vetrina/ Patrick Sammut. Capello
  Serata all'Istituto Italiano di Cultura di Malta
  Vetrina/ Patrick Sammut. Buon Natale a voi poeti del mondo
  Vetrina/ Maifrè, Spreafico, De Maestri, Sammut. Auguri per il Natale del 2010
  Vetrina/ Patrick Sammut. Giorno della memoria
  In libreria/ Patrick Sammut. Beyond oltre lil hinn
  Vetrina/ Patrick Sammut. Selezione di poesie in italiano
  Spot/ Serata di musica, arte e poesia a Regoledo
  Paola Mara De Maestri. Ospite a Malta dall’Associazione Poeti Maltesi
  Vetrina/ Natale è tellus. 2
  Vetrina/ Patrick Sammut. Tra poco anch’io trasloco...
  Vetrina/ Patrick Sammut. Appuntamento notturno
  Vetrina/ Patrick Sammut. Auguri di Natale
  Iniziative/ “Voices from the Mediterranean and beyond”
  Giornata mondiale della poesia 2024
  Vetrina/ Natale Tf maltese
  Eventi/ Un po’ di Valtellina a Malta
  Natale in poesia 2023
  In libreria/ Con gli occhi del cuore
  Iniziative/ Poeti e pittori valtellinesi protagonisti a “Malta capitale europea della cultura 2018”
  Vetrina/ Paola Mara De Maestri. Germogli di pace
  In libreria/ Alfred Palma. Un Cosmo Poetico
  Vetrina/ Paola Mara De Maestri. La voce del vento
  La nuova poesia nasce nelle isole di Calipso
  Vetrina/ Poeti maltesi
  Vetrina/ Emmanuel Attard-Cassar. Veduta su Gaza (da Malta)
  A San Martino in Val Màsino, sotto il cielo di agosto...
  Nuovi incontri/ “Poesie sulle borse di patate”
  Vetrina/ Poeti maltesi. Emmanuel Attard Cassar
  In libreria/ Paola Mara De Maestri. “Fuq Din l-Art Ħelwa” di Emmanuel Attard Cassar
  Vetrina, In libreria/ Emmanuel Attard Cassar. Vittorie e parole maltesi
  In libreria/ Emmanuel Attard Cassar e la sua “Woman in Red”
  Link Australia/ Emmanuel Attard Cassar incontra il Gruppo Letteratura Maltese a Melbourne
  “Sotto il cielo di agosto, tra arte, canti e poesie”
  Vetrina/ Natale Tf maltese
  In libreria/ De Maestri e la sua “Fiorita di stelle”
  Marinella Milani e la sua arte surrealista
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.3%
NO
 26.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy